Bando periferie e Riqualificazione urbana

Progetti di riqualificazione delle periferie

logo-topmetro

La riqualificazione e la rigenerazione urbana rappresentano un aspetto importante di qualsiasi progetto integrato di sviluppo locale. L'attuazione di programmi di recupero e riqualificazione del patrimonio immobiliare, di interventi di riuso e rifunzionalizzazione di aree pubbliche e di edifici esistenti, di progetti di adeguamento delle infrastrutture destinate ai servizi sociali, culturali, educativi e didattici, in particolare nelle periferie e nelle aree più degradate, costituiscono infatti un strumento essenziale per migliorare la qualità della vita degli abitanti e la coesione sociale, favorire l'integrazione territoriale, attrarre capitali e attività, rivitalizzare il territorio e aumentarne la competitività.
In tale ambito si inseriscono i progetti integrati di riqualificazione e rigenerazione urbana, riguardanti in particolare le periferie e le aree più degradate del territorio metropolitano, definiti ed attuati in collaborazione con le amministrazioni comunali e gli stakeholders locali.
In particolare, si segnala l'attività di coordinamento dei progetti di riqualificazione urbana presentati nell'ambito del Bando Periferie (DPCM 25 maggio 2016): il dossier progettuale ToP Metro presentato dalla Città Metropolitana è stato finanziato dalla Presidenza del Consiglio nel corso del 2017 - prevede 94 interventi puntuali proposti dai Comuni, 1 intervento di area vasta proposto dalla Regione Piemonte e 3 interventi trasversali proposti direttamente dalla Città metropolitana di Torino -, per un investimento totale di oltre 105 milioni di euro, a fronte di un contributo richiesto di circa 40 milioni di euro.