GPP, Green Economy, Green Education

Il 25 settembre 2015, le Nazioni Unite hanno approvato l'Agenda Globale per lo sviluppo sostenibile e i relativi 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs nell'acronimo inglese), articolati in 169 Target da raggiungere entro il 2030. L'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile promuove il benessere umano e la tutela dell'ambiente tenendo conto delle tre dimensioni della sostenibilità: ambientale, economica e sociale. Emergonoquestioni decisive come la lotta alla povertà, l’eliminazione della fame, il contrasto ai cambiamenti climatici e la volontà di costruire società pacifiche entro l’anno 2030, per citarne solo alcuni. E' un Programma d'Azione per il pianeta e la prosperità tradotto, a livello nazionale, attraverso la Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile che ha il compito di coglierne le sfide, indirizzarne le politiche, i programmi e gli interventi per la promozione dello sviluppo sostenibile.

In questo ambito di strategie trovano ampio spazio la Green e la Circular Economy e, come motore fondamentale per accompagnare le inevitabili e indispensabili trasformazioni, la Green Education. Green Economy e Green Education come capacità sociale di trasformare le relazioni economiche, ambientali e sociali in senso green.

L'Ufficio che si occupa di Pianificazione ed Educazione Ambientale e Agenda 21 sta operando in tal senso, rafforzando, ampliando e mettendo a sistema progettualità ma anche realizzando progetti innovativi e strategici a livello territoriale nel settore del green economy e della green education.

Le azioni di educazione alla sostenibilità ambientale si collocano in gran parte nel contesto delineato dal Protocollo d'Intesa "La Regione Piemonte per la Green Education", promosso dalla Regione Piemonte, che ha l'obiettivo di rafforzare la diffusione di esperienze e buone pratiche in materia di "Green Education" e coinvolge soggetti differenti del territorio e riconducibili agli Enti Pubblici, al Sistema dell'Istruzione, della Formazione Professionale, Imprenditoriale e delle Professioni, Istituzioni Culturali, Alta Formazione e Ricerca e Organizzazioni del Terzo Settore.

In questo ambito la Città metropolitana di Torino:

A.P.P. VER., in primis, si propone di promuovere lo sviluppo della green e circular economy (in ambito metropolitano e transfrontaliero), così come le progettualità considerate ormai "storiche" in relazione agli appalti verdi come: