Salta ai contenuti


Cittàmetropolitana di Torino

STUDI DI CONSULENZA

Ai sensi della Legge 8 agosto 1991 n. 264 (pdf 40 KB) e s.m.i. le funzioni inerenti la vigilanza e l'autorizzazione dell'attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto sono attribuite alle Province e Città metropolitane.
Per attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto si intende lo svolgimento di compiti di consulenza e di assistenza nonchè di adempimenti, come specificati nella tabella A allegata alla Legge 8 agosto 1991 n. 264 e comunque ad essi connessi, relativi alla circolazione di veicoli e di natanti a motore, effettuato a titolo oneroso per incarico di qualunque soggetto interessato.
La materia è stata disciplinata dall’Ente con il "Regolamento per l'autorizzazione e la vigilanza delle imprese e società di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto (pdf 83 KB) .
Le imprese che intendono svolgere l'attività di studio di consulenza devono essere autorizzate dalla Città metropolitana di Torino.
Al fine di assicurare uno sviluppo del settore ordinato e compatibile con le effettive esigenze del proprio contesto socio-economico, la Città metropolitana di Torino ha definito il numero massimo delle agenzie a livello provinciale e di zona.
Per avere informazioni in merito è sufficiente contattare lo Sportello autoscuole, scuole nautiche e studi di consulenza automobilistica.

Per cercare lo studio di consulenza più vicino a casa tua: motore di ricerca

Scarica la modulistica: