Itinerari del gusto

Erta della Ramats

I vigneti di Chiomonte nei colori dell’autunno

Tipologia Itinerario: escursionisti
Partenza e arrivo: Chiomonte
Lunghezza: 4,5 km
Dislivello: 350 m
Tempo di percorrenza: 1h 30m
Difficoltà:: E
 

E’ una camminata riservata a persone avvezze ai sentieri alpini. Un tratto della salita è piuttosto esposto, motivo per il quale risulta panoramico, ma adatto solo a chi non teme la dimensione verticale della montagna. Dopo aver attraversato la fascia coltivata, il sentiero “dei 500 gradini” entra in un bosco rado dove sono ancora riconoscibili i terrazzi e i ciabòt di vigneti abbandonate da decenni. In alto, un sentiero pianeggiante collega alcune tipiche borgate di montagna, con chiesette e fontane e i singolari ruderi di un mulino a vento. Si ridiscende lungo una mulattiera dove è estraniante il contrasto visivo tra le vecchie vigne e le vertiginose infrastrutture autostradali. E’ percorribile tutto l’anno, in assenza di neve.

 

Mappa dell'itinerario

Legenda

  • Percorso
    Erta della Ramats Erta della Ramats
  • Punti di interesse
    Punto panoramico Punto panoramico
    Fontana, casa dell'acqua Fontana, casa dell'acqua
    Chiesa, campanile Chiesa, campanile
    Cappella, pilone, edicola, edificio religioso Cappella, pilone, edicola, edificio religioso
    Cantina, peculiarità nella vigna Cantina, peculiarità nella vigna
    Ciabòt, edificio rurale, borgo storico Ciabòt, edificio rurale, borgo storico
    Abbeveratoio, lavatoio, bacino, pozzo Abbeveratoio, lavatoio, bacino, pozzo
    Antico opificio Antico opificio
    Elemento culturale Elemento culturale
    Ponti e attraversamenti Ponti e attraversamenti
    Canale, centrale idroelettrica Canale, centrale idroelettrica