Fauna e flora

Conduttori cani da traccia

Con Deliberazione di Giunta Provinciale n. 1046-35143 del 05/10/2010 sono stati approvati i "Criteri di prima applicazione della disciplina relativa al riconoscimento della funzione di conduttore di cani da traccia e l'istituzione ed operatività delle unità cinofile abilitate al recupero dei selvatici feriti" secondo le nuove modalità previste dal "Disciplinare per l'organizzazione e la gestione dei corsi d'istruzione per conduttori di cani da traccia per il recupero di selvatici feriti" approvato con D.G.R. n. 51-13329 del 15 febbraio 2010.

Al fine di valorizzare le conoscenze e le esperienze già acquisite dai soggetti ai quali, a seguito di frequenza a corsi di formazione realizzati nel rispetto dei precedenti criteri stabiliti dalla Regione Piemonte, era stata riconosciuta l'abilitazione all'esercizio dei recuperi di capi di fauna selvatica ferita, si è ritenuto di dare loro la possibilità di richiedere l'iscrizione al "Registro provinciale dei Conduttori di cani da traccia per il recupero degli ungulati feriti" e, qualora in possesso di un cane da traccia con i requisiti e i riconoscimenti contemplati all'art. 7 del disciplinare regionale, l'opportunità di chiedere anche l'iscrizione al "Registro provinciale delle Unità Cinofile abilitate al recupero di ungulati feriti".

Documentazione disponibile