Cooperazione decentrata

MC2CM - FASE 2

PROGETTO MC2CM "Mediterranean City-to-City Migration Profiles and Dialogue" - 2° fase

Luogo di intervento

Rete di 20 città in Europa, Africa settentrionale, Medio  Oriente 

Programma di finanziamento

Il progetto è finanziato dalla Commissione europea-Direzione Generale per la Politica di vicinato e i negoziati per l'Allargamento e co-finanziato dall'Agenzia nazionale Svizzera per lo sviluppo e la Cooperazione e con UCLG, ICMPD, UN-Habitat.

Settore d'intervento

Accoglienza e integrazione migranti a livello locale.

Breve descrizione del progetto

In continuità con la fase 1 del progetto (2015-2018), la fase 2 è volta al miglioramento della governance multilivello relativamente all'integrazione e inclusione dei migranti, in 20 città campione (Europa, Nord Africa e Medio Oriente) attraverso lo scambio di esperienze e di soluzioni di policy con le città europee.
Nella 2° fase saranno elaborati gli 11 profili migratori delle nuove città e approfonditi quelli delle 9 città già coinvolte nella 1° fase ((Amman, Beirut, Lisbona, Lione, Madrid, Tangeri, Tunisi, Torino e Vienna), attraverso studi e ricerche di esperti regionali, nazionali e internazionali

La 2° fase prevede l'avvio e la realizzazione di azioni pilota a livello locale e il monitoraggio dell'attuazione delle raccomandazioni politiche, elaborate nella prima fase di progetto. Saranno inoltre approfonditi i dati sulla migrazione e l'impatto delle rotte migratorie a livello locale e maggiormente sviluppati i partenariati tra le città coinvolte nella gestione della migrazione. Di seguito le città che si sono aggiunte al progetto nella 2° fase:
Casablanca, Dortmund, Grenoble, FAMSI ("Fondo andaluso dei comuni per la solidarietà internazionale" rappresentato nel progetto dalle città di Siviglia e Cadice), Napoli, Oujda, Rabat, Sfax, Sousse, Tripoli, Tajoura
il progetto si realizza attraverso:
il Dialogo per facilitare lo scambio di esperienze e di policy tra le città
la Conoscenza: uno studio e analisi per ricostruire la situazione migratoria nelle città partecipanti
le Azioni: predisposizione di un set di strumenti con opzioni di policy per la governance delle migrazioni a livello locale e progetti pilota nelle città del Mediterraneo meridionale che partecipano al progetto

La Città metropolitana di Torino è una delle 20 città-campione stakeholder e attuerà direttamente le seguenti azioni:
organizzazione meeting peer to peer
individuazione azioni pilota 
approfondimento e attualizzazione del profilo migratorio

Capofila

ICMPD-International Centre for Migration Policy Development

Partner

United Cities and Local Governments (UCLG), UN HABITAT, UNHCR

Data inizio

Giugno 2018

Data fine

Marzo 2021 (prorogato causa emergenza sanitaria Covid)

Valore totale del progetto

6 milioni di euro

Budget Città metropolitana Torino

Nessun finanziamento

Referente del progetto per la Città metropolitana di Torino

Direzione Comunicazione, rapporti con il territorio e i cittadini
elena.apollonio@cittametropolitana.torino.it 

 

  • PROFILO MIGRATORIO della Città metropolitana di Torino e il Caso studio Torino

Profilo migratorio Città metropolitana Torino  (pdf 1,20 MB)
Sintesi Profilo migratorio Città metropolitana Torino  (pdf  29,40 KB)
Servizi erogati Città metropolitana di Torino  (pdf 10 KB)
Metropolitan City of Turin migration profile (pdf 1,28 MB)
Case study Turin(pdf 907KB) 

Per consultare i profili migratori di tutte le città coinvolte nel progetto, le linee politiche d'intervento, il rapporto di sintesi e le buone pratiche prese in esame, si rimanda al sito del  capofila ICMPD.

 

NEWS 
13-15 giugno 2022
Il progetto MC2CM al Forum Mediterraneo sulla migrazione urbana

Dal 13 al 15 giugno a Siviglia si è svolto il Forum Mediterraneo sulla migrazione urbana con l'obiettivo di costruire legami di solidarietà, territori di pace e scambiare buone pratiche.
La Commissione Europea ha incontrato i partecipanti provenienti da molti Paesi mediterranei, descrivendo le politiche migratorie europee.
La consigliera delegata alle politiche sociali della Città metropolitana di Torino, Valentina Cera, è intervenuta ai lavori per condividere le buone pratiche e le esperienze delle Città europee e nord africane, che partecipano al progetto europeo CitytoCity Migration.
"Sono stati giorni importanti di conoscenza e approfondimento sul tema delle migrazioni" ha commentato la consigliera Valentina Cera ricordando i numerosi progetti e le buone pratiche attive portate avanti grazie a questo progetto di cui la Città Metropolitana è partner. "Creare comunità, partecipazione e inclusione è un obiettivo condiviso per migliorare le nostre società."

Ciclo di webinar 
Nell'ambito del progetto MC2CM saranno organizzati un ciclo di webinar, che avranno luogo on-line tutti i mercoledì di aprile sulle seguenti tematiche legate alla migrazione: dal rientro volontario e assistito, alla migrazione , alle soluzioni locali sostenibili, fino ai piani inclusivi nei quartieri
Registrazione in questa pagina 
06 April, 2022: Cities' Role in Voluntary Return and Reintegration: Ensuring Safe Mobility, and Access to Rights and Services Across Borders
13 April, 2022: Targeted City Actions : Local Solutions, Global Discussion
20 April, 2022: Targeted Cities Action: migrants and refugees in neighbourhoods inclusive planning
27 April, 2022: Climate and environment vs mobility and city planning

Partecipa alla Campagna "IT TAKES A COMMUNITY"
La campagna It Takes a Community, lanciata nel 2020 in occasione della Giornata internazionale dei migranti, prosegue nel 2021: è un'iniziativa di comunicazione digitale globale e multi-stakeholder, co-guidata da UCLG-United Cities and Local Governments : riunisce governi nazionali, città, imprese, società civile e organizzazioni internazionali per promuovere narrazioni equilibrate di tutte le forme di mobilità umana, condividendo storie inclusive sulla coesione sociale e impatto positivo che la migrazione e la diversità possono avere sulle comunità.
UCLG, attraverso il suo progetto Mediterranean City-to-City Migration (MC2CM ), di cui la Città metropolitana di Torino è partner, insieme con il Centro internazionale per lo sviluppo delle politiche migratorie (ICMPD) e UN-Habitat, ha sostenuto la campagna, attraverso l'iniziativa #Cities4Migration e varie altre iniziative in diverse città e interventi per migliorare la governance della migrazione a livello locale.
Come partecipare alla campagna? Questa campagna è aperta a tutti i tipi di stakeholder e cittadini, con diverse opzioni di partecipazione:
• Condivisione di post sui social media per promuovere la campagna e indirizzare le persone al sito web della campagna .
• Condivisione di video di campagne predefinite sui propri canali di social media.
• Sviluppare e condividere le proprie storie sull'impatto positivo della migrazione e/o sull'impegno del proprio paese, città o organizzazione a sostenere comunità inclusive e accoglienti.
• Contattare altre organizzazioni o partner nella tua rete per informarli della campagna e incoraggiarli a partecipare.
Per ulteriori informazioni sulla campagna, scrivi a migration@uclg.org

31 marzo 2021 14.00-17.00 CEST - webinar
Migrant and Refugee-Sensitive Urban Recovery Responses 
Sessione di lavoro interattiva organizzata dal progetto MC2CM, per presentare e capitalizzare lo studio prodotto da MC2CM intitolato  "How migrant and refugee-sensitive urban COVID-19 responses contribute to the realization of the Global Compacts for Migration and Refugees". (In che modo le risposte urbane COVID-19 sensibili ai migranti e ai rifugiati, contribuiscono alla realizzazione dei Patti globali per migrazione e rifugiati)
L'evento è aperto ai membri del progetto MC2CM e ad altre istituzioni e attori locali e internazionali per discutere su come assicurarsi che nessun migrante o rifugiato.
È  necessario iscriversi per partecipare all'evento
Lo studio(pdf 2,13 MB)  "How migrant and refugee-sensitive urban COVID-19 responses contribute to the realization of the Global Compacts for Migration and Refugees".

16-18 marzo 2021 dalle 09:30 alle 12:00 CET/GMT+1 -via zoom
MC2CM Virtual Peer-Learning Event
"Inclusive Local Citizenship: Fostering the Right to the City for All"
L' evento, organizzato dalla Città di Grenoble, riunirà professionisti, decisori politici, accademici, rappresentanti delle città affiliate alla rete MC2CM e le associazioni cittadine interessate al progetto, per condividere interessi e sviluppi delle nuove forme di cittadinanza.
Per partecipare occorre registrarsi entro il 12 marzo.
I partecipanti che intendono presentare esperienze dei propri territori sono pregati di contattare il team di progetto: MC2CM-team@icmpd.org
Agenda preliminare
Documenti di approfondimento: (al momento disponibili in inglese). 

18 dicembre 2020
#WeTogether International Migrants Day
Protagoniste della Giornata Internazionale dei migranti 2020 sono le tante storie di coesione sociale, legate ai migranti (272 milioni nel mondo) che vivono nuove vite e costruiscono nuove comunità in ogni angolo del globo. Impariamo insieme, creiamo insieme, lavoriamo insieme, cantiamo, balliamo e suoniamo insieme. Viviamo insieme. Questo è il significato della Giornata internazionale dei migranti e del suo messaggio.
Il progetto MC2CM unirà le forze insieme ad altre organizzazioni internazionali per sensibilizzare su questa importante occasione e mostrare il contributo delle città coinvolte nel progetto, nel promuovere l'inclusione sociale, la protezione e l'integrazione dei migranti.

"Migrazioni: due progetti europei per ridefinire la governance del territorio"
La Città metropolitana di Torino, attiva nel campo dello studio e del miglioramento della governance delle migrazioni, è attualmente coinvolta in 2 progetti europei relativi alla governance locale dei migranti.
Leggi l'articolo su Cronache del 30 ottobre 2020, in cui si parla dei progetti Matilde e MC2CM.


10 settembre 2020

Towards better cities for migrant women
MC2CM E UCLG-CSDHR hanno organizzato la sessione multistakeholder sulle donne migranti nelle città
Circa 100 partecipanti e più di 20 città (tra cui Torino) hanno preso parte alla sessione di lavoro interattiva "MC2CM Dialogue on Migrant Women in Cities" co-organizzata da MC2CM e da UCLG per esplorare approcci sensibili al genere ,nella governance locale della migrazione.
Sono stati condivisi approfondimenti sulle sfide affrontate dalle donne migranti e identificate barriere e opportunità per l'azione locale. La violenza e l'insicurezza si sono distinte come alcune delle sfide più urgenti per le donne in tutte le fasi dei processi migratori, tra cui la tratta e lo sfruttamento di esseri umani, la violenza domestica e l'insicurezza nell'accesso allo spazio pubblico
Per i governi locali, i mandati e le capacità limitati, così come la mancanza di risorse dedicate, rimangono le barriere principali nell'affrontare le realtà sul campo. E' importante approcciarsi alle problematiche in maniera trasversale, affrontando insieme genere, accessibilità, protezione e inclusione.


15-18 giugno 2020

4 giorni di incontri peer-learning: "Communication on Migration: Rebalancing the Narrative to Strengthen Local Governance"
Tra il 15 e il 18 giugno 2020, il progetto MC2CM ha ospitato un evento peer-learning di 4 giorni intitolato "Communication on Migration: Rebalancing the Narrative to Strengthen Local Governance" con oltre 50 partecipanti da 22 amministrazioni locali nella regione euromediterranea e oltre. Obiettivo: esplorare i modi in cui i governi e le autorità locali possono migliorare la narrazione della migrazione, per equilibrare e contrastare la disinformazione, attraverso l'analisi e l'implementazione di pratiche di comunicazione solide e professionali.
Video su You Tube Best of
Presentazioni degli incontri in questa pagina 


"COMUNICARE LA MIGRAZIONE: UNA QUESTIONE DI GOVERNANCE LOCALE
I vantaggi e le sfide della promozione di una narrativa realistica sulla migrazione e promozione del dialogo interculturale nelle città" - Thematic Learning Report

Gli apprendimenti tratti dalle esperienze delle città interessate dal progetto, su come comunicare la migrazione sono stati raccolti in un report "Communication on Migration" scaricabile di seguito in inglese o consultabile sul sito del capofila del progetto, anche in lingua francese e araba
Communication on migration(pdf 14MB

Posticipazione evento aprile 2020
L'evento peer-Learning del progetto MC2CM su "The Link Between Homelessness and Migration; Fostering Inclusive Neighbourhoods", che avrebbe dovuto svolgersi a Madrid dal 15 al 17 aprile 2020, è stato rinviato a data da destinarsi

Gennaio 2019
"Call for Targeted City Actions"
Il progetto ha lanciato questo invito con l'obiettivo di premiare le azioni che contribuiscono a promuovere i sistemi di governance delle migrazioni urbane attenti ai diritti civili fondamentali e a promuovere la coesione sociale nella regione mediterranea. La scadenza per la presentazione è il 27 marzo 2019.
Timetable call:
Scadenza per la presentazione delle actions: 27 marzo 2019.
Data indicativa di inizio delle azioni : luglio 2019
Ultima data possibile per la fine dell'attuazione delle azioni: 1° dicembre 2020


17-18 ottobre 2018, Vienna
Lancio ufficiale del progetto
Il progetto Mediterranean City-to-City Migration  2° fase, realizzato grazie al sostegno di ICMPD, UN-Habitat e UCLG ed al successo della 1° fase, ha preso avvio a settembre (18-19) con il workshop "Improving communication on migration: local governance challenges" che si è tenuto a Cartagine. 
Il lancio ufficiale del progetto si è tenuto a  Vienna con il primo incontro tecnico volto a definire le aree e la metodologia della 2° fase.  Durante l'incontro sono state presentate le nuove città che hanno aderito al progetto.