Antidiscriminazioni

Rete contro le discriminazioni


Sul territorio metropolitano di Torino, il Nodo contro le discriminazioni ha istituito, attraverso apposito Avviso pubblico, una Rete di soggetti pubblici e privati che si riconoscono nei principi della Legge regionale 5/2016 (art. 1 e 2).

La Rete contro le discriminazioni si sviluppa su due livelli, con diversi gradi di coinvolgimento. Oltre ai Punti informativi – che collaborano attivamente con il Nodo nelle attività antidiscriminatorie secondo quanto stabilito dalle norme regionali – numerosi altri soggetti hanno aderito alla Rete metropolitana in forma più semplice, per contribuire alla diffusione dei principi di pari opportunità e antidiscriminazione.

Chi può aderire alla Rete e come?

Possono aderire alla Rete in forma semplice i soggetti pubblici e privati in possesso dei seguenti requisiti:

1. Essere:
  • un ente/istituzione pubblica
oppure
  • un'organizzazione di rappresentanza delle parti sociali
oppure
  • un'organizzazione privata senza scopo di lucro fondata con Atto costitutivo e Statuto e iscritta ad un albo o elenco ufficiale presso un Ente pubblico (specificare tipologia albo/elenco/registro ed estremi iscrizione)

2. Avere sede legale e/o operativa oppure svolgere attività nel territorio della Città Metropolitana di Torino

3. Condividere i principi e le finalità stabiliti dalla Legge regionale 23 marzo 2016, n. 5 "Norme di attuazione del divieto di ogni forma di discriminazione e della parità di trattamento nelle materie di competenza regionale", in particolare quanto previsto dagli articoli 1 e 2.

I soggetti in possesso dei suddetti requisiti possono chiedere di aderire alla Rete compilando la scheda disponibile qui di seguito e inviandola via e-mail, unitamente a copia di Atto costitutivo e Statuto e del documento di identità del/della rappresentante legale, al seguente indirizzo: antidiscriminazioni@cittametropolitana.torino.it

Dopo le opportune verifiche circa la presenza dei requisiti, la Direzione competente provvederà ad accogliere o respingere le richieste e ad informare i soggetti richiedenti.

Scheda di adesione alla Rete metropolitana contro le discriminazioni (170.39 KB)



Per informazioni:

Antonella Ferrero e Estella Battù
Corso Inghilterra 7 – 10138 Torino
tel. 011.861.6387 o 011.861.6380
e-mail: antidiscriminazioni@cittametropolitana.torino.it