Percorsi escursionistici

Le Alpi torinesi, dalle montagne olimpiche alle piccole stazioni alpine, offrono paesaggi d'eccezione, splendidi panorami e incontri con la cultura alpina, regalando possibilità di divertimento e relax a tutti, appassionati di escursionismo e famiglie.

Segnaletica

Archivio ATL Turismo Torino e Provincia (Autore: Filippo Alfero)

L'antica viabilità alpina rappresenta un patrimonio naturalistico di grande valore da salvaguardare e una risorsa turistica per rispondere alla crescente domanda di turismo all'aria aperta. Per questo motivo, all'interno del più vasto programma d'itinerari turistici alpini lungo strade o percorsi tematici finalizzati a favorire lo sviluppo delle attività turistiche del territorio montano, la Provincia di Torino, con il suo Piano di valorizzazione degli itinerari escursionistici alpini, ha incrementato la rete già esistente di sentieri escursionistici segnalati che presentano un elevato valore ambientale, paesaggistico e storico-culturale. Si tratta di percorsi che si caratterizzano per alcuni elementi distintivi:

  • esclusiva fruizione pedonale (ed eventuale utilizzo in mountain bike e a cavallo);
  • antiche vie selciate o mulattiere acciottolate, di collegamento tra le borgate, tra borgate e alpeggi, strade di caccia, vie militari;
  • sentieri e mulattiere che salgono agli alpeggi e raggiungono i colli o che hanno notevole importanza nella storia e tradizione locale.
Rifugio

Archivio ATL Turismo Torino e Provincia (Autore: Filippo Alfero)

Oltre agli itinerari di giornata, diversi percorsi toccano o iniziano da rifugi e posti tappa, con anelli di due o più giorni, che prevedono il pernottamento in rifugio.
Il territorio della provincia di Torino vi sorprenderà quindi con una varietà di scenari perfetti per praticare le discipline outdoor: la montagna per escursioni e passeggiate su vie selciate o su sentieri in quota, alla testata delle valli o sui rilievi prealpini, adatte ai mesi estivi o alle mezze stagioni, mountain bike, arrampicata; la collina, la pianura per pedalare in tranquillità e boschi e parchi per piacevoli camminate.
Dalla Val Pellice alla Val Chiusella, itinerari escursionistici spettacolari e facilmente raggiungibili dalla città, percorsi per mountain bike per tutti i gusti, dagli impegnativi single track alle adrenaliniche discese nei bike park dell'Alpi Bike Resort. Per chi ama la natura più autentica, ci sono i parchi: al Parco Nazionale del Gran Paradiso, si affianca una straordinaria rete di aree protette, dai grandi parchi regionali come l'Orsiera-Rocciavrè alle preziose gemme costituite dai parchi gestiti dalla Provincia di Torino come Conca Cialancia o il Monte Tre Denti-Freidour. Cornici paesaggistiche d'eccezione, dove soprattutto le famiglie trovano itinerari dedicati, tra oasi faunistiche, parchi avventura e tante altre proposte adatte a coinvolgere soprattutto i più piccoli. Senza dimenticare le opportunità offerte dal Parco Fluviale del Po e della Collina Torinese.
Un patrimonio naturalistico di grande valore e un ventaglio di risorse davvero unico e variegato, camminate di diversa durata e difficoltà alla scoperta della montagna.

Moschettoni

Archivio ATL Turismo Torino e Provincia (Autore: Filippo Alfero)

Trekking impegnativi come il Glorioso Rimpatrio dei Valdesi, la Grande Traversata delle Alpi, il Giro dei Rifugi della Val Pellice, il Giro dell'Orsiera e il Tour della Bessanese e gli spettacolari scenari del Gran Paradiso, accanto a percorsi alla portata di tutti, ma sempre capaci di regalare forti emozioni.
Lungo il cammino, tanti rifugi e posti tappa dove assaporare tutti i piaceri della montagna: ospitalità autentica, cucina tipica, accoglienza calorosa vi faranno vivere un'esperienza sempre diversa e sempre unica.


Per informazioni:
Servizio Sviluppo montano, rurale e valorizzazione produzioni tipiche
Ufficio Sviluppo montano
Via Coazze 18 - 10138 Torino
e-mail: rete.sentieristica@cittametropolitana.torino.it