Parchi e aree protette

Parco Naturale Colle del Lys

CASA DEL PARCO - BORGATA FAVELLA DI RUBIANA

Da novembre 2017 a marzo 2018 compreso, la Casa del Parco sospende l'apertura della prima domenica del mese.

L'area collocata sull'omonimo colle, a cavallo fra i comuni di Rubiana e Viù, rappresenta un luogo molto significativo dal punto di vista storico-culturale poiché fu teatro di importanti scontri durante la guerra di liberazione: già da anni è infatti stata scelta come "luogo della memoria" della Resistenza, a ricordo di 2024 partigiani caduti nelle valli circostanti.

L'area riveste anche notevole interesse architettonico e paesaggistico per la presenza del Santuario della Madonna della Bassa e per i moltissimi punti panoramici che si affacciano sulle vallate e sulla pianura torinese.

Colle Lys

La fitta rete di sentieri e mulattiere consente di apprezzare le caratteristiche naturali del luogo: negli ultimi 25-30 anni la pressione antropica è fortemente diminuita e il bosco ha via via riconquistato terreno. Le specie più diffuse sono la betulla, l'abete rosso, l'abete bianco, il larice, il pino silvestre e il pino nero; nei valloni più umidi e ombrosi si trovano boscaglie di faggio ed ontano e nelle brughiere boscate begli esemplari di sorbo montano e sorbo degli uccellatori. Particolarmente importante è la presenza dell'Euphorbia gibelliana, specie eliofila endemica del Piemonte.

L'Area protetta

  • Istituzione: legge Regionale n.32 del 8 novembre 2004, modificata con Legge Regionale n° 19/2009
  • Gestione: Città Metropolitana di Torino
  • Sede legale: Via Maria Vittoria, 12 - Torino
  • Sede amministrativa: Corso Inghilterra 7 - 10138 Torino
  • Numero verde Sala operativa Gev: 800 167761
  • Fax: 011 8614272
  • Superficie: 361,70 ha
  • Video di presentazione
  • E-mail: areeprotette@cittametropolitana.torino.it

Guida illustrata del Parco

Attività nel Parco

Ulteriori informazioni su Parks.it
Come si arriva
lys piccola1

Con mezzi propri, da Torino, strada per Lanzo - Germagnano - Viù - Colle del Lys; oppure sempre da Torino, Pianezza - Alpignano - Almese - Rubiana - Colle del Lys; oppure Tangenziale di Torino - Autostrada del Frejus (A32) - uscita Avigliana - Almese - Rubiana - Colle del Lys.
Con mezzi pubblici, da Torino in autobus, autolinee GTT da Porta Susa (il servizio non viene effettuato nei mesi invernali).