Salta ai contenuti
´╗┐

Cittàmetropolitana di Torino

Ivrea Patrimonio Unesco

La Città metropolitana di Torino festeggia insieme al Comitato promotore, di cui è partecipe insieme a Regione Piemonte, Comune di Ivrea, Fondazione Guelpa e Fondazione Olivetti,  l'inserimento di Ivrea nel patrimonio dell'Umanità UNESCO, proclamata "città ideale della rivoluzione industriale del Novecento" per il patrimonio industriale olivettiano; la positiva notizia è arrivata domenica 1 luglio durante i lavori a Manama, in Bahrein, del Comitato del Patrimonio mondiale.

La consigliera metropolitana Anna Merlin che ha seguito per conto della Città metropolitana l'iter della candidatura ha commentato con soddisfazione ed ha inviato le congratulazioni al Comitato ed in particolare alla Fondazione Adriano Olivetti ed al suo segretario generale Beniamino de' Liguori Carino
In Bahrein era presente l'assessore regionale Antonella Parigi.

Partita dieci anni fa nel 2008 per celebrare il centenario della Olivetti, la candidatura di Ivrea è nata dalla forte determinazione a valorizzare il patrimonio olivettiano, per diventare "Ivrea città industriale del XX secolo".
Un grazie speciale a Laura Olivetti, oggi scomparsa, e al Comune di Ivrea che hanno per primi investito energie per dare corso alla candidatura.

Tutte le istituzioni hanno collaborato affinchè la candidatura diventasse realtà ma la Fondazione Olivetti ha il merito di averla promossa per prima non solo per salvaguardare la memoria dei suoi edifici trasformati in museo, ma anche per un rilancio di Ivrea e del suo futuro.

 

(2 luglio 2018)