Salta ai contenuti

Cittàmetropolitana di Torino

La Città metropolitana al Salone del Libro

IL PAESAGGIO VIEN CAMMINANDO

Premiazione delle scuole vincitrici del concorso: giovedì 18 maggio al Salone del Libro.

Fase finale del concorso di questa Città metropolitana "Il paesaggio vien camminando", una delle sezioni del premio "Incubatori di green education", promosso dalla Regione Piemonte, in collaborazione con il Miur, il Mibact e Torino Metropoli, e rivolto a tutte le scuole di ordine e grado per valorizzare e stimolare percorsi didattici sui temi della sostenibilità e dei temi della green e circular economy.

Il premio "Il paesaggio vien camminando" è l'innovazione di "A scuola camminando", che per 11 edizioni consecutive ha diffuso, con successo, tra i bambini e i ragazzi una modalità sostenibile di spostamento casa-scuola.

Quest'anno hanno partecipato 24 istituti scolastici presentando 27 progetti.

La scuola d'infanzia "Don Campagna" di Avigliana, la scuola primaria "C. Battisti" di Pinerolo e la scuola secondaria di 1° grado di Candiolo sono i vincitori del concorso; al secondo posto, la scuola d'infanzia "Villa Genero" di Torino, la primaria "E. De Amicis" di Luserna San Giovanni e la secondaria di 1° grado "S. Pellico" di Pinerolo; terza piazza per la scuola d'infanzia "Santa Margherita" di Torino, la primaria "C.I. Giulio" di San Giorgio Canavese e la secondaria di 1° grado "F. Brignone" di Pinerolo.

La premiazione al Salone del Libro giovedì 18 maggio dalle 10 alle 12 nell'Arena della Regione Piemonte.

Il concorso "Incubatori di green education" è una delle azioni del protocollo d'intesa "La Regione Piemonte per la green education", firmato lo scorso dicembre a Palazzo Lascaris da 26 soggetti pubblici e privati, tra i quali questa Città metropolitana. Obiettivo del protocollo è favorire il processo di cambiamento culturale e di competenze delle nuove generazioni verso i principi della green economy e dell'economia circolare, dando avvio a nuovi percorsi di sviluppo e inserimento nel mondo del lavoro basati sulla sostenibilità ambientale.

(17 maggio 2017)