Salta ai contenuti


Cittàmetropolitana di Torino

L’incanto della torre a Palazzo Cisterna

Si presenta a Palazzo Cisterna venerdì 20 gennaio alle ore 17:30 il libro di Gian Luca Giani "L'incanto della torre" edito da Yume. La Torre è l'affascinate costruzione, impropriamente conosciuta come Torre Littoria, che svetta su piazza Castello a Torino di proprietà di Reale Mutua. Progettata da Armando Melis De Villa la torre è oggi considerata uno dei migliori esempi dell'architettura razionalista in Italia, ma, negli anni, è anche stata definita oscena, antiestetica, simbolo di un odioso regime e di un triste periodo.

L'autore del libro che è nipote di Melis nel corso della presentazione dialoga con Costanza Roggero, responsabile scientifico del Laboratorio di Storia e Beni Culturali del Politecnico di Torino, Livia Piperno, responsabile Valorizzazione e Sviluppo del Patrimonio di Reale Immobili S.p.A e Walter Canavesio della Biblioteca di Storia e Cultura del Piemonte. E’ proprio nella biblioteca di Palazzo Cisterna infatti che si trova il Fondo Melis Bertagna, donato alla Provincia di Torino nel 2004 da Umberto Bertagna, eminente studioso di Storia dell’Arte e dell’Architettura.

Il fondo è composto da circa 4000 volumi in parte appartenenti alla famiglia materna Melis de Villa e in parte raccolti da lui stesso donati con il vincolo di mantenerli uniti e non dispersi in altre raccolte bibliografiche e archivistiche, e con l'indicazione della presenza del nome del donatore nell'intestazione.

Gian Luca Giani

Laureato in Ingegneria elettronica, ricercatore e scrittore per passione. Ha vinto diversi premi letterari e radiofonici ed è acuto osservatore del passato e del presente. Della sua Torino ha deciso di raccontare una storia di "famiglia", la vicenda della costruzione della Torre Littoria, disegnata e costruita dal nonno Armando Melis De Villa.

(16 gennaio 2017)