Salta ai contenuti


Cittàmetropolitana di Torino

ORGANIGRAMMA

Direzione "Finanza e Patrimonio" - QA3

  1. Programmazione economico-finanziaria: bilancio annuale e pluriennale
    • Presidia il processo di predisposizione del bilancio annuale e pluriennale, collabora alla predisposizione del Documento Unico di Programmazione. Predispone il PEG per la parte relativa alle dotazioni finanziarie
    • Riceve le proposte di variazioni di bilancio e, valutate le compatibilità finanziarie e contabili, nonché l'andamento della gestione, elabora periodicamente le proposte di variazione, sentita la direzione generale. Coordina le proposte di variazioni al PEG per la parte relativa alle dotazioni finanziarie in termini di entrata e spesa
    • Presidia il processo di predisposizione del bilancio di mandato
    • Assicura l'alimentazione dei processi di analisi degli andamenti economici al fine valutare la coerenza delle previsioni di entrata
  2. Presidia i processi di rendicontazione degli impieghi e delle entrate
    • Impartisce alle direzioni le direttive necessarie ad assicurare la tempestiva elaborazione degli strumenti di rendicontazione Elabora il Rendiconto della gestione finanziaria, economica e patrimoniale
    • Presidia il processo di elaborazione del bilancio consolidato ed elabora la proposta di approvazione
    • Definisce gli standard minimi di comunicazione e scambio delle informazioni contabili tra l'Ente e le società, aziende ed istituzioni controllate o partecipate
    • Assicura il presidio dei processi di rendicontazione contabile e finanziaria settoriali, vigila sul corretto adempimento degli oneri rendicontativi specifici in carico alle singole direzioni ovvero elabora, se di propria competenza, le certificazioni di natura contabile e finanziaria
  3. Controllo sulla regolarità della gestione
    • Esprime i pareri di regolarità contabile sulle proposte di deliberazioni e determinazioni comportanti effetti finanziari, economici o patrimoniali provenienti dalle direzioni non incluse nei dipartimenti
    • Elabora gli indirizzi a cui la direzione contabilità decentrata dovrà attenersi nell'attività di controllo contabile delle proposte di deliberazione e delle determinazioni delle direzioni dipartimentali
    • Vigila sulla corretta applicazione degli indirizzi impartiti alla direzione contabilità decentrata
    • Assicura la vigilanza sull'attività del servizio di cassa economale, e sull'attività degli altri agenti contabili
  4. Evoluzione delle piattaforme di gestione delle informazioni contabili, economiche e patrimoniali
    • Elabora periodicamente gli indirizzi da impartire al soggetto gestore delle piattaforme tecnologiche, finalizzate al conseguimento di obiettivi di efficienza e di "accountability" che consentano la pronta rilevazione disponibilità delle informazioni ai fini programmatori e rendicontativi
  5. Rapporti con il Collegio dei Revisori dei conti
    • Istruisce il procedimento finalizzato alla nomina del Collegio dei Revisori
    • Assicura l'assistenza all'attività del Collegio relativa al controllo della regolarità contabile, finanziaria e patrimoniale della gestione
  6. Gestione attiva della liquidità e delle passività
    • Assicura le migliori condizioni di accesso al mercato finanziario; assicura l'economica gestione della liquidità giacente per la parte non soggetta al regime di tesoreria unica, nonché l'economica gestione del debito
  7. Tesoreria provinciale
    • Assicura la continuità della gestione provvedendo al tempestivo affidamento del servizio
    • Assicura il regolare svolgimento delle verifiche sull'attività di tesoreria
    • Presidia il regolare ed efficace funzionamento dei flussi informativi da e verso la tesoreria
    • Controlla le liquidazioni e sottoscrive gli ordini di pagamento e di riscossione relativi ad impegni riferiti alle direzioni non dipartimentali
  8. Gestione amministrativa e patrimoniale degli immobili
    • Dirige le attività di gestione amministrativa degli immobili con particolare riferimento alle acquisizioni, alle alienazioni, ai contratti di locazione attivi e passivi, alle concessioni nonché al pagamento delle relative imposte e tasse. Gestisce l'archivio dei beni immobili del patrimonio provinciale. Dirige i procedimenti di inventariazione dei suddetti beni
    • Definisce e gestisce gli accordi di utilizzo da parte dell'Ente di strutture di proprietà di altri soggetti, comprese le procedure di rimborso delle relative spese di funzionamento
    • Definisce e gestisce gli accordi di utilizzo da parte di altri soggetti di strutture di proprietà dell'Ente, comprese le procedure di ottenimento del rimborso delle relative spese di funzionamento
  9. Gestione attiva delle entrate tributarie dell'Ente
    • Amministra i flussi di entrata, la liquidazione e l'accertamento dell'Imposta Provinciale di Trascrizione
    • Amministra i flussi di entrata, la liquidazione e l'accertamento dell'Imposta sui contratti assicurativi relativi alla responsabilità civile dei veicoli
    • Amministra i flussi di entrata, la liquidazione e l'accertamento della Tassa sulle funzioni ambientali vigilando sulla correttezza delle liquidazioni eseguite dai comuni e sulla tempestività dei riversamenti
  10. Contenzioso tributario e riscossione coattiva delle entrate tributarie
    • Assicura la rappresentanza in giudizio dell'Ente, direttamente con il personale assegnato ovvero, sulla base di specifici accordi, mediante l'avvocatura
    • Conclude, ove ricorrano le condizioni, le definizioni agevolate delle controversie tributarie
    • Assicura la riscossione delle imposte e tasse direttamente ovvero a mezzo di concessionari abilitati
  11. Elaborazione ed aggiornamento della normativa provinciale
    • Aggiornamento del regolamento di contabilità
    • Elaborazione e aggiornamento dei regolamenti tributari
  12. Gestione del patrimonio immobiliare destinato ad attività non istituzionali
    • Aggiorna l'inventario dei beni immobili disponibili e indisponibili
    • Presidia le assegnazioni a terzi del patrimonio immobiliare e il corretto adempimento degli oneri contrattuali di natura economica
    • Assicura la puntuale ed esaustiva pubblicazione dei dati relativi al patrimonio
    • Assicura l'adempimento degli obblighi fiscali correlati al patrimonio
    • Formula periodicamente, sulla base degli indirizzi generali determinati dagli atti di programmazione, proposte di valorizzazione e di miglior impiego economico del patrimonio immobiliare provinciale, anche mediante l'utilizzo di specifici strumenti investimento
  13. Assicurazioni beni e responsabilità dell'Ente
    • Gestisce tutte le assicurazioni dell'Ente
  14. Ufficio designato alla riscossione dei crediti liquidati dalla Corte dei conti, con decisione esecutiva a carico dei responsabili per danno erariale
    • Esegue tutte le azioni necessarie ad assicurare l'efficacia delle sentenze favorevoli all'Ente in materia di danno erariale
  15. Gestione posizione fiscale dell'Ente quale soggetto passivo di imposta
    • Gestione Iva
    • Gestione Irap commerciale
    • Gestione di ogni altra imposta ove non espressamente attribuita ad altra direzione in quanto strettamente connessa alla sua attività