Tutela dei minori stranieri non accompagnati

La Città metropolitana di Torino ha stipulato in data 17 settembre 2020 una convenzione per consolidare la collaborazione con le autorità giudiziarie minorili, approfondendo il raccordo tra i Magistrati, i Servizi Sociali e la Città metropolitana stessa, in materia di interventi a tutela dei minori.

La convenzione, oltre a occuparsi della collaborazione con la Procura presso il Tribunale per i Minorenni di Torino nell'attività di vigilanza sulle strutture residenziali per minori, attiva un nuovo e specifico servizio di orientamento e informazione ai tutori volontari di minori stranieri non accompagnati, previsti dalla n. 47/2017 (c.d. Legge Zampa), nei rapporti con il Tribunale (come si scrive un'istanza al giudice, una relazione, etc).

La nuova convenzione in sostanza costituisce un ulteriore strumento per rendere maggiormente proficuo il lavoro della rete formata dalla Garante regionale all'infanzia e adolescenza, dal Tribunale per i minorenni, dalla Procura presso il Tribunale per i minorenni e da tutti i servizi e comunità che a vario titolo hanno tra le finalità istituzionali la protezione e tutela dei minori.


Ufficio welfare – Pubblica tutela e rapporti con l'Autorità giudiziaria
Informazioni e orientamento ai tutori volontari di minori stranieri non accompagnati
c/o il Palazzo della Giustizia minorile
Corso Unione Sovietica 325 – Torino
contattare prioritariamente pubblicatutela.msna@cittametropolitana.torino.it
oppure
tel 011.619.5888 (il martedì e il giovedì dalle ore 9.00 alle ore 12.00) – Giorgio Gianre
tel 011.861.6379 (solo il venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00) – Diego Lopomo