Volontariato

Diventare volontario di protezione civile

Il volontariato di protezione civile è nato sotto la spinta delle grandi emergenze che hanno colpito l'Italia negli ultimi 50 anni: l'alluvione di Firenze del 1966 e i terremoti del Friuli e dell'Irpinia, sopra tutti. Una grande mobilitazione spontanea di cittadini rese chiaro che a mancare non era la solidarietà della gente, ma un sistema pubblico organizzato che sapesse impiegarla e valorizzarla. Il volontariato di protezione civile garantisce, da allora, il diritto a essere soccorso con professionalità.

 

Per entrare a far parte del volontariato di Protezione civile, si possono seguire due strade:

  • entrare a far parte di una delle associazioni di volontariato iscritte all’Elenco regionale delle organizzazioni di volontariato di protezione civile
  • entrare a far parte del Gruppo comunale di volontari di protezione civile del proprio Comune di residenza


Ai volontari impiegati in attività di emergenza, addestramento, formazione, viene garantito, per il periodo d'impiego preventivamente autorizzato dalle autorità di protezione civile (comune, provincia, regione, dipartimento nazionale), il mantenimento del posto di lavoro e del relativo trattamento economico e previdenziale (DPR 194/2001, artt. 9 e 10).

La legge n. 266/91 art. 4, prevede inoltre che le organizzazioni di volontariato debbano provvedere alla copertura assicurativa dei propri aderenti, relativamente alla responsabilità civile verso terzi, agli infortuni ed alle malattie connessi allo svolgimento delle attività di protezione civile.

 

Per avere notizie più specifiche e precise sul volontariato di protezione civile sul territorio della Città metropolitana di Torino si puo' contattare il Centro di servizi:

  • Centro di servizi per il volontariato di Torino "VOL.TO"
  • sede Via Giolitti 21 A 10123 Torino
  • Tel. 011/8138711 FAX. 011/8138777
  • numero verde 800 590 000
  • E-mail: centroservizi@volontariato.torino.it

oppure ci si può rivolgere al presidente del "Coordinamento provinciale delle associazioni, dei gruppi comunali ed intercomunali di volontariato di protezione civile della Città metropolitana di Torino"