Antidiscriminazioni

Nodo metropolitano contro le discriminazioni

 

Logo discriminazioni nodo metropolitano di Torino

 

Il Nodo metropolitano contro le discriminazioni, istituito dalla Città metropolitana di Torino, è parte integrante della Rete regionale contro le discriminazioni in Piemonte, nell'ambito della quale svolge le seguenti attività sul territorio provinciale di Torino:

  • accoglienza, orientamento e presa in carico delle persone segnalanti e gestione dei casi di discriminazione
  • costruzione e coordinamento della Rete territoriale contro le discriminazioni, costituita dai Punti informativi e da numerosi altri soggetti
  • monitoraggio del fenomeno delle discriminazioni
  • attività di informazione, comunicazione e sensibilizzazione sulle tematiche antidiscriminatorie
 
A CHI SI RIVOLGE
Il Nodo metropolitano contro le discriminazioni offre attività di consulenza gratuita a tutte le persone che ritengono di essere vittime o testimoni di atti o episodi di discriminazione (diretta, indiretta, molestie) fondata su una o più delle condizioni previste dalla Legge regionale 5/2016: nazionalità, sesso, colore della pelle, ascendenza od origine nazionale, etnica o sociale, caratteristiche genetiche, lingua, religione o convinzioni personali, opinioni politiche o di qualsiasi altra natura, appartenenza ad una minoranza nazionale, patrimonio, nascita, disabilità, età, orientamento sessuale e identità di genere, ogni altra condizione personale o sociale.
QUALI SERVIZI OFFRE
  • colloqui di accoglienza
  • presa in carico e accompagnamento della vittima
  • informazioni sui diritti e orientamento all'accesso ai Servizi e alle Autorità competenti
  • conciliazione informale

Il Nodo non agisce in giudizio ma, laddove la persona che ha subito una discriminazione voglia avviare un'azione legale, fornisce tutte le informazioni necessarie per richiedere l'accesso al Fondo regionale per la tutela giurisdizionale delle vittime di discriminazione.

 

 La cartolina:
Cartolina Nodo metropolitano Torino Fronte
Cartolina Nodo metropolitano Torino Retro
 

 

 
COLLABORAZIONI

Il Nodo metropolitano contro le discriminazioni collabora con: UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali), Centro regionale contro le discriminazioni, Punti informativi contro le discriminazioni (controlla link CM), Consigliera di parità metropolitana, Difensore civico della Regione Piemonte, Garante dell'infanzia e dell'adolescenza della Regione Piemonte, Garante delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale della Regione Piemonte, CORECOM, IRES Piemonte.

 
COME SI ACCEDE

Il Nodo riceve su appuntamento in giorni e orari da concordare tramite i seguenti recapiti:

  • Tel. 011 861 6387 - 011 861 6380
  • E-mail: antidiscriminazioni@cittametropolitana.torino.it
  • Sms e WhatsApp: 349 6510627
  • Dove siamo: presso Città metropolitana di Torino, Corso Inghilterra 7, Torino