Salta ai contenuti


Cittàmetropolitana di Torino

VISITA GUIDATA E INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA DEI DRAPPI DEL PALIO DI PIANEZZA

Riprendono nel mese di settembre le visite guidate a Palazzo Dal Pozzo della Cisterna, sede aulica di questa Città metropolitana, in via Maria Vittoria n. 12 a Torino.
Il settimo appuntamento dell’anno è previsto per le ore 10 di sabato 8 settembre e, con l'occasione, ci sarà l’inaugurazione di una mostra dei drappi delle 36 edizioni del Palio dei Sëmna-sal (semina sale) di Pianezza, una tradizione che prosegue dal 1982. Ad accompagnare la visita guidata saranno alcuni brevi spettacoli, messi in scena con il coordinamento dell’associazione icona dai gruppi storici pianezzesi "Ventaglio d’Argento", "Granatieri Brandeburghesi" e "Amici del Palio".
La mostra a Palazzo Cisterna sarà visitabile gratuitamente fino al 20 settembre, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 17.

Tutte le informazioni utili per visitare Palazzo Dal Pozzo della Cisterna.

IL PALIO DEI SËMNA-SAL TRA BURLA E STORIA

La trentasettesima edizione del Palio, domenica 16 settembre a Pianezza, sarà ancora una volta una gara di destrezza e velocità che nasce da un'ironica leggenda riferita alla presunta ingenuità locale, in mordace contraddizione con la proverbiale astuzia contadina. Si narra, infatti, che per seguire il consiglio di un agricoltore del vicino paese di Alpignano, che si burlava di lui, il proprietario di una vigna decise di rivitalizzare le zolle fresche di aratura con una generosa concimazione a base di...sale! Ma non è tutto: per non calpestare i solchi appena tracciati, il buonuomo pensò bene di compiere l'operazione dall'alto di un'improvvisata lettiga trasportata da quattro amici. All’inizio degli anni ’80 del secolo scorso, non potendo liberarsi dell'impietoso soprannome di Sëmna-sal (semina sale), gli abitanti di Pianezza l'hanno trasformato nel tema di un divertente Palio, corso da cinque squadre di corridori, in rappresentanza dei quartieri cittadini, i "Canton": "Gesù-Borgh nato dall’unione di due zone e contraddistinto dai colori rosso e blu unitamente al bianco e giallo; Madona ‘dla Steila-San Bernard-Verdonia, con i colori bianco e celeste, San Bastian-Gorisa dai colori giallo e blu; Majeul-Roch-San Pol vestito in bianco e verde; San Pancrass-Paroch-Grange che si contraddistingue in giallo e verde. Cinque quadriglie di corridori, ognuna delle quali coadiuvata da un compagno, compiono tre giri del Campo del Palio trasportando su una lettiga ("sivera") 50 kilogrammi di sale. Il Canton che raggiunge il traguardo nel minor tempo e con la maggior quantità di sale si aggiudica il prezioso stendardo dipinto. Per la trentasettesima edizione del Palio è stato scelto il pittore Piero De Macchi, noto sia a livello nazionale che internazionale, con alle spalle una carriera di grafico e calligrafo. Sabato 15 settembre la consueta cena "Aspettando il Palio" proporrà i piatti della tradizione e street food nelle piazze di Pianezza, accompagnati da numerose animazioni e spettacoli: menestrelli, mangiafuoco, cantastorie, personaggi in costume, giochi d’epoca come il tiro alla fune e la pignatta, un accampamento medioevale e, come moneta di scambio, il Salino Pianezzese. Al termine del Palio di domenica 16, dopo la premiazione, è prevista un’altra cena all’aperto.

Da quest'anno al Palio Sëmna-sal è abbinato il concorso per l’elezione della "Dama dei Castelli del Piemonte 2018", in programma sabato 15 settembre. 

IL SETTEMBRE PIANEZZESE

  • venerdì 7 settembre: alle 21 in piazza Papa Giovanni Paolo II tributo a Vasco Rossi e Ligabue con ingresso libero;
  • sabato 8 settembre: alle 10 a Palazzo Cisterna inaugurazione della mostra dedicata al Palio pianezzese con l’esposizione dei drappi di tutte le edizioni dal 1982 al 2017, animazioni a tema e presentazione dell’evento. Alle 16,30 a Pianezza inaugurazione della mostra dedicata a Piero De Macchi a Villa Casalegno, in via al Borgo 2. La mostra sarà visitabile con ingresso libero il sabato dalle 16 alle 19, la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19. Alle 20,30 nel parco di Villa Leumann (sede del Comune) "Cena sotto le stelle", con animazione e intrattenimenti;
  • domenica 9 settembre: per l’intera giornata nelle vie del centro "Commercianti in Piazza", "Sagra del Melicotto" e sfilate storiche. Alle 21 in piazza Papa Giovanni Paolo II concerto con "Le Mondine";
  • mercoledì 12 settembre: alle 20,30 nella chiesa di Madonna della Stella celebrazione religiosa in occasione della festa patronale. A seguire concerto della Jazz Band di Pianezza e rinfresco offerto dal Gruppo Alpini;
  • venerdì 14 settembre: passaggio del Rally Città di Torino a Villa Leumann;
  • sabato 15 settembre: in mattinata nella zona industriale allestimento del riordino e del parco assistenza del Rally Città di Torino. Alle 17,30 a Villa Leumann accoglienza delle delegazioni dei Comuni partecipanti al concorso "Dama dei Castelli del Piemonte 2018". Alle 19 corteo storico nelle vie del centro, con partenza dal Comune e arrivo in piazza Cavour. Alle 19,30 cena "Aspettando il Palio" nelle piazze Cavour, Vittorio Veneto e Santi Pietro e Paolo. Alle 21,30 in piazza Santi Pietro e Paolo concorso "Dama dei Castelli del Piemonte 2018" e a seguire musica con DJ set (in caso di mal tempo la serata è rinviata a sabato 22 settembre alle 19,30):
  • domenica 16 settembre: alle 8 apertura della "Fiera del Palio", alle 11,15 sul sagrato della parrocchia dei Santi Pietro e Paolo benedizione del Palio. Alle 15 in via Musinè ritrovo dei figuranti in costume per la sfilata storica, che toccherà viale San Pancrazio, piazza Leumann, le vie Giolitti, 25 Aprile, Gramsci, Caduti e Massimo d’Azeglio, piazza Cavour e piazza Santi Pietro e Paolo. Alle 17 corsa delle minisivere e alle 17,30 corsa storica delle sivere. A seguire premiazione delle minisivere ed esibizione dei gruppi ospiti. Alle 18,30 proclamazione del Cantun vincitore, alle 19,30 in piazza Cavour serata conviviale con la "Grande Cena", musica e sottoscrizione a premi. In caso di maltempo il Palio si correrà sabato 22 settembre;
  • sabato 22 settembre: alle 21 in piazza Papa Giovanni Paolo II ballo liscio a palchetto ad ingresso libero;
  • domenica 23 settembre: alle 10 corteo votivo dalla chiesa parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo alla chiesa di Madonna della Stella. Alle 10,30 celebrazione religiosa con giuramento del Sindaco e a seguire rinfresco offerto dalla comunità parrocchiale. Alle 21,30 al santuario di San Pancrazio concerto con l’orchestra jazz della Società Filarmonica di Pianezza e con la partecipazione di Flavio Boltro.

Programma completo


(29 agosto 2018)