Rifiuti

Beata la differenziata

Raccolta differenziata. Beato chi la fa. Bene

Lo slogan "Raccolta differenziata. Beato chi la fa. Bene" introduce la home page del sito che l'ex Provincia di Torino (ora Città metropolitana di Torino) ha realizzato nel 2012 per supportare la campagna di sensibilizzazione rivolta ai cittadini sui temi della corretta raccolta differenziata.

La campagna, che aveva avuto come testimonial cittadini di tutte le età, selezionati tramite un casting sul territorio, ha lasciato come eredità il sito, che comprende diverse sezioni tra cui la Guida "Beato chi lo sa", il "Dizionario dei rifiuti" e il "Dove lo butto", che aiutano il visitatore a trovare tutte le informazioni corrette per effettuare una raccolta differenziata a regola d'arte. In più, utilissima, è "Beato chi lo sApp", un'App scaricabile gratuitamente che aiuta a fare una buona raccolta differenziata, trovare i contenitori per la raccolta differenziata più vicini, trovare i negozi dove acquistare prodotti con imballaggi ridotti e ricordare i giorni di raccolta porta a porta.

Sia sul sito che sull'App è inoltre presente la sezione "Punti riduci e riusa" che consente di visualizzare su una mappa negozi, bar e ristoranti, laboratori ecc..., dov'è possibile fare una spesa "sostenibile" (cioè anche senza imballaggi superflui), far riparare oggetti e manufatti, acquistare prodotti alimentari a prezzi convenienti e così via.

Il mondo della raccolta differenziata e della prevenzione nella produzione dei rifiuti si sta rapidamente evolvendo: la Città metropolitana di Torino ha dunque deciso di aggiornare il sito, apportando numerose modifiche ed introducendo delle novità, per essere sempre più di aiuto ai cittadini nel loro quotidiano impegno per la tutela dell'ambiente.

Per far ciò abbiamo bisogno anche del vostro aiuto: accedendo alla sezione "Censimento punti riduci e riusa" troverete delle sintetiche schede dove poter segnalare dei nuovi "Punti riduci e riusa" attualmente non presenti sul nostro sito.