Cooperazione decentrata

Estero


Alcuni link per orientarsi nell'articolato mondo della cooperazione internazionale:

1) Nazioni Unite

2) Organizzazioni internazionali

3) Ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale (MAECI)

a) Opportunità studio e lavoro
b) Concorsi per opportunità di lavoro al MAECI
c) Opportunità di tirocinio MAECI-MIUR-CRUI
Il MAECI ha sottoscritto una nuova Convenzione con il MIUR e con la Fondazione CRUI per la riattivazione dei tirocini curriculari trimestrali presso le Rappresentanze diplomatiche italiane all'estero.
I tirocini presso le Rappresentanze diplomatiche, gli Uffici consolari e gli Istituti Italiani di Cultura del MAECI sono destinati agli studenti - di età non superiore ai 28 anni - iscritti ai corsi di laurea magistrale o a ciclo unico che consentono l'accesso alla carriera diplomatica.
I tirocini curriculari presso gli Istituti italiani di Cultura sono invece estesi anche agli studenti iscritti ad altri corsi di laurea
d) La Carriera diplomatica
Requisiti per essere ammessi al concorso diplomatico:
1) Cittadinanza italiana
2) Età non superiore ai 35 compiuti. Il limite di età può essere innalzato per un massimo complessivo di tre anni in alcune ipotesi specificamente previste dal regolamento
3) Uno dei seguenti titoli accademici (lauree specialistiche/lauree magistrali o diplomi di laurea del previgente ordinamento universitario nei tre grandi filoni delle scienze politiche/relazioni internazionali, giurisprudenza, economia) e ogni altro equiparato a norma di legge, conseguito in Italia presso università o istituti di istruzione universitaria. I candidati in possesso di titolo accademico rilasciato da un Paese dell'Unione europea sono ammessi alle prove concorsuali, purché sia stato equiparato ad uno di quelli indicati dal regolamento
4) Idoneità psico-fisica tale da permettere di svolgere l'attività diplomatica sia presso l'Amministrazione centrale che in sedi estere, ed in particolare in quelle con caratteristiche di disagio
5) Godimento dei diritti politici
Approfondisci

 

4) Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo

a) Posizioni aperte 
b) Altre opportunità di lavoro in cooperazione internazionale 
c) Opportunità di formazione in cooperazione internazionale
L'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo intende agire come piattaforma operativa del sistema italiano della cooperazione, rafforzarlo e renderlo protagonista nella lotta alla povertà, la promozione della pace, la difesa dei diritti e la costruzione dello sviluppo sostenibile. Sul sito vengono pubblicati di volta in volta bandi relativi alla ricerca di personale da inserire nei progetti di Cooperazione allo sviluppo italiani.


5) Organizzazioni della Società Civile e altri soggetti senza finalità di lucro

6) Università degli studi di Torino


logo AICS logo MAECI logo ONU logoUNITO