Salta ai contenuti

Cittàmetropolitana di Torino

ZONE OMOGENEE

Il territorio della Città metropolitana di Torino è suddiviso in 11 zone omogenee: deciso all’unanimità dal Consiglio metropolitano approvando la proposta della Commisisone competente. Quattro Zone sono nell’area metropolitana di Torino, le altre nei territori montani, collinari e di pianura esterni alla suddetta area.

La Commissione che si è occupata dalla zonizzazione ha lavorato riconoscendo e tenendo ben presenti l’identità storica, territoriale, sociale ed economica delle singole realtà ed ha considerato altri parametri, come l’organizzazione dei servizi pubblici. Sono stati consultati preliminarmente i Sindaci, ponendo attenzione alle caratteristiche geografiche, storiche, sociali, economiche dei territori. Rimane ancora da precisare l’esatta collocazione definitiva dei Comuni di Osasio, Lombriasco e Carignano, che sono a cavallo tra la Zona Chierese-Carmagnolese e la Zona metropolitana Torino Sud. Le dimensioni demografiche delle Zone ed il numero di Comuni variano molto a seconda delle caratteristiche territoriali.


Zone omogenee e loro portavoce

Nell’area torinese:
  • Torino città (1 Comune, 869.312 abitanti secondo i dati ISTAT del 2011)
  • Zona 2 Area Metropolitana Torino Ovest (11 Comuni, 225.202 abitanti)
    • Portavoce: Sindaco di Collegno (Francesco CASCIANO)
    • Vice Portavoce: Sindaco di Rosta (Andrea TRAGAIOLI)
  • Zona 3 Area Metropolitana Torino Sud (18 Comuni, 264.124 abitanti)
    • Portavoce: Sindaco di Moncalieri (Paolo MONTAGNA)
    • Vice Portavoce: Sindaco di Castagnole P.te (Mattia SANDRONE)
  • Zona 4 Area Metropolitana Torino Nord (7 Comuni, 133.869 abitanti)
    • Portavoce: Sindaco di Volpiano (Emanuele DE ZUANNE)
    • Vice Portavoce Vicario: Sindaco di Leinì (Gabriella LEONE)
Nel territorio:
  • Zona 5 Pinerolese (45 Comuni, 132.429 abitanti)
    • Portavoce: DA NOMINARE
    • Vice Portavoce: Sindaco di Pinasca (Roberto ROSTAGNO)
  • Zona 6 Valli di Susa e Sangone (43 Comuni, 114.165 abitanti)
    • Portavoce: Sindaco di Sant’Ambrogio (Dario FRACCHIA)
    • Vice Portavoce: Sindaco di Coazze (Mario RONCO)
  • Zona 7 Ciriacese-Valli di Lanzo (40 Comuni, 100.657 abitanti)
    • Portavoce: Sindaco di San Maurizio C.se (Paolo BIAVATI)
    • Vice Portavoce Vicario: Sindaco di Pessinetto (Gianluca TOGLIATTI)
    • Vice Portavoce: Sindaco di Vauda C.se (Alessandro FIORIO)
  • Zona 8 Canavese occidentale (45 Comuni, 83.969 abitanti)
    • Portavoce: Sindaco di Rivarolo C.se ( Alberto ROSTAGNO)
    • Vice Portavoce: Sindaco di Levone (Maurizio GIACOLETTO)
  • Zona 9 Eporediese (59 Comuni, 90.885 abitanti)
    • Portavoce: Sindaco di Ivrea (Carlo DELLA PEPA)
    • Vice Portavoce: Sindaco di Bollengo (Luigi Sergio RICCA)
    • L’Assemblea ha inoltre nominato, all’unanimità, un comitato di coordinamento a supporto del Portavoce e del Vice Portavoce, così composto:
      • Sindaco di Cossano C.se (Alberto AVETTA)
      • Sindaco di Alice Superiore (Remo MINELLONO)
      • Sindaco di Lessolo (Elena CAFFARO)
      • Sindaco di Montalenghe (Valerio Camillo GROSSO)
      • Sindaco di Nomaglio( Ellade Giacinta PELLER)
      • Sindaco di Parella (Marco BOLLETTINO)
      • Sindaco di Strambino (Sonia CAMBURSANO)
  • Zona 10 Chivassese (23 Comuni, 98.177 abitanti)
    • Portavoce: Sindaco di Lauriano (Matilde CASA)
    • Vice Portavoce: Sindaco di Caluso (Maria Rosa CENA)
    • Vice Portavoce: Sindaco di Gassino (Paolo CUGINI)
  • Zona 11 Chierese-Carmagnolese (23 Comuni, 130.593 abitanti)
    • Portavoce: DA NOMINARE
    • Vice Portavoce: DA NOMINARE