Valutazione Impatto Ambientale

Ufficio Deposito Progetti

Descrizione dell'immagine descrizione dell'immagine

AVVISO

Con l'entrata in vigore del Decreto Legislativo 16 giugno 2017, n. 104 recante "Attuazione della direttiva 2014/52/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 aprile 2014, che modifica la direttiva 2011/92/UE, concernente la valutazione dell'impatto ambientale di determinati progetti pubblici e privati, ai sensi degli articoli 1 e 14 della legge 9 luglio 2015, n. 114" a partire dal 21 luglio 2017 sono state apportate modifiche alle procedure di Verifica e di Valutazione di Impatto Ambientale: sono pertanto in fase di aggiornamento tutte le pagine del presente sito web, in conformità con la disciplina delineata dal nuovo decreto che modifica ed integra le Norme in materia ambientale del D.Lgs. 152/2006.

 Procedimenti in corso

Chiunque ha facoltà di fornire elementi conoscitivi e valutativi concernenti i possibili effetti relativi ai progetti presentati per espletare le procedure di VIA; per i procedimenti di competenza della Città Metropolitana di Torino è possibile presentare  in forma scritta - attraverso la trasmissione al Servizio Tutela e Valutazioni Ambientali all'indirizzo PEC protocollo@cert.cittametropolitana.torino.it o all'Ufficio di Deposito dei Progetti della Città Metropolitana di Torino (collocato presso lo Sportello Ambiente) - osservazioni, informazioni o contributi tecnico-scientifici, nei termini seguenti:

È inoltre attualmente in corso un procedimento in fase di Specificazione dei contenuti dello Studio di Impatto Ambientale

Procedimenti conclusi

Per ognuno dei procedimenti conclusi di competenza della Città Metropolitana di Torino è a disposizione per la consultazione il relativo provvedimento finale: per motivi tecnici, per i procedimenti chiusi  fino a dicembre 2016 è disponibile il file pdf del provvedimento di chiusura sia per i progetti che hanno espletato la fase di Verifica che quello relativo ai progetti che hanno espletato la fase di Valutazione; per tutti i procedimenti conclusi a partire da gennaio 2017 è possibile consultare, oltre al provvedimento conclusivo, anche ad una scheda sintetica e la documentazione trasmessa in relazione ad ogni progetto.