Salta ai contenuti


Cittàmetropolitana di Torino

Domenica 9 luglio torna la Cesana-Sestriere

LA CITTÀ METROPOLITANA HA SISTEMATO LE STRADE PER GARANTIRE LA SICUREZZA DELLA CORSA

Nel fine settimana torna per la trentaseiesima volta la Cesana-Sestriere, blasonata corsa automobilistica organizzata dall'Automobile Club Torino valida per il campionato europeo e quello italiano di velocità in salita per auto storiche. Le vetture che hanno fatto la storia dell'automobilismo si sfideranno ancora una volta su di un percorso unico, irripetibile, selettivo e spettacolare: 10 chilometri e 400 metri di curve, tornanti e brevi rettilinei sulle montagne olimpiche, dai 1300 metri di Cesana Torinese ai 2035 m di Sestriere.
Per i dettagli sulla manifestazione: cesanasestriere.com

"Anche quest'anno la Città metropolitana di Torino patrocina la Cesana-Sestriere e contribuisce alla sicurezza della corsa, garantendo la regolarità del percorso sulla strada provinciale 23 del Sestriere" sottolinea il consigliere metropolitano delegato ai lavori pubblici, Antonino Iaria. "Dal 27 al 29 giugno scorsi il personale del servizio Viabilità ha portato a termine una serie di lavori di sistemazione della carreggiata sia sulla Sp 23 che sulla Sp 215, grazie a una procedura di somma urgenza approvata dal Consiglio metropolitano. Lungo la 23 è stato fresato un dosso in corrispondenza della frazione Champlas du Col di Sestriere, migliorando così l'agibilità della strada per tutti gli utenti e la sicurezza della gara di domenica 9 luglio. Sono stati anche fresati alcuni tratti immediatamente prima e dopo il dosso. È stata poi effettuata la stesura di un nuovo tappeto d'asfalto".

Sono stati spesi in tutto circa 20 mila euro per garantire la percorribilità in sicurezza delle provinciali 23 e 215 nella stagione turistica estiva. "Dobbiamo anche ringraziare i Comuni di Cesana Torinese e di Sestriere che, a loro volta, hanno impegnato 8.200 euro per la sistemazione di tratti delle strade provinciali che necessitavano di interventi d'urgenza".

Alla caccia di un nuovo record

È dunque garantita la disputa in sicurezza della Cesana-Sestriere, appuntamento internazionale imperdibile per gli appassionati di automobilismo, con oltre 120 piloti iscritti, tra i quali i più importanti nomi del settore della velocità in salita, che cercheranno di battere il tempo record di 4',30",06/100 ottenuto nel 2016 da Stefano Di Fulvio su Osella Pa 9/90 motorizzata Bmw 2500.

L'anno scorso Di Fulvio ha frantumato il record della gara, il già stratosferico 4',32",68/100 fissato nel 1990 da Andres Vilarino; tutto questo nonostante fossero presenti sul percorso due chicanes di rallentamento a Champlas du Col. Certamente anche nel 2017 la gara sarà avvincente: del resto lo è dal 1961, anno in cui, per festeggiare il centenario dell'Unità d'Italia, l'Automobile Club Torino volle trasformare in circuito la striscia di asfalto che portava dai 1.300 metri di Cesana ai 2025 di Sestriere.

La prima manche della cronoscalata di domenica 9 partirà alle 11, ma già sabato 8 nel pomeriggio le vetture saranno in pista per le prove ufficiali. Sabato 8 ci saranno anche la gara di regolarità e la parata di vetture storiche della Cesana-Sestriere Experience. I piloti iscritti alla gara di Regolarità dovranno vedersela con i rilevamenti cronometrici attivati sul percorso di gara, già perfettamente allestito il sabato mattina prima delle prove ufficiali della cronoscalata competitiva. Gli iscritti alla parata affronteranno invece il tracciato senza essere cronometrati, sempre nella mattinata di sabato 8. Domenica 9 tutti i partecipanti potranno salire a Sestriere prima della partenza della Cesana-Sestriere senza rilievi cronometrici. Al termine della salita di sabato 8 verrà organizzato un giro turistico nelle montagne olimpiche.

Le chiusure al traffico della Strada Provinciale 23 del Sestriere

Nel tratto Cesana-Sestriere la provinciale 23 sarà chiusa al traffico sabato 8 luglio dalle 8,30 alle ore 18 e domenica 9 luglio dalle 8,30 alle 14,30.

La Sestrieres spa attiverà la telecabina Cesana-San Sicario sabato 8 luglio dalle 8 alle 19 e domenica 9 luglio dalle 8 alle ore 15.

Sabato alle 11,30 partirà una navetta-convoglio che accompagnerà da Cesana a San Sicario e il rientro delle vetture di eventuali abitanti o turisti che necessitino di tale servizio. A causa di una corsa ciclistica, domenica 9 luglio la strada statale 24 del Monginevro sarà chiusa al traffico automobilistico da Oulx a Cesana dalle 8 alle 8.30.


(05 luglio 2017)