Privacy

La Tutela dei dati personali nella Città metropolitana di Torino

documenti
Con l'entrata in vigore del Regolamento UE sulla privacy (GDPR 2016/679), anche la Città metropolitana ha avviato un processo di adeguamento per allinearsi a quanto previsto dalla normativa. E' un percorso complesso e in costante evoluzione, che riguarda non solo la produzione di documenti o la definizione di nuove procedure, ma che produce conseguenze sul modo stesso di lavorare e di pensare all’interno dell’Ente, e tocca aspetti molto delicati come lo sviluppo di una nuova cultura e sensibilità nei confronti di questo tema.

La norma infatti, non indica quali strumenti adottare in concreto o quali procedure seguire, ma affida a ciascuno la responsabilità di decidere caso per caso le strategie e le misure che, in relazione al proprio contesto, siano le più adatte a garantire la tutela dei dati personali. Questo principio, che è alla base di tutta la normativa sulla privacy, viene definito con il termine "accountability", e riguarda non solo la necessità di mettere in atto le misure tecniche e organizzative più adeguate alla propria realtà, ma anche di darne ampia dimostrazione all’autorità di controllo.

L'attività di adeguamento alla normativa privacy è un processo continuo in costante evoluzione, a cui devono partecipare attivamente non solo tutti i soggetti che a vario titolo operano all'interno della Città metropolitana di Torino, ma anche tutte le persone che entrano in relazione con essa in qualità di interessati.

All'interno del nostro Ente le principali figure privacy di riferimento sono:

Per esercitare i diritti riconosciuti dal Regolamento UE agli interessati in materia di dati personali (accesso, rettifica, cancellazione, limitazione, ecc...) è possibile utilizzare il modello allegato.

Per conoscere le modalità di trattamento dei dati personali degli utenti e visitatori del sito web della Città metropolitana di Torino è possibile consultare l'informativa privacy dedicata.

 

Per informazioni in materia di privacy è possibile utilizzare la casella di posta:
privacy@cittametropolitana.torino.it