Salta ai contenuti


Cittàmetropolitana di Torino

Si concludono domenica 8 gennaio le Feste di Strada Gran Paradiso

Anche domenica 18 dicembre le escursioni di Strada Gran Paradiso con partenza da Torino Porta Susa sono state un successo.
I bus messi a disposizione dai promotori del progetto hanno condotto i torinesi alla scoperta del territorio del Canavese e dei suoi eventi natalizi. Strada Gran Paradiso è un'iniziativa promossa dalla Città metropolitana di Torino, dal Parco Nazionale del Gran Paradiso, dal GAL Valli del Canavese, dall'Atl Turismo Torino e provincia, dal Consorzio Operatori Turistici Valli del Canavese e dai Comuni di Alpette, Feletto, Locana, Ribordone, Rivarolo Canavese, Sparone e Valperga.

L'itinerario "Rivarolo e Valperga: un Natale d'Arte" ha proposto la visita guidata alla chiesa di San Francesco (con il ciclo di affreschi, la Natività dello Spanzotti e le tele barocche), una passeggiata sull'Allea di corso Torino per ammirare le Casette di Natale, la visita guidata alla chiesa di San Giacomo e alla Fiera Natalizia in piazza Massoglia.

A Valperga la visita guidata comprendeva il campanile della chiesa della Santissima Trinità, l'esposizione "L'inconsueto volo" della ceramista Maria Teresa Rosa, la chiesa della Santissima Trinità, la Pinacoteca del pittore Felice Barucco e la chiesa di San Giorgio con un magnifico ciclo di affreschi.

Il programma si conclude con le manifestazioni di venerdì 6 gennaio a Valperga, dalle 15 alle 18 con l'apertura del campanile della chiesa della Santissima Trinità e l'esposizione "L'inconsueto volo" della ceramista Maria Teresa Rosa e dell'8 gennaio a Sparone con "Il Presepe di Gionni", di fronte alla chiesa parrocchiale, visitabile anche il sabato, la domenica e nei giorni festivi dalle 10 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 19.


(30 dicembre 2016)