Salta ai contenuti


Cittàmetropolitana di Torino

InformaMip: uno sportello di consulenza per la creazione d'impresa

Il nuovo sportello "InformaMip" dedicato a chi vuole mettersi in proprio è operativo da giovedì 19 ottobre.
Realizzato con risorse di questa Città metropolitana, è aperto il lunedì dalle 9 alle 13 e il martedì e giovedì dalle 14 alle 18 nella sede di corso Inghilterra 7 (piano terra).

Lo sportello ha il compito di orientare gli aspiranti imprenditori verso l’accesso ai servizi di consulenza del Programma MIP-Mettersi in proprio, offrendo, inoltre, informazioni di base sui temi dell’imprenditoria e del lavoro autonomo indirizzando gli utenti verso i servizi pubblici competenti.

Il Mip, ideato dalla Provincia di Torino nel 1994 e proseguito dalla Città metropolitana fino alla fine dell’anno scorso, ha ripreso a funzionare nel giugno di quest’anno con il coordinamento della Regione Piemonte.

Per il territorio della provincia di Torino continua a essere gestito da questa Città metropolitana, mentre per le altre province il servizio è fornito direttamente dalla Regione Piemonte, ma la denominazione "Mip-Mettersi in proprio" si è estesa a tutti gli sportelli di creazione d’impresa del Piemonte. In soli tre mesi, il servizio ha incontrato oltre 1.000 persone in tutta la regione, di cui 700 nella sola area della Città metropolitana. Di queste 700, oltre 200 stanno seguendo il percorso individuale e personalizzato del Mip e più di 30 hanno già concluso la redazione del proprio business-plan.

Mercoledì 18 ottobre, sempre nella sede di corso Inghilterra, Dimitri De Vita, consigliere metropolitano delegato allo sviluppo economico e alle attività produttive, ha incontrato una ventina di sindaci dei Comuni più coinvolti nelle politiche di sostegno alla creazione d’impresa, per presentare il nuovo sportello InformaMip e, al contempo, discutere delle attività di animazione territoriale legate alla creazione d'impresa.

 

(17 ottobre 2017)