Salta ai contenuti

Cittàmetropolitana di Torino

In vendita due palazzi storici

La Città metropolitana di Torino aliena i palazzi adiacenti a Palazzo Cisterna; per la sede aulica partono invece i lavori di sistemazione

Mentre stanno per partire i lavori per la manutenzione straordinaria di Palazzo Cisterna, sede aulica nel cuore di Torino e a poche settimane dalla riapertura al pubblico del giardino che si affaccia su via Carlo Alberto, la Città metropolitana di Torino cerca acquirenti per i due palazzi storici di sua proprietà, attualmente vuoti e senza utilizzo.

E' stato pubblicato infatti un avviso esplorativo di mercato per l'acquisizione di manifestazioni di interesse all'alienazione a Torino di Palazzo Ferrero della Marmora, in via Maria Vittoria 16 e per il contiguo Palazzo Sommariva, in via Bogino 12.

"D'intesa con il sindaco metropolitano Stefano Lo Russo ci stiamo concentrando sulla riqualificazione di Palazzo Cisterna - sottolinea il vicesindaco metropolitano Jacopo Suppo - per il quale entro il 2025 avremo realizzato un importante progetto di valorizzazione: gli altri due edifici non rientrano pi√Ļ nei piano di Citt√† metropolitana e vorremmo che tornassero a risplendere come meritano".

Palazzo Ferrero della Marmora, con ingresso da Via Maria Vittoria 16, fu edificato nell'ambito del secondo ampliamento barocco di Torino a partire dal 1673, all'angolo tra Via Maria Vittoria e Via Bogino. Una lapide posta sulla facciata esterna ricorda che tra queste mura nacque, il 27 marzo1799, Alessandro La Marmora, fondatore dei Bersaglieri.

L'edificio, con pianta a L, si sviluppa su quattro piani fuori terra di cui un piano mansardato ed un piano interrato collegati da corpi scala distribuiti sulle due maniche,chesi affacciano sul cortile interno.L'androne con accesso carraiodivideil palazzoin due porzioni: unaospita attualmente magazzini. 

Palazzo Sommarivafu costruitoa partire dal 1648, anch'esso ai tempi del secondo ampliamento barocco di Torino, ed è dotato di una pianta regolare con accesso dall'androne pedonale e carraio di Via Bogino 12. L'edificio si sviluppa su quattro piani fuori terra con due piani ammezzati e due piani interrati.

La manifestazione d'interesse scadrà il prossimo 28 aprile: tutte le informazioni sono online sul sito istituzionale al link http://www.cittametropolitana.torino.it/istituzionale/patrimonio/PalazzoFerreroMarmora_PalazzoSommariva.shtml


(01 febbraio 2023)