Cooperazione internazionale

Opportunità di tirocinio, volontariato e lavoro

Immagine mondo e persone

La Città metropolitana di Torino è da sempre aperta alla dimensione internazionale, promuove le Relazioni Internazionali attraverso il rafforzamento dei partenariati internazionali, la costruzione di rapporti di collaborazione e l'adesione a reti di enti a livello internazionale, locale ed europeo.

Conta presenze internazionali significative quali l'Università degli studi di Torino, il Politecnico e centri di eccellenza nel campo della ricerca, della tecnologia e dell'innovazione, oltre alle agenzie delle Nazioni Unite quali l'International Training Centre of the International Labour Organization (ITC ILO), l'United Nations Interregional Crime and Justice Research Institute (UNICRI) e lo United Nations System Staff College (UNSSC).

Attraverso questa sezione, la Città metropolitana di Torino,  intende fornire un servizio di informazione e primo orientamento per consentire agli interessati di conoscere le opportunità di tirocinio, volontariato, formazione e lavoro offerte dagli Organismi nazionali e Internazionali e dalle OSC (Organizzazioni della Società Civile e altri soggetti senza fini di lucro).

Naviga sui link di seguito indicati, per orientarti nell'articolato mondo della cooperazione internazionale e selezionare le opportunità di tuo interesse:

1) Nazioni Unite

2) Organizzazioni internazionali

3) Ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale (MAECI)

a) Opportunità studio e lavoro
b) Concorsi per opportunità di lavoro al MAECI
c) Opportunità di tirocinio MAECI-MIUR-CRUI
Il MAECI ha sottoscritto una nuova Convenzione con il MIUR e con la Fondazione CRUI per la riattivazione dei tirocini curriculari trimestrali presso le Rappresentanze diplomatiche italiane all'estero.
I tirocini presso le Rappresentanze diplomatiche, gli Uffici consolari e gli Istituti Italiani di Cultura del MAECI sono destinati agli studenti - di età non superiore ai 28 anni - iscritti ai corsi di laurea magistrale o a ciclo unico che consentono l'accesso alla carriera diplomatica.
I tirocini curriculari presso gli Istituti italiani di Cultura sono invece estesi anche agli studenti iscritti ad altri corsi di laurea
d) La Carriera diplomatica
Requisiti per essere ammessi al concorso diplomatico:
1) Cittadinanza italiana
2) Età non superiore ai 35 compiuti. Il limite di età può essere innalzato per un massimo complessivo di tre anni in alcune ipotesi specificamente previste dal regolamento
3) Uno dei seguenti titoli accademici (lauree specialistiche/lauree magistrali o diplomi di laurea del previgente ordinamento universitario nei tre grandi filoni delle scienze politiche/relazioni internazionali, giurisprudenza, economia) e ogni altro equiparato a norma di legge, conseguito in Italia presso università o istituti di istruzione universitaria. I candidati in possesso di titolo accademico rilasciato da un Paese dell'Unione europea sono ammessi alle prove concorsuali, purché sia stato equiparato ad uno di quelli indicati dal regolamento
4) Idoneità psico-fisica tale da permettere di svolgere l'attività diplomatica sia presso l'Amministrazione centrale che in sedi estere, ed in particolare in quelle con caratteristiche di disagio
5) Godimento dei diritti politici
Approfondisci

4) Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo

a) Posizioni aperte 
b) Altre opportunità di lavoro in cooperazione internazionale 
c) Opportunità di formazione in cooperazione internazionale
L'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo intende agire come piattaforma operativa del sistema italiano della cooperazione, rafforzarlo e renderlo protagonista nella lotta alla povertà, la promozione della pace, la difesa dei diritti e la costruzione dello sviluppo sostenibile. Sul sito vengono pubblicati di volta in volta bandi relativi alla ricerca di personale da inserire nei progetti di Cooperazione allo sviluppo italiani.

5) Organizzazioni della Società Civile e altri soggetti senza finalità di lucro

6) Servizio civile internazionale Italia (SCI Italia) e Servizio civile nazionale (Italia)

SCI Italia è la branca italiana del Service Civil International, network di volontariato internazionale attivo dal 1920, secondo solo alla Croce Rossa internazionale in quanto a longevità. E’ una ONG riconosciuta dal Ministero degli Affari Esteri e Membro consultivo dell’UNESCO e del Consiglio d’Europa. Un campo di volontariato ha durata variabile da 10 giorni a 3 settimane, mentre i progetti di volontariato a lungo termine (LTV) da 1 a 12 mesi. La scelta è ampia: Italia o Europa, Asia, Africa, America Latina e America del Nord.
Per maggiori informazioni:
a) Modalità di partecipazione ai campi di volontariato
b) Elenco e descrizione dei campi/progetti di volontariato internazionale
Servizio civile nazionale Italia sul sito della Città metropolitana di Torino, sezione “Politiche sociali” è possibile consultare la pagina dedicata al Servizio civile volontariato nazionale.

7) Volontariato europeo per l'aiuto umanitario 

Eu Aid Volunteers è un'iniziativa di volontariato internazionale promossa e finanziata dalla Direzione generale per gli aiuti umanitari e la protezione civile dell'Unione europea.
Tutti i cittadini europei maggiorenni possono diventare Eu Aid Volunteers: da chi è più esperto e possiede competenze tecniche, a chi è alle prime esperienze.
L’Unione europea distingue tra: Junior Volunteer, meno di 5 anni di esperienza e Senior Volunteer, più di 5 anni di esperienza. Diverse sono le opportunità di volontariato offerte per i candidati interessati a fare un'esperienza nell'ambito degli aiuti umanitari.

8) Corpo europeo di solidarietà

ALCUNE OPPORTUNITA' PER I GIOVANI
Volontari presso l'associazione Francese Compagnons Bâtisseurs
L'associazione francese Compagnons Bâtisseurs France sta cercando 4 volontari da coinvolgere in diversi progetti di lavoro sociale e di ristrutturazione, con partenza a settembre, all'interno del programma European Solidarity Corps (ESC).
Beneficiari: ragazzi tra i 18 e i 30 anni, provenienti dai paesi membri dell'UE.
Dove: in Francia.
Durata: 10-12 mesi.
Retribuzione: ai volontari viene fornito un alloggio e un'indennità mensile di 430 €.
Tirocini curriculari presso il CERN
Il CERN, l'organizzazione europea per la ricerca nucleare, offre tutto l'anno tirocini curriculari a studenti universitari di diverse discipline.
Beneficiari: studenti universitari di discipline scientifiche e tecniche (fisica applicata, informatica, matematica, elettronica, ingegneria meccanica o civile, sicurezza e protezione ambientale ecc.); stage in ambiti non scientifici (risorse umane, servizi legali, servizi di traduzione, contabilità ecc.).
Requisiti: è richiesta un'ottima conoscenza di inglese o francese.
Dove: a Ginevra, in Svizzera.
Durata: fino ad un massimo di 6 mesi.
Retribuzione: 1.510 franchi svizzeri.
Scadenza: si può inviare la propria candidatura in qualsiasi momento
Bando 2019 dell'Associazione Culturale "Giovanni Lorenzin"
Fino al 10 settembre 2019 è possibile partecipare al bando dell'Associazione "Giovanni Lorenzin" ONLUS. Quest'anno assegna 3 premi di studio destinati a giovani laureati e laureandi di un'Università italiana, che intendono realizzare una tesi di laurea inerente a problematiche di cooperazione e sviluppo.
Durata: Il premio dovrà essere utilizzato entro 12 mesi dalla data di premiazione e al rientro dal periodo all'estero
Requisiti: essere giovani laureati e laureandi presso Università Italiana.
Scadenza:
10 settembre 2019.
Bando OCSE-CRP 2016-2020
Il Co-operative Research Program (CRP) 2016-2020 dell'OCSE offre delle borse di studio per soggiorni all'estero e contributi per l'organizzazione di convegni internazionali a ricercatori attivi nei settori d'interesse del programma (ad esempio la ricerca sulla gestione delle risorse biologiche per uno sviluppo sostenibile dei sistemi agricoli).
Durata: 6-26 settimane.
Scadenza: 10 settembre 2019.
Borse di ricerca post-laurea con la Fondazione Canon
La Fondazione Canon, che promuove lo scambio interculturale tra Europa e Giappone, mette a disposizione 15 borse di ricerca post-laurea per studenti e ricercatori presso un'università giapponese.
Dove: in Europa e in Giappone
Requisiti: essere cittadini europei (sono ammessi anche Israele, Turchia e Paesi balcanici e baltici); essere in possesso di Master's degree e avere ottima conoscenza della lingua inglese.
Retribuzione: la borsa di studio varia da 22.550-27.500 euro.
Scadenza: 15 settembre 2019.
Borse di studio della Direzione Generale Interpretazione (SCIC)
La Direzione Generale Interpretazione (SCIC) offre ogni anno delle borse di studio agli studenti che sono stati accettati in un master/corso di formazione post-laurea a tempo pieno in Interpretazione e Conferenze che prevede la qualifica finale di interprete professionale consecutivo o simultaneo.
Beneficiari: i cittadini di uno degli Stati Membri o di uno dei paesi candidati (Albania, Nord Macedonia, Montenegro, Serbia e Turchia) in possesso di un diploma universitario o di una qualifica equipollente, oppure coloro che frequentano l'ultimo anno di un corso che offra un diploma universitario o una qualifica equipollente.
Dove: a Bruxelles.
Requisiti: essere registrati al corso con una delle seguenti lingue attive: bulgaro, croato, ceco, danese, olandese, inglese, finlandese, francese, tedesco, greco, irlandese, italiano, lituano, maltese, portoghese, sloveno, o svedese.
Oppure: essere registrati al corso con una delle seguenti passive da inglese, francese o tedesco: estone, ungherese, lettone, polacco, rumeno, slovacco o spagnolo; avere come lingua passiva una delle lingue indicate nel documento; aver fatto richiesta di ammissione (o aver intenzione di fare richiesta) a un corso di master/post laurea in interpretariato di conferenza per l'anno 2019/2020 presso un'università riconosciuta o un istituto a livello universitario.
Retribuzione: è prevista una borsa di 2400 €.
Scadenza: 17 settembre 2019.
Bando di Servizio Civile Universale per 14 volontari CESVI
Cesvi sta cercando 14 volontari da inserire in Servizio Civile da gennaio a dicembre 2020.
Requisiti: Interesse a un'esperienza formativa nel settore no profit;
Sensibilità e interesse ai temi della cooperazione allo sviluppo;
Capacità organizzativa e di problem solving;
Buona predisposizione alle relazioni interpersonali e capacità di lavorare in team;
Conoscenza fluente della lingua inglese, sia scritta che orale;
Conoscenza dei principali programmi informatici: Excel, Outlook, Word;
Ottima capacità di navigazione in Internet e conoscenza dei principali social network.
Durata: 12 mesi
Retribuzione: 433,80€
Scadenza: 30 settembre 2019
National Geographic: Early Career Grants
Le Early Career Grants sono finanziamenti concepiti per offrire alle persone con poca esperienza lavorativa l'opportunità di condurre un progetto. Per candidarsi è richiesto un video di due minuti.
Durata: un anno.
Requisiti: avere almeno 18 e non più di 5 anni di esperienza lavorativa. Non c'è invece alcun limite di età e non è richiesta un diploma di laurea.
Retribuzione: i finanziamenti solitamente sono di US $5,000 e non possono eccedere i US $10,000.
Scadenza: 9 ottobre 2019. (I risultati verranno pubblicati a febbraio 2020)
Premio Tullio De Mauro
Per l'edizione 2019 sono aperti due concorsi, uno rivolto alle organizzazioni, le associazioni, le società, i privati cittadini, ecc. e uno riservato esclusivamente alle scuole di ogni ordine e grado.
Requisiti: Aver realizzato un progetto che usa la tecnologia in modo innovativo "per fornire un'educazione di qualità, equa ed inclusiva, e opportunità di apprendimento per tutti" (Obiettivo 4 dell'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile).
Scadenza: 30 ottobre 2019
Stage presso le delegazioni dell'UE nel mondo
I tirocini presso le delegazioni hanno l'obiettivo di permettere ai giovani di acquisire esperienza pratica sul lavoro delle Delegazioni e una maggiore comprensione del loro ruolo nell'implementazione delle politiche estere UE.
Dove: Nelle delegazioni europee in tutto il mondo.
Durata: Ai candidati selezionati verrà proposto un accordo di tirocinio retribuito della durata variabile.
Requisiti: Essere cittadini di uno Stato membro UE. Per i tirocini retribuiti, i candidati devono avere conseguito una laurea presso un'università o un istituto d'istruzione superiore equivalente almeno ad una laurea di primo livello; per i tirocini obbligatori non retribuiti, i candidati devono essere studenti del terzo, quarto o quinto anno presso un'università o un altro istituto di istruzione superiore.
Parlare la lingua di lavoro della delegazione dell'UE: conoscere la lingua ufficiale del paese ospitante costituisce titolo preferenziale.
Scadenza: consultare la call di ogni offerta.
Tirocinio presso (FRONTEX) Agenzia europea per la gestione della cooperazione operativa alle frontiere esterne
Il programma di tirocinio di Frontex offre l'opportunità di acquisire un'esperienza pratica di lavoro sulla cooperazione nell'ambito delle frontiere esterne dell'Unione europea, per conoscere l'Unione europea, le sue istituzioni e attività e mettere in pratica le capacità acquisite durante gli studi o sul lavoro.
Dove: Varsavia (Polonia)
Durata: 3-12 mesi
Requisiti: i cittadini degli Stati membri dell'Unione europea o dei paesi associati Schengen che hanno completato il primo ciclo di istruzione superiore (universitaria, studi equivalenti a quelli universitari o studi sulle attività di contrasto) e ottenuto un diploma di laurea o equivalente rilevanti per le attività di Frontex.
Retribuzione: circa 720 euro al mese.
Scadenza: in qualsiasi momento
UNESCO: Internship Programme
L'United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization (UNESCO) offre un Internship Programme aperto tutto l'anno.
Beneficiari: studenti universitari che abbiano completato almeno tre anni di studi universitari in un'area di studio collegata al lavoro dell'UNESCO (Giurisprudenza, Gestione delle Risorse Umane, Management Studies, International Relations).
Durata: tra 1 e 6 mesi.
Dove: nelle varie sedi dell'organizzazione presenti in tutto il mondo.

UNICEF: Junior Professional Officers Programme
Lo United Nations Children's Fund (UNICEF) offre la possibilità a giovani professionisti di fare un'esperienza in ambito internazionale tramite lo Junior Professional Officers Programme.
Beneficiari: giovani professionisti che abbiano la cittadinanza in uno dei paesi donatori, che non abbiano più di 32 anni e che siano in possesso di una laurea magistrale.
Dove: presso la sede centrale o in un paese o ufficio regionale dell'UNICEF.
Durata: dai 2 ai 4 anni.
Volontariato a Bruxelles con Carnagie Europe
Il dipartimento di Carnagie Europe, oggi la principale fonte per l'analisi politica estera europea a Bruxelles su argomenti che vanno dalla Turchia al Medio Oriente, offre diverse opportunità di volontariato a Bruxelles per il 2019 nel settore Raccolta fondi, Ricerca e Comunicazione.
Dove: a Bruxelles.
Durata: da 3 a 6 mesi.
Requisiti: Essere iscritti all'università o essere neolaureato; poter ottenere crediti accademici o ricevere sponsorizzazione per il tirocinio; avere un'ottima padronanza verbale e scritta della lingua inglese.
Retribuzione: I tirocini sono a titolo gratuito
Scadenza: Primavera: candidature aperte tra il 1° ottobre e il 31 ottobre per stage a gennaio
Estate: candidature aperte tra il 1° febbraio e il 28 febbraio per stage a maggio

 Per tutte le opportunità di tirocinio nelle istituzioni dell'Unione europea, consulta periodicamente i link di seguito indicati:



Per prendere visione di ulteriori posizioni aperte, potete consultare i siti sopra-elencati, divisi per Organizzazione.
Le informazioni relative alle opportunità pubblicate in questa pagina non sono esaustive, per approfondimenti, contattare l'ente o l'associazione che propone l'offerta.

Info e contattiinfo_cooperazione@cittametropolitana.torino.it



English version

Version française