Ufficio di piano e "Progetto trasversale PTC2"

Il Piano territoriale di coordinamento provinciale è riferimento per la formazione di programmi, piani di settore e provvedimenti finalizzati allo sviluppo, salvaguardia, tutela e valorizzazione del territorio. Strumento di programmazione e pianificazione generale dell´intero Ente, del quale rappresenta volontà ed obiettivi, adeguato alle politiche della Regione, il PTCP è riferimento per la pianificazione urbanistica generale e per la pianificazione territoriale settoriale provinciale, costituendo principale fonte di indirizzo nella definizione delle politiche territoriali.

Con Deliberazione del Consiglio Regionale n. 121-29759 del 21 luglio 2011 è stata approvata la variante al Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale. L´approvazione del PTC2 produce effetti di rilevante portata nell´ambito della sua gestione ed attuazione, coinvolgendo l´intera struttura dell´Ente.


Allo scopo di supportare operativamente l´Ente nella attuazione e gestione del Piano territoriale di coordinamento, con DGP n. 274 - 9685/2014 (pdf 103 KB) è stato formalizzato il ruolo dell´Ufficio di Piano, che già da anni si occupa della predisposizione ed attuazione degli strumenti di pianificazione territoriale generali e settoriali.
Il Progetto trasversale permanente/Ufficio di Piano, opera attraverso il coordinamento delle diverse strutture dell´Ente nelle attività connesse e finalizzate al raggiungimento degli obiettivi condivisi di attuazione del PTC2.
A seguito della riforma Delrio, l'Ufficio di Piano, organizzato secondo quanto previsto dalla determinazione n. 6 - 16095/2014 (pdf 52 KB), il cui responsabile generale è il direttore dell´Area Territorio, Trasporti e Protezione civile, ha ampliato le proprie competenze al settore della pianificazione territoriale generale e della pianificazione strategica (Relazione previsionale e programmatica 2015-2017 - Programma 93).

Principali attività dell´Ufficio di Piano Territoriale
  • Predisposizione di strumenti per la corretta e completa applicazione del PTC e dei sui piani attuativi (aggiornamento periodico delle Schede guida comunali, predisposizione di Note esplicative, studi, analisi, strumenti di approfondimento di carattere territoriale e relativi al sistema del verde, attraverso il coordinamento, osservatori territoriali, linee guida tecnico-operative,...).
  • Verifica dell´attuazione del PTC2: Relazione biennale sullo stato di attuazione (ex art. 10bis, l.r. 56/77 smi).
  • Monitoraggio ambientale del PTC (art. 50bis - N.d.A. PTC2, d.lgs. 152/06 smi, dCR n. 121-29759/11), e monitoraggio ambientale e dell´attuazione dei piani di settore (es. Variante Seveso).
  • Supporto operativo, coordinamento e raccordo delle diverse professionalità dell´Ente, per la predisposizione e l´aggiornamento degli strumenti di pianificazione territoriale.
  • Divulgazione dei contenuti dei piani e dei risultati dei monitoraggi.
  • Coordinamento dei pareri espressi dai diversi Servizi, in riferimento a progetti, piani e programmi complessi.
  • Supporto alla costruzione del Sistema cartografico e geografico regionale integrato (l.r. 56/77 smi).
  • Supporto alle attività di pianificazione strategica.
  • Supporto alle Commissioni consigliari sui temi inerenti la pianificazione territoriale e strategica (Statuto della Città metropolitana, definizione delle Zone omogenee, nuovi strumenti di pianificazione ex legge 56/14 - Delrio, ...).

 


Per informazioni:
Area territorio, trasporti, protezione civile
Segreteria:
tel. 011 861.6235 - 6085
@mail: ufficio_di_piano@cittametropolitana.torino.it, piano_startegio@cittametropolitana.torino.it
Corso Inghilterra, 7 - 10138 TORINO