Salta ai contenuti


Cittàmetropolitana di Torino

Privacy e condizioni d'uso

INFORMAZIONI SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
degli utenti che consultano i siti web della Città metropolitana di Torino

Ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679, questa pagina descrive le modalità di trattamento dei dati personali degli utenti che consultano i siti web della Città metropolitana di Torino accessibili per via telematica ai seguenti indirizzi:

Le presenti informazioni non riguardano altri siti, pagine o servizi online raggiungibili tramite link ipertestuali eventualmente pubblicati nei siti ma riferiti a risorse esterne al dominio della Città metropolitana di Torino; a tal riguardo la Città metropolitana di Torino non è in alcun modo responsabile dei contenuti dei siti esterni collegati al proprio, dei quali sono responsabili i soggetti titolari dei vari portali web.


Titolare del Trattamento e Responsabile della Protezione dei Dati

Il titolare del trattamento è la Città metropolitana di Torino, con sede legale in Corso Inghilterra 7 a Torino, centralino 011 8612111, protocollo@cert.cittametropolitana.torino.it
Il Responsabile della Protezione Dati (Data Protection Officer – DPO) è la dott.ssa Carla Gatti, e i dati di contatto sono: corso Inghilterra 7 - 10138 Torino, telefono 011 8617800, e-mail dpo@cittametropolitana.torino.it


Base giuridica del trattamento

I dati personali indicati in questa pagina sono trattati dalla Città metropolitana di Torino nell'esecuzione dei propri compiti di interesse pubblico o comunque connessi all'esercizio dei propri pubblici poteri, ivi incluso il compito di fornire agli utenti informazioni sui propri compiti istituzionali e semplificare l'accesso ai servizi anche in modalità digitale.


Tipi di dati trattati e finalità del trattamento

Dati di navigazione

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questi siti acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer e dei terminali utilizzati dagli utenti, gli indirizzi in notazione URI/URL (Uniform Resource Identifier/Locator) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente.
Tali dati, necessari per la fruizione dei servizi web, vengono trattati allo scopo di ottenere informazioni statistiche anonime sull'uso dei servizi e controllare il corretto funzionamento dei servizi offerti. I dati di navigazione sono conservati per 180 giorni.

Dati comunicati dall'utente

L'invio facoltativo, esplicito e volontario di messaggi agli indirizzi di contatto della Città metropolitana di Torino, i messaggi privati inviati dagli utenti ai profili/pagine istituzionali sui social media (laddove questa possibilità sia prevista), nonché la compilazione e l'inoltro dei moduli presenti sui siti della Città metropolitana di Torino, comportano l'acquisizione dei dati di contatto del mittente, necessari a rispondere, nonché di tutti i dati personali inclusi nelle comunicazioni.
Specifiche informative verranno pubblicate nelle pagine predisposte per l'erogazione di determinati servizi.

Utilizzo dei cookie

I cookie sono piccoli file di testo che il server web deposita sul dispositivo con cui l'utente naviga, senza identificarlo. Un cookie non può leggere dati personali salvati sul disco fisso o file di cookie creati da altri siti, poiché le sole informazioni che può contenere sono quelle fornite dall'utente stesso. Le pagine di questi siti fanno uso di cookie secondo le modalità descritte di seguito.

Cookie tecnici

Questi siti fanno uso di cookie tecnici, che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e sono necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente dei siti. Tale uso è limitato a cookie di sessione e in generale a cookie di dominio, come cookie di preferenze utente e cookie di monitoraggio (es: BlueStripe.PVN). L'utilizzo di tali cookie in questi siti viene fatto in modo da evitare il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, non consentendo l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.

Cookie analytics

Al fine di facilitare la navigazione nei siti e il modo in cui i visitatori ci arrivano, i siti utilizzano Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google, alla cui privacy policy si fa rinvio anche per l'indicazione dettagliata dei tempi di conservazione. Per analizzare i punti di maggiore interesse dei siti visitati dall'utente, Google Analytics utilizza i cookie a scopi statistici e raccoglie informazioni in sola forma aggregata, senza associare l'indirizzo IP di navigazione dell'utente a nessun altro dato posseduto da Google stessa.
Sono stati adottati strumenti che riducono il potere identificativo dei cookie tramite il mascheramento di porzioni significative dell'IP. Inoltre sono state attivate le impostazioni di Google Analytics opportune affinché Google non incroci i dati raccolti con altre informazioni di cui già dispone.
La navigazione su questi siti comporta l'accettazione delle condizioni d'uso, comprese le funzionalità legate ai cookie che possono essere disabilitati utilizzando le opzioni specifiche presenti nei vari tipi di browser. Salvo quanto sopra indicato, questi siti web non fanno uso di altri cookie per la trasmissione di informazioni di carattere personale e non utilizza altri sistemi per il tracciamento degli utenti.

Strumenti di tracciamento (solo per www.latuadifferenziata.it)

La Progressive Web App (PWA) "La tua differenziata" può inviare notifiche personalizzate su richiesta e autorizzazione dell'utente, (ad esempio news dal territorio o calendari delle raccolte differenziate). Per l'invio di tali notifiche viene utilizzato un servizio di Google, Firebase Cloud Messaging, che utilizza l'ID del dispositivo per recapitare i messaggi. Tale ID, potendo identificare l'utente, anche se in modo indiretto, comporta un trattamento di dati personali: si rinvia pertanto alla privacy policy del servizio, per il dettaglio delle modalità di trattamento e l'indicazione dei tempi di conservazione dei dati da parte di Google. L'uso di questo servizio di Google potrebbe comportare la conservazione dei dati anche in paesi extra-europei, e in particolare negli Stati Uniti, la cui legislazione in materia di protezione dei dati non garantisce in modo "adeguato" i diritti degli interessati europei. Per tale ragione, il servizio di invio delle notifiche personalizzate della PWA "La tua differenziata" può essere richiesto e utilizzato soltanto previo consenso, in virtù delle deroghe previste dall'art. 49 del Regolamento (UE) 2016/679 .

Come disabilitare i cookie (opt-out) o non autorizzare gli strumenti di tracciamento (solo per www.latuadifferenziata.it)

La maggior parte dei browser accettano i cookie automaticamente, ma è possibile rifiutarli. Se non si desidera ricevere o memorizzare i cookie, si possono modificare le impostazioni di sicurezza del browser (Internet Explorer, Google Chrome, Mozilla Firefox, Safari Opera, ecc.). Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni.
Normalmente è necessario accedere alla sezione "opzioni/impostazioni/preferenze avanzate" del browser e qui accedere a una sezione intitolata "Privacy/Sicurezza/Dati". A seconda del browser, è possibile bloccare tutti i cookie, scegliere di bloccare solo quelli delle terze parti, oppure ancora far sì che i cookie vengano cancellati alla chiusura del browser.
Nel caso degli strumenti di tracciamento utilizzati per la PWA di "La tua differenziata", l'utente , qualora non intenda più essere profilato, può in qualsiasi momento revocare il consenso togliendo le preferenze che ha espresso.


Utilizzo di plug-in e embed di social network

I Portali dell'Ente sono integrati con alcuni plug-in di social network, ad esempio Facebook, Twitter, YouTube e Instagram, per consentire agli utenti di condividere pubblicamente i contenuti dei portali che trovano interessanti oppure per visualizzare stream di contenuti provenienti dagli account social dell'Ente.
Quando l'utente visita una pagina di un portale dell'Ente, i plug-in presenti stabiliscono una connessione diretta tra il browser dell'utente e i social network. Tramite questa connessione i social network acquisiscono alcune informazioni relative all'utente stesso, come ad esempio indirizzo IP, data e ora della visita, browser utilizzato, ecc. Inoltre, se l'utente è già autenticato su uno di questi social network, le informazioni raccolte possono essere collegate al proprio profilo social.
L'Ente non rileva invece alcuna delle informazioni che vengono trasmesse al social network tramite il plug-in. Per maggiori informazioni sulle policy di trattamento dei dati personali da parte dei social network coinvolti si rimanda direttamente alle privacy policy pubblicate sui loro siti.


Destinatari dei dati

I dati raccolti a seguito della consultazione dei siti web della Città metropolitana di Torino sono trattati, oltre che dalla Città metropolitana di Torino in qualità di Titolare, anche da CSI Piemonte, designato quale Responsabile del trattamento, ai sensi dell'articolo 28 del Regolamento (UE) 2016/679.


Diritti degli interessati

Gli interessati hanno il diritto di ottenere l'accesso ai propri dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento). L'apposita istanza è presentata contattando il Titolare o il Responsabile della protezione dei dati ai recapiti sopra indicati, oppure utilizzando il modulo appositamente predisposto disponibile sulla sezione Urp/Privacy.


Diritto di reclamo

Gli interessati che ritengono che il trattamento dei dati personali a loro riferiti effettuato attraverso questi siti avvenga in violazione di quanto previsto dal Regolamento hanno il diritto di proporre reclamo all'Autorità di controllo, seguendo le indicazioni pubblicate sul portale del Garante.


Ultimo aggiornamento: 14 aprile 2021