Salta ai contenuti


Cittàmetropolitana di Torino

Progetto V.A.L.E.

Continuano gli incontri di presentazione sul territorio del progetto V.A.L.E. - Valore all'esperienza.

I prossimi appuntamenti:

  • sabato 10 novembre, ore 11:30, a Chieri in piazza Cavour, area workshop, nell'ambito della Fiera di San Martino, con "Ne VALE la pena! I prodotti di eccellenza nella gelateria e nella pasticceria" intervengono i partner del progetto;
  • martedì 13 novembre, ore 17, a Cavour, salone comunale in piazza Sforzini, all'interno della manifestazione Tutto mele, con "Mela dolce mela, la frutta nella pasticceria e nella gelateria" a cura di Scuola Malva Arnaldi di Bibiana.

V.A.L.E. - Valore all'esperienza è un progetto transfrontaliero che coinvolge i territori di Torino e del Dipartimento francese delle Alpi Marittime, storicamente riconosciuti per la loro eccellenza nell'arte della pasticceria e gelateria; il progetto si pone l'intento di rispondere alle esigenze del settore, proponendo percorsi formativi transfrontalieri altamente professionalizzanti con azioni di rinforzo dell'occupabilità e accompagnamento alla creazione di impresa.
Il progetto è cofinanziato dal Programma Interreg V-A Francia-Italia ALCOTRA 2014-2020.

Un percorso formativo per giovani motivati

Il progetto VALE nasce in due territori storicamente riconosciuti per la loro eccellenza agroalimentare. I partner di VALE sono il CIOFS-Centro Italiano Opere Femminili Salesiane del Piemonte, questa Città metropolitana, la Scuola teorico-pratica Malva-Arnaldi di Bibiana e il Groupement d'intérêt public pour la formation et l'insertion professionnelles de Nice, che hanno unito le forze e le competenze per formare professionisti dell'arte dolciaria capaci di valorizzare il territorio e di avviare e consolidare attività di impresa, utilizzando i prodotti agroalimentari tipici locali e trasformandoli in prodotti artigianali di qualità. Il progetto è rivolto a giovani maggiorenni in cerca di occupazione, che conoscano la lingua francese, siano in possesso di un titolo di studio o di esperienze professionali nei settori della ristorazione, dei servizi turistici o o delle produzioni alimentari. VALE propone un percorso formativo transfrontaliero di 350 ore, che comprende 245 ore di formazione teorico-pratica e 105 ore di stage in Francia. Ben 100 delle 245 ore di formazione teorico-pratica saranno realizzate in collegamento streaming video tra i gruppi italiano e francese, con 50 ore di lezione in italiano e altrettante in francese. L'intero percorso formativo si svolgerà tra il marzo e il giugno prossimi. Il percorso sarà integrato con azioni di rinforzo dell'occupabilità e di accompagnamento alla creazione d'impresa. L'Open Day è l'occasione per approfondire i dettagli del percorso formativo e dei servizi collegati, visitare gli spazi e i laboratori della sede in cui si svolgerà la formazione, ricevere informazioni su come presentare la candidatura. I principali argomenti che saranno trattati durante la formazione sono l'approvvigionamento e lo stoccaggio dei prodotti di qualità del territorio, il controllo di qualità delle materie prime di eccellenza e delle produzioni, le tecniche di pasticceria e gelateria (creme, impasti, bilanciamento, ecc.) che utilizzano prodotti locali e di eccellenza, le tecniche di decorazione e di esposizione dei prodotti che valorizzano i prodotti locali, l'igiene e la sicurezza. Ad ogni partecipante che frequenterà con profitto l'intero percorso verrà rilasciata un'attestazione finale riconosciuta in Francia e in Italia.

Supporto all'inserimento lavorativo

In aggiunta alle 350 ore del percorso formativo sono previsti servizi integrativi di supporto all'inserimento lavorativo, all'autoimprenditorialità e al rinforzo dell'occupabilità. Il Job Placement sarà realizzato attraverso colloqui individuali e attività di gruppo finalizzate ad offrire ai beneficiari del progetto servizi di orientamento professionale, opportunità di accompagnamento e inserimento al lavoro, anche attraverso l' interazione con le aziende dei territori di riferimento, per facilitare l'incontro domanda e offerta di lavoro. Il supporto alla creazione di impresa sarà realizzato in collaborazione con il programma MIP–Mettersi in proprio della Città metropolitana di Torino, attraverso incontri e seminari informativi sull'autoimprenditorialità, l'orientamento alla definizione dell'idea imprenditoriale, l'accompagnamento individuale (per i beneficiari interessati) nella redazione di un vero e proprio progetto d'impresa. Il servizio di identificazione, validazione e certificazione delle competenze è finalizzato al riconoscimento degli apprendimenti avvenuti in contesti formali, non formali e informali. Sarà attivato per tutti i candidati alla selezione privi di specifico titolo di studio in ingresso. Nell'ottica della valorizzazione delle esperienze e della tracciabilità dei certificati, il servizio si pone l'obiettivo di identificare e validare competenze specifiche nel settore della pasticceria e gelateria, acquisite ad esempio attraverso percorsi di formazione specifici, esperienze di lavoro occasionali o di breve periodo, esperienze di tirocinio, ecc. In caso di esito positivo, verrà rilasciato al candidato un attestato di validazione delle competenze acquisite. Al termine del percorso formativo tutti i partecipanti interessati, tramite il servizio IVC, potranno essere inseriti in altri percorsi che prevedono una certificazione riconosciuta a livello regionale e nazionale nell'ambito della pasticceria o della gelateria, vedendosi riconosciute ore di credito formativo.

1° Open day: 17 gennaio 2018 a Torino

Mercoledì 17 gennaio, presso il Centro di formazione professionale Auxilium Lucento di via Pianezza 110 a Torino, si è svolto l'Open Day del progetto transfrontaliero "VALE-Valore all'esperienza".
Il progetto è cofinanziato dal Programma Interreg V-A Francia-Italia ALCOTRA 2014-2020.
La partecipazione a tutte le attività è gratuita; l'intento dei promotori di VALE è di cogliere le prospettive di sviluppo e le esigenze del settore della pasticceria e della gelateria in Piemonte e in Costa Azzurra, in particolare nell'area metropolitana di Torino e nel Département des Alpes-Maritimes, il cui capoluogo è Nizza.

La giornata è stata l'occasione per approfondire i dettagli del percorso formativo e dei servizi collegati, visitare gli spazi e i laboratori della sede in cui si svolgerà la formazione e ricevere informazioni su come presentare la propria candidatura: la scadenza è fissata per il 9 febbraio.

2° Open day: 29 settembre 2018 a Chieri

Si è svolto a Chieri, sabato 29 settembre presso la galleria storica Il Gialdo, in via Conte Rossi di Montelera 51, l'open day del progetto transfrontaliero V.A.L.E.-Valore all'esperienza, con la II edizione del "percorso di formazione italo-francese: le eccellenze in pasticceria e gelateria!".

La giornata è stata utile anche per ricevere informazioni sul bando e su come presentare la propria candidatura; la scadenza è fissata per il 31 ottobre 2018.

 

(30 ottobre 2018)