Cooperazione decentrata

Opportunità di tirocinio e volontariato

Internazionali attraverso il rafforzamento dei partenariati internazionali, la costruzione di rapporti di collaborazione e l'adesione a reti di enti a livello internazionale, locale ed europeo.

Conta presenze internazionali significative quali l'Università degli studi di Torino, il Politecnico e centri di eccellenza nel campo della ricerca, della tecnologia e dell'innovazione, oltre alle agenzie delle Nazioni Unite quali l'International Training Centre of the International Labour Organization (ITC ILO), l'United Nations Interregional Crime and Justice Research Institute (UNICRI) e lo United Nations System Staff College (UNSSC).

Attraverso questa sezione, la Città metropolitana di Torino, intende fornire un servizio di informazione e primo orientamento per consentire agli interessati di conoscere le opportunità di tirocinio, volontariato e occasioni lavoro offerte dagli Organismi nazionali e Internazionali e dalle OSC (Organizzazioni della Società Civile e altri soggetti senza fini di lucro).

Clicca sulle icone sottostanti per selezionare l'area di tuo interesse:

logo tirocini logo volontariato logo estero opportunita

 

IN EVIDENZA

Tirocini per universitari all'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico
L'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) promuove politiche che migliorino il benessere economico e sociale dei cittadini di tutto il mondo, collaborando con governi nazionali, policy makers e cittadini.
Offre periodicamente stage nella sede di Parigi rivolti a studenti universitari, di durata variabile tra 1 e 6 mesi, in vari ambiti lavorativi. È previsto un rimborso di circa 700 euro al mese.
Scadenza 28 febbraio 2023.

 

Tirocini amministrativi e di traduzione presso la Commissione Europea
Il programma di tirocini Blue Book dà l'occasione a circa 1800 cittadini europei di lavorare per cinque mesi in uno degli uffici della Commissione Europea (principalmente Bruxelles e Lussemburgo, in base alla disponibilità dei posti). I profili ricercati sono sia di tipo amministrativo che di traduzione. Non ci sono limiti di età per candidarsi, è richiesta invece una laurea triennale e la conoscenza di almeno due lingue tra inglese, francese e tedesco, oltre a non aver già completato un altro tirocinio presso le istituzioni europee. Altre informazioni sui requisiti qui.
I partecipanti riceveranno un rimborso di 1300 euro mensili più le spese di viaggio, oltre all'assicurazione sanitaria e per gli incidenti.
La scadenza per le candidature per il periodo da ottobre 2023 a febbraio 2024 è martedì 31 Gennaio 2023 ore 12.00.

 

Commissione Europea - Frontex: tirocini amministrativi e di traduzione
Frontex offre cinque mesi di tirocinio retribuito (circa 1.252 EUR al mese) a partire dal 1° marzo o dal 1° ottobre attraverso il Blue Book Traineeship Programme.
Frontex è l'Agenzia europea della guardia di frontiera e costiera e sostiene gli Stati membri dell'UE e i paesi associati Schengen nella gestione delle frontiere esterne dell'UE e nella lotta alla criminalità transfrontaliera.
Scadenza: 31 gennaio 2023 per la sessione che ha inizio il 1° ottobre 2023.

 

Nuovo bando del Servizio Civile Universale (SCU)

È stato pubblicato il nuovo bando per il Servizio Civile Universale, l'insieme di progetti di volontariato retribuito che impegnano giovani dai 18 ai 28 anni compiuti per un massimo di 12 mesi. Per il 2023 sono disponibili 70.358 posti per 2.989 progetti in Italia1.192 posti per 192 progetti all'estero. La domanda di partecipazione, unica per tutti i progetti, va presentata sul sito messo a disposizione del Dipartimento per le Politiche Giovanili entro il 10 febbraio ore 14.
Maggiori informazioni sul Servizio Civile Universale, anche per gli enti, in questa pagina.

 

Servizio civile alla Città Metropolitana di Torino

Il nostro ente propone sei progetti di Servizio Civile Universale, ai quali potranno partecipare 23 volontari dai 18 ai 28 anni compiuti:

  • il progetto "Tipi da biblioteca" riserva 2 posti per la digitalizzazione e l'aggiornamento della catalogazione dei dati del patrimonio della Biblioteca di storia e cultura del Piemonte che ha sede a Torino a Palazzo Dal Pozzo della Cisterna;
  • il progetto "Connessioni" offre 2 posti ai giovani interessati alla diffusione della conoscenza e della cultura della protezione civile, in particolare rispetto ai rischi legati all'assetto idrogeologico e morfologico del territorio;
  • il progetto "Giovani consapevoli" offre 4 posti per il potenziamento della partecipazione civica dei cittadini alla vita politica del contesto europeo;
  • il progetto "La fragilità come risorsa" offre 3 posti per lavorare con soggetti in condizioni di disagio o di esclusione sociale;
  • i progetti "Pianeta verde" e "Spazio azzurro", a tema ambientale, offrono 12 posti.

Puoi prendere visione dei progetti alla pagina dedicata cliccando sulla voce "SCEGLI IL TUO PROGETTO".

 

Servizio civile al Museo A come Ambiente – MacA

Nell'ambito del nuovo bando SCU citato qui sopra, il Museo A come Ambiente, situato vicino al Parco Dora, ricerca quattro volontari. Il progetto, in linea con lo scopo del museo, vuole tutelare e valorizzare il patrimonio culturale e ambientale locale, attraverso interventi di educazione ambientale nelle scuole, ma anche di divulgazione e comunicazione scientifica rivolti alla cittadinanza. I volontari serviranno nelle attività di accompagnamento del pubblico e delle scuole all'interno del museo e nelle attività di progettazione e ideazione di laboratori didattici, comunicazione sui social (promuovendo le iniziative del MAcA e sensibilizzando sulle tematiche di educazione ambientale), assistenza alla segreteria didattica.

Questo progetto è gestito dal Centro Servizi per il Volontariato Vol.TO, che gestisce anche altri progetti di SCU. I relativi criteri di selezioni sono consultabili a questa pagina.

Per la modalità di presentazione della domanda si rimanda alla voce sul Servizio Civile Universale.

 

Tirocini alla Corte dei Conti europea
La Corte dei conti organizza ogni anno tre sessioni di tirocini di formazione in settori di interesse per le proprie attività. Oltre a vagliare domande di tirocinio generali, la Corte presterà particolare attenzione a domande provenienti da candidati con profili nel campo dell'audit informatico e della scienza dei dati. Il tirocinio può essere remunerato (1500 euro al mese) o non remunerato, in funzione delle disponibilità di bilancio.
I candidati devono essere in possesso di una laurea triennale o aver completato almeno quattro semestri di studi universitari in un settore che rivesta interesse per la Corte. Per la sessione dal 1° maggio al 30 settembre 2023 la scadenza per le candidature è fissata al 31 gennaio.

 

Tirocini Cicero presso il Comitato europeo delle regioni
Il Comitato europeo delle regioni, istituito nel 1994 per garantire più rappresentanza agli enti regionali nella politica comunitaria, offre la possibiltà di lavorare per 5 mesi ai cittadini europei di qualsiasi età che hanno conseguito o stanno per conseguire una laurea triennale e non hanno mai lavorato presso istituzioni europee. La sede di lavoro è a Bruxelles. È previsto un compenso di circa 1300 euro mensili più il rimborso delle spese di viaggio, assicurazioni sugli incidenti e eventuale assicurazione sanitaria.
La prossima sessione di tirocini si svolgerà dal 16 settembre 2023 al 15 febbraio 2024 e la scadenza per le candidature è fissata al 31 marzo. 

 

Tirocini presso la Banca Mondiale delle Nazioni Unite
La Banca Mondiale offre, due volte l'anno, la possibilità di svolgere tirocini retribuiti principalmente nella sede di Washington. Si ricercano studenti iscritti ad un corso di laurea magistrale o dottorandi, con preferenza per chi è specializzato in aree coerenti con l'azione dell'ente. I tirocini hanno una durata minima di quattro settimane e si svolgeranno le periodo tra maggio e settembre. È prevista una retribuzione (attualmente non quantificata) e un rimborso spese per i viaggi fino ad un massimo di tremila dollari. La candidatura va inviata entro il 31 gennaio.

 

Valsusa Filmfest 2023 - Eppure il vento soffia ancora: iscrizioni aperte
Fino all'8 febbraio 2023 è possibile consegnare un cortometraggio per partecipare alla ventisettesima edizione del Valsusa Filmfest, la rassegna del cinema amatoriale nata sui temi del recupero della memoria storica e della difesa dell'ambiente.
Il concorso cinematografico si articola in quattro sezioni: Cortometraggi, Produzioni Libere, Fare Memoria e Le Alpi.
L'iscrizione è gratuita e sono previsti premi di 500 e 300 euro.
Informazioni e iscrizioni sul sito Valsusa Filmfest 2023.

 

Concorso per le scuole: promozione di percorsi di educazione alla cittadinanza europea
Il concorso intitolato "1941 il Manifesto di Ventotene per un'Europa libera e unita. 2023 la cittadinanza europea nel cammino verso la costruzione della pacifica convivenza tra i popoli", è rivolto alle Istituzioni scolastiche di primo e secondo ciclo, statali e paritarie, in Italia e all'estero. Il concorso promuove la realizzazione di esperienze didattico/formative sul tema della cittadinanza europea e sulla costruzione di percorsi di pace tra popoli diversi ma uguali.
I lavori possono essere presentati come illustrazioni grafiche e audio-video, testi, ipertesti, e devono essere inviati via email o attraverso link a piattaforme.
La partecipazione al concorso è gratuita. Possono partecipare classi, gruppi di studenti o singoli.
Gli elaborati devono essere trasmesso entro il 30 aprile 2023.

 

Premio Energheia 2023
Concorso letterario per racconti inediti a tema libero, articolato in due categorie: scrittori dai 15 ai 21 anni e scrittori oltre i 22 anni.
Un comitato di lettura sceglierà cinque racconti per ciascuna categoria d'età e li proporra al giudizio finale di una Giuria che designerà il racconto vincitore e il racconto da sceneggiare cui ispirare la successiva produzione di un cortometraggio. Per la sezione giovani, la Scuola del Libro individuerà, tra i testi finalisti, gli esordienti che parteciperanno ad un corso di scrittura.
La quota di partecipazione è di 10 euro. I racconti vanno inviati entro il 7 giugno 2023 all'indirizzo energheia@energheia.org.


Info e contatti
info_cooperazione@cittametropolitana.torino.it

English version

Version française