Salta ai contenuti


Cittàmetropolitana di Torino

Abbazia di Novalesa

MUSEO ARCHEOLOGICO

Il 22 marzo 2009 è stato inaugurato il Museo Archeologico dell'Abbazia di Novalesa.
Le campagne di scavo e il restauro del complesso sono state occasione di ricerca e recupero ed insieme premessa per la valorizzazione del complesso. Dal 2004 sono aperte al pubblico le sale dedicate alla Storia del Monachesimo e alla Vita Monastica e al Restauro del Libro.

L'inaugurazione del Museo Archeologico dell'Abbazia ha arricchito di un ulteriore e prezioso tassello la visita del complesso. Un lungo percorso di cura della conservazione e della valorizzazione dell'Abbazia di Novalesa che la Provincia di Torino (oggi Città metropolitana) ha condotto in sinergia con la Soprintendenza per i Beni Archeologici del Piemonte e del Museo Antichità Egizie, la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici del Piemonte e la Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte. Le azioni di tutela e di promozione culturale sono state affiancate e supportate dalla Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Piemonte, dal contributo scientifico dell'Università degli Studi del Piemonte Orientale "Amedeo Avogadro", e dalla generosa collaborazione della Comunità Benedettina di Novalesa.

La gestione del Museo Archeologico dell'Abbazia di Novalesa è affidata al Centro Culturale Diocesano di Susa.