Salta ai contenuti

Cittàmetropolitana di Torino

VISITE GUIDATE A PALAZZO DAL POZZO DELLA CISTERNA

11 GIUGNO 2016 - LA VISITA GUIDATA A PALAZZO CISTERNA, IN OCCASIONE DELLA MANIFESTAZIONE ‚ÄúBANDE & BANDIERE‚ÄĚ E CON LA PARTECIPAZIONE DEGLI SBANDIERATORI E MUSICI CITT√Ä DI GRUGLIASCO

Proseguono le visite guidate a Palazzo Dal Pozzo della Cisterna, sede della Citt√† Metropolitana di Torino. Il sesto appuntamento dell’anno √® previsto per le ore 17 di sabato 11 giugno, in occasione della manifestazione “Bande & Bandiere”, organizzata in collaborazione con l’ ANBIMA, l’ Associazione Nazionale Bande Italiane Musicali Autonome.
A partire dalle 15 nella corte aulica del palazzo l’esibizione degli Sbandieratori e musici di Grugliasco animer√† gli intermezzi del concerto della Banda rappresentativa dell’ANBIMA Torino, diretta dalla maestra Chiara Vidoni. Come detto, alle 17 inizier√† la visita guidata delle sale storiche di Palazzo Cisterna.


Gli Sbandieratori di Grugliasco e il Palio della Gru

L ' Associazione Sbandieratori e Musici Citt√† di Grugliasco √® nata nel 1986 come gruppo “Borgo del Gerbo” in seno al comitato organizzatore del tradizionale "Palio della Gru". Il Palio, che quest’anno √® in programma domenica 5 giugno, si svolge sempre la prima domenica di giugno a Grugliasco ed √® giunto alla trentatreesima edizione. Rievoca gli avvenimenti accaduti nel 1599, dopo la cessazione della pestilenza che dilag√≤ in tutto il Nord Italia. Per porre fine alla malattia la popolazione fece un voto a San Rocco affinch√© intercedesse per ottenere la guarigione dei malati e la fine dell’epidemia. La peste miracolosamente cess√≤ ed i grugliaschesi, in ottemperanza al voto, fecero costruire una cappella dedicata al Santo protettore e ordinarono una statua di San Rocco. Il 31 gennaio 1599 la statua arriv√≤ da Torino e fu portata in processione per le vie del paese. Il Palio della Gru e le manifestazioni collaterali iniziano con l'annuncio in tutti i borghi della fine della peste. La buona notizia, o “crida”, viene riproposta in forma comunitaria il venerd√¨ sera antecedente la corsa. Il sabato sera si svolge la “Vij√†”, cio√® la veglia del Palio, con canti, balli e spettacoli vari. Il Palio vero e proprio √® una sfida tra i carri che rappresentano i diversi borghi, preceduta dai giochi tradizionali, da una sagra paesana e dalla sfilata storica. Dopo un’attenta valutazione da parte di una specifica commissione, nel 2011 la manifestazione √® stata inserita nel circuito delle rievocazioni storiche “Viaggio nel Tempo” della Provincia di Torino - oggi Citt√† Metropolitana - che ne ha riconosciuto la validit√† storica e culturale e l’interesse turistico. Il Palio √® patrocinato dalla Regione Piemonte, dalla Citt√† Metropolitana e dal Comune di Grugliasco.

L’ Associazione Sbandieratori e Musici Citt√† di Grugliasco ha invece ottenuto innumerevoli riconoscimenti durante manifestazioni turistiche, tornei, feste cittadine e rassegne promozionali. Dal 1991 al 2014 √® stata affiliata alla Lega Italiana Sbandieratori e ha partecipato agli annuali campionati italiani. Nel 2000 ha organizzato il Campionato Nazionale Sbandieratori della LIS, che si √® svolto a Torino nelle piazze Castello e Palazzo di Citt√† e nel cortile del Castello del Valentino. Dal 2015 l’associazione √® affiliata alla Federazione Italiana Sbandieratori. Nel 1994 ha dato vita ad una scuola per piccoli sbandieratori e tamburini, che propone ai bambini e ai ragazzi delle scuole di Grugliasco e altri Comuni vicini regolari corsi per imparare a destreggiarsi con la bandiera o la ritmica dei tamburi. Attualmente il Gruppo √® composto da circa 60 elementi tra gonfaloniere (o vessillifero), tamburini (con rullanti e timpani), chiariniste , sbandieratori e sbandieratrici; tutti rigorosamente vestiti in costumi d'epoca. Il loro repertorio artistico, tra rulli di tamburi e squilli di chiarine, si articola in esibizioni singole, di coppia e di squadra, sviluppando figure via via pi√Ļ complesse, oltre ad un’articolata coreografia presentata durante le sfilate accompagnate dalle note dei Musici. Il fiore all'occhiello √® senz'altro l'esibizione notturna, durante la quale, nel buio della notte, bandiere fluorescenti volteggiano all'incessante ritmo dei tamburi.

Per consultare il programma del Palio della Gru: www.comune.grugliasco.to.it


(09 giugno 2016)