Salta ai contenuti

Cittàmetropolitana di Torino

Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne

Come eri vestita? Una mostra per la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne

Il 25 novembre ricorre la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, data scelta dall'Assemblea Generale della Nazioni Unite nel 1999.
Anche quest'anno sono numerose le iniziative che il territorio metropolitano intraprende per tenere alta l'attenzione sul tema, oggi pi√Ļ che mai scottante.

  • La Citt√† metropolitana di Torino si avvicina alla Giornata del 25 novembre ospitando, nella sede di corso Inghilterra 7, "Come eri vestita?", la mostra che espone gli abiti indossati da vittime reali di stupri insieme al racconto delle loro storie.
    La mostra, progetto dell'associazione LibereSinergie fa parte della campagna di Amnesty International #IoLoChiedo, volta a chiedere un adeguamento della legislazione italiana alle norme internazionali, modificando l'articolo 609-bis del Codice penale per considerare reato qualsiasi atto sessuale senza consenso.
    Ad accogliere i visitatori all'ingresso della mostra anche una suggestiva installazione curata dall'associazione "Divieto di noia APS" di Venaria Reale per il progetto "Diciamo No alla violenza sulle donne", che ricorda i nomi e le storie delle vittime di femminicidi, accompagnati da papaveri rossi realizzati a maglia dalle iscritte all'associazione.
    La mostra è aperta al pubblico con ingresso gratuito fino al 25 novembre 2022.
  • L'1¬†dicembre nella sede di corso Inghilterra 7 si terr√† il¬†convegno dal titolo "Autori di violenza contro le donne: quali stereotipi e quali realt√†?".
    L'incontro promosso dall'Ufficio pari opportunità e contrasto alle discriminazioni della Città metropolitana e realizzato in collaborazione con la Rete Azione e Cambiamento e l'Università di Torino, si propone di riflettere sugli uomini incontrati nel corso degli anni dai professionisti delle associazioni che compongono la Rete; come nella realtà non corrispondano allo stereotipo del "maltrattante" presentato dai mass media e gli strumenti necessari per la creazione di percorsi di cambiamento.
    Sarà inoltre l'occasione per presentare il nuovo protocollo di partecipazione al Tavolo maltrattanti.

Tutte le iniziative sul territorio:

 

Almese

  • Fino al 9 dicembre il Ricetto per l'arte- Agor√† della Valsusa Borgata S. Mauro 4, ospita Rosso Indelebile: Inneschi azioni a catena contro la violenza di genere, mostra collettiva di arte contemporanea sui temi della violenza di genere e domestica declinata in ogni sua forma promossa dall'associazione Artemixia Aps.

Alpignano

  • 25 novembre ore 20.30 concerto lirico¬† presso chiesa San Martino di Alpignano - Piazza Parrocchia n.2
  • 26 novembre ore 20.30 Tavola rotonda¬† presso Salone Cruto¬† con la partcipazione di:
    - Avv. Matilde Chiadò, cassazionista, iscritta all'Albo degli avvocati di Torino sul seguente argomento: " Gli aiuti dello Stato: Gratuito patrocinio e Fondo vittime".
    -
    Avv. Franca Mina, cassazionista, iscritta all'Albo degli avvocati di Torino, componente del Comitato Pari opportunità, sul seguente argomento: " La tutela penale delle vittime di violenza .Cosa capita  dopo la denuncia ?"
    -
    Dott.ssa Sara Filippi, psicoterapeuta, " Principi e metodo del Centro Donna".
    Modera la serata Carmen Taglietto, giornalista de La Valsusa. Info 011-9682736)

Avigliana

  • Dal 19 novembre alla Fabrica, a partire dalle 14, sar√† riproposto un corso di autodifesa organizzato dalla associazione Hung Gar.
  • 25 novembre
    • l'assessorato alle Pari opportunit√† e Politiche giovanili, promuove lo spettacolo "Ti amo da morirNe", scritto, diretto e interpretato da Mena Vasellino. Lo spettacolo sar√† trasmesso con accesso gratuito dal sito istituzionale del Comune di Avigliana.
  • 26 novembre 2022
    • mostra fotografica interattiva e diffusa sul territorio, creata dal progetto del Consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi del Comune di Avigliana: in citt√† saranno esposte fotografie elaborate dai giovani rappresentanti del Ccrr.
    • L'associazione Break the silence, composta da giovani donne, organizza incontri con gli studenti dell'istituto Galileo Galilei ,attraverso il progetto A scuola di gender equality.
    • dalle 16 alle 18 presso l'atrio del supermercato Nova Coop, flash mob, organizzato dalle associazioni Break the silence e Cooperativa Csda di Buttigliera Alta, Svolta donna e il Conisa Partecipa Svolta donna Odv, titolare dell'omonimo Centro antiviolenza del territorio, che offre ascolto, accoglienza e supporto alle donne che scelgono di affrancarsi dalla violenza.
    • alle 20.30 al Teatro Fassino spettacolo teatrale "Amore con la A maiuscola" portato in scena dalla compagnia teatrale Ij Camol√† di Giaveno.
      Le attività sono patrocinate dal Comune di Avigliana in collaborazione con Nova Coop, l'associazione Break the silence, Conisa Valle di Susa-Val Sangone, cooperativa Orso, Cooperativa sociale di assistenza Csda, Svolta donna Odv, associazione Hung Gar.

Borgaro Torinese

  • 25 novembre
    • alle 16.45 presso la Sala Consiliare conferenza stampa di presentazione del progetto "Donne che parlano alle donne": incontri gratuiti su maternit√†, gravidanza, pre-post parto, adolescenza, pre-postmenopausa a cura della Consulta per la donne borgaresi.
    • alle 17.30 in Piazza Partigiane d'Italia cerimonia celebrativa della Giornata per l'eliminazione della violenza sulle donne, con scopertura di una targa commemorativa.

Buttigliera Alta 

  • 25 novembre
    • alle¬†17,30¬†camminata/fiaccolata non competitiva lungo il percorso della “Just The Woman I Am”. Partenza dalla panchina rossa posta all'ingresso della sede comunale. Ogni donna vittima di violenza verr√† ricordata con un fiocco rosso
    • alle¬†19¬†presso la sala Consiliare Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa¬†si terr√† una lezione di difesa personale a cura dell'associazione 4FUN Sports Team.
      I commercianti sono invitati ad esporre nelle loro vetrine un paio di scarpe rosse, simbolo della giornata

Candiolo

Chivasso

  • Dal 18 al 24 novembre verranno ridipinte, a cura delle consigliere, consiglieri e volontari, le panchine rosse dedicate alle vittime di violenza posizionate nella citt√†;
  • 21 novembre alle 16,30 presso il Teatrino Civico evento dal titolo "Se hai paura non √® amore" organizzato dalle associazioni Arci Zeta APS, A.V.U.L.S.S., SPI CGIL e patrocinato dal Comune di Chivasso
  • 25 novembre
    • alle 16.00 in Piazza della Repubblica, flash mob dal titolo "Penelope vuol partire" in collaborazione con il Centro antiviolenza Punto a Capo
    • alle 18,00 con partenza Piazza D'Armi (monumento ai Caduti) fiaccolata: percorso Vialetto di Via Orti ‚Äď Viale di Via Marconi Viale di Via Matteotti ‚Äď Piazza No√® ‚Äď Via Torino con arrivo in Piazza Carlo Alberto dalla Chiesa.
      In caso di maltempo tutti gli eventi in esterno saranno posticipati a sabato 26 novembre

    • Nella giornata del 25 novembre sar√† possibile vedere il cortometraggio realizzato dalle ragazze e dai ragazzi dai 17 ai 26 anni frequentanti i centri giovanili comunali Gong e L‚ÄôIsola Nel Quartiere di Chivasso dal titolo "Un amore da prima pagina" link disponibile su www.comune.chivasso.to.it

Ciriè

  • 24 novembre alle¬†20,45 presso¬†Palazzo D'Oria-Sala Consiliare serata contro la violenza di genere:¬†iniziative, testimonianze, letture, buone pratiche sul territorio¬†a cura di¬†Citt√† di Ciri√® in collaborazione con ASL TO4, Forze dell'Ordine, Croce Rossa Italiana comitato di Fiano, ASD "Centro" Judo Team Ciri√®
    - il pane acquistato nelle panetterie di Cirié aderenti sarà confezionato con un sacchetto speciale per promuovere e sostenere l'importanza di questa giornata.
    - la Biblioteca comunale A. Corghi, in occasione della giornata del 25 novembre, ha curato un'edizione speciale del periodico informativo Liber, dedicato ai diritti delle donne in Italia e nel mondo, che sarà messo a disposizione dei lettori in formato cartaceo in Biblioteca e in digitale sul sito www.cirie.neta partire dal 25 novembre

Colleretto Giacosa

  • 25 novembre presso la Piazza del Municipio deposizione di un fiore bianco sulla Panchina rossa di Colleretto
    - alle 21 presso il Salone pluriuso proiezione di un documentario a cura dell'associazione Violetta. Info: info@comune.collerettogiacosa.to.it

Cossano Canavese

  • 25 novembre alle 10.30 in Largo Milite Ignoto verr√† inaugurata la panchina rossa, con la presenza dei bambini della scuola primaria. L'amministrazione e i bambini illustreranno con letture il male e la violenza.

Cuorgné

  • 26 novembre alle ore 18 presso la Ex Chiesa della SS. Trinit√† il Comune di Cuorgn√® con il patrocinio dell'ASL TO4, in collaborazione con il Circolo degli artisti di Torino, CISS 38, Casa delle donne e l'Associazione A.D.O.D - ODV, presentano uno spettacolo dal titolo "Cassandra in manicomio".
    La rappresentazione è promossa dalla Rete ASL TO4 Contro la Violenza di Genere nell'ambito del progetto "Le radici del coraggio".
    In tale occasione, saranno previsti gli interventi da parte delle Volontarie dello Sportello di Cuorgnè (sede distaccata di Casa delle Donne di Ivrea), di presentazione delle attività dell'Associazione A.D.O.D- O.D.V., e l'intervento unitario confederale CGIL CISL UIL.

Frossasco

  • 25 novembre alle ore 10 inaugurazione di una panchina rossa di fronte al Palazzo Municipale, con la partecipazione di 60 ragazzi delle¬† classi terzedella Scuola secondaria di I grado, che animeranno l'incontro. Info: luciana.genero@comunefrossasco.it

Giaveno

  • 22 novembre presso il Cinema Teatro San Lorenzo a cura dell'Associazione Sole Donna per le scuole, verr√† presentato lo spettacolo dal titolo "Malala" scritto, diretto e interpretato da Raffaella Tomellini.
  • 25 novembre
    • alle 16.30 presso la Chiesa dei Bat√Ļ, nel centro cittadino, con l'intervento dell'Amministrazione Comunale e degli organizzatori si svolger√† la presentazione del programma e l'inaugurazione della mostra fotografica collettiva "#Sguardodidonna" a cura di PhotoGiaveno accompagnata da una performance di Arte In Movimento.
      La mostra sarà visitabile fino alle ore 18.30 di venerdì e sabato 26 novembre dalle ore 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.30 ad ingresso libero
    • alle 17.15 presso la Chiesa dei Bat√Ļ si terr√† l'incontro "Il coraggio di rinascere", testimonianza di Jessica Carla Nota.
    • alle 21 presso il Cinema Teatro San Lorenzo la banda musicale Leone XIII festeggia la patrona della musica, Santa Cecilia con "Un concerto per le donne" diretto dal Maestro Paola Convertino con la partecipazione del Gruppo Majorettes New Shine.
  • 26 novembre
    • dalle 11 alle 12 in via Umberto I a lato della Chiesa dei Bat√Ļ in prossimit√† della panchina rossa, dalle 11 alle 12 l'associazione Sole Donna condurr√† ‚ÄúParole di donne. S√¨ al Coraggio e alla Libert√†‚ÄĚ, letture e riflessioni sui femminicidi in Italia e sulla situazione delle donne in Iran.

La Loggia

  • 25 novembre alle 20.45¬†presso Teatrino della scuola elementare Beppe Fenoglio di La Loggia ¬†Incontro/dibattito sulle violenze di genere¬†¬†¬†"Libere tutte - Ricordiamo chi siamo".
    Info rizzo@comune.laloggia.to.it

La Mandria

  • Domenica 27 Novembre alle 9.30, le associazioni Divieto di Noia Aps, Nordic Walking Venaria Reale, Atletica Venaria, Corridoi Mandria e Centro di allenamento La Mandria organizzano una camminata spontanea che si svolger√† all'interno del Parco Regionale "La Mandria" e avr√† un percorso di 5 km.
    La partecipazione all'iniziativa sarà a titolo gratuito. I partecipanti dovranno indossare qualcosa di rosso.

Lauriano

  • 25 novembre
    • diffusione, tramite i canali social e tramite un evento online, della tesi svolta da una concittadina sul tema del femminicidio
    • l'esposizione e la diffusione dei lavori/progetti svolti durante la settimana corrente dai bambini frequentanti le scuole del Comune.

Moncalieri

  • 21 novembre dalle 17.30 alle 19, la¬†Biblioteca civica Arduino¬†(via Cavour 31) ospiter√† il convegno¬†La voce delle donne‚ÄďEssere donne in Iran,¬†curato¬†dall'associazione¬†Il Rosa e il Grigio
  • 23¬†novembre¬†alle 20,30¬†alle¬†Fonderie Teatrali Limone¬†(via Pastrengo 88) pettacolo musicale¬†“Tra il dire e il Faber”, proposto dal¬†Rotary Torino Palazzo Reale. All'interno della serata: un intervento dell'associazione¬†Artemixia¬†sul tema del contrasto alla violenza sulle donne. Ingresso con offerta libera a partire da 20,00 ‚ā¨: il ricavato della serata andr√† all'associazione Alicanto.¬†Info tramite mail¬†rotarytorinopalazzoreale@gmail.com¬†o ai numeri 339 4734993 e 333 1693939.
  • 25 novembre
    • alle 15¬†a cura della¬†Pro Loco Revigliasco inaugurazione di una panchina rossa posizionata in piazza Sagna.
    • alle 17¬†alla biblioteca Arduino, Bruna Bertolo¬†presenta il suo libro¬†“Donne e follia in Piemonte”.
  • 7 novembre alle 16 alle Fonderie Limone spettacolo¬†“Non ho paura di essere donna”¬†a cura dell'associazione¬†Un cuore per Candiolo¬†(ingresso a offerta 10¬†‚ā¨). Prenotazione obbligatoria scrivendo a¬†info@uncuorepercandiolo.com¬†o con whatsapp al numero 3389972209
  • 30 novembre¬†alle ore 17 alla biblioteca Arduino “I diritti dell'uomo in Mazzini e i diritti delle donne”, una conferenza di¬†Pier Franco Quaglieni, direttore del Centro Pannunzio. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili e diretta facebook.

Monteu da Po

Nichelino

  • Luned√¨ 14 novembre dalle 19.00
    Palestra scolastica "Sangone" ‚Äď via Polveriera, 29
    Inizio corso gratuito di Legittima Difesa Personale Femminile (10 lezioni da novembre a gennaio previa iscrizione) aperto a un massimo di 25 partecipanti.
    A cura di A.S.D. Culturale Circolo 1¬į Maggio con il patrocinio degli Assessorati alle Pari opportunit√† e allo Sport.
    Per informazioni e iscrizioni: A.S.D. Circolo 1¬į Maggio tel. 011 6275515, mail¬†circolo.primomaggio@virgilio.it
  • Marted√¨ 22 novembre alle 21.00 presso Palazzo Comunale ‚Äď Sala Mattei ‚Äď Piazza Di Vittorio,1 convegno "Contrasto alla violenza di genere: una rete di servizi per non sentirsi sole". Intervengono: Giampiero Tolardo¬†‚Äď Sindaco; Alessandro Azzolina¬†‚Äď Ass. Pari opportunit√†; Paola Castagna¬†‚Äď Resp. Centro Soccorso Violenza Sessuale Pres. Osp. Sant'Anna A.O.U.CSST; Mirella Borriero¬†‚Äď Resp. Centro Demetra Pres. Osp. Molinette A.O.U.CSST: Modera:¬†Noemi Favale¬†‚Äď Referente Consulta delle Donne
  • 25 novembre
    - alle 9.15 presso le panchine rosse della città "Diamo voce alle panchine rosse" Animazione delle associazioni e delle scuole con distribuzione di materiale informativo.
    - Alle 10.15 presso Piazza Di Vittorio "Nichelino contro la violenza di genere" Mobilitazione aperta a tutta la cittadinanza in collaborazione con il Collettivo RedBench. Interventi e attività sul tema della violenza di genere.
  • Dal 25 al 28 Novembre (orario di apertura) presso Galleria Novacoop di piazza A. Moro mostra¬†"Com'eri vestita"¬†a cura di Amnesty International. Esposizione di vestiti indossati da diverse donne quando hanno subito una violenza sessuale, per denunciare la "vittimizzazione secondaria".
    Sabato 26 novembre dalle 10.00 alle 12.00 presso il mercato di Piazza C. Alberto Dalla Chiesa campagna di informazione e sensibilizzazione in collaborazione con la Consulta delle Donne. Saranno presenti le operatici dei Centri antiviolenza E.M.M.A. "Punto Donna Nichelino".
  • Marted√¨ 29 novembre alle 20.45 presso Biblioteca Civica "G. Arpino" ‚Äď Via Turati 4/8 presentazione del libro¬†"No significa no"¬†di Benedetta Lo Zito, alla presenza dell'autrice.
  • Mercoled√¨ 30 novembre alle 21.00 Salone Croce Rossa ‚Äď Via N. Sauro, 13 intervento teatrale¬†con letture e brevi scene drammatizzate sul tema della violenza contro le donne a cura dell'Associazione Culturale Arcoscenico.

None

  • 25 novembre dalle 9,30 alle 11 corteo contro la violenza sulle donne, attivit√† didattiche di formazione per i cittadini. Intervengono il Sindco, l‚ÄôAssessore a Istruzione, politiche sociali, giovani e sport e alunni delle scuole
  • 26 novembre alle 18 presso spazio espositivo Polyart in via Santorrre di Santarosa 51 inaugurazione della mostra Livido a cura di Angela Policastro
  • 27 novembre alle 11 in piazza Michele Ghio ‚ÄúUna mattonella per le donne‚ÄĚ esposizione delle mattonelle realizzate dalle cittadine di None e dintorni a cura dellle associazioni La citta delle donne, Noi4you, Centro giovani di None

Pianezza

  • 25 novembre a partire dalle ore 9.30 Il Comune di Pianezza promuove la sensibilizzazione della comunit√† contro la violenza sulle donne, in collaborazione con l'I.I.S. Giovanni Dalmasso di Pianezza e le associazioni del territorio, Rete Donna, Firmato Donna, sportello "Con...tatto" e Insieme cambiamo Pianezza.
    - alle 9.30 presso il Cinema Lumière, sarà rievocata la figura della pittrice di scuola caravaggesca Artemisia Gentileschi, la violenza subita, il coraggioso processo intentato nei confronti del suo stupratore e la potenza della sua arte. La ricostruzione avverrà mediante la rappresentazione a cura degli studenti dell'Istituto Dalmasso e con il racconto "Io Artemisia" di Ilaria Fulle. Seguirà un intervento del Cissa e un intervento su tecniche di prevenzione emozionale, mentale e psichica, a cura di Lucia Sgarbossa e Sergio Audasso
    - alle 20.30 "Camminata silenziosa", dalla panchina rossa presente nel parco del Palazzo Comunale fino al Barrocco, dove si svolgerà a partire dalle ore 21.00 il dibattito "E se oggi dicessi basta? Storie, percorsi e informazioni". In collaborazione con il Teatro Laboratorio Creativo, si avvicenderanno testimonianze e letture di donne che hanno avuto il "coraggio di dire basta".

Pinerolo

  • 6 novembre
    - alle 21.00 presso Cinema Ritz - Via Luigi Luciano, 11, proiezione del film a episodi "La vita che verrà" Regia di Phyllida Lloyd
    Ingresso ‚ā¨ 4,50
  • 18 novembre
    - alle 20.45 presso Circolo Sociale - Via Duomo, 1, incontro "Patriarcato e guerra: la parola delle donne" con l'intervento di Monica Lanfranco - Ingresso libero
  • 23 novembre 2022
    ore 21 presso Cinema Ritz - Via Luigi Luciano, 11, proiezione del film "La notte del 12" Regia di Dominik Moll¬†- Ingresso ‚ā¨ 4,50
  • 25 novembre
    - dalle 15.00 alle 18.00 presso Piazza Facta,presidio informativo e raccolta fondi a cura delle volontarie del Centro Antiviolenza SvoltaDonna
    - alle 18.00 presso Teatro del Lavoro - Via Chiappero, 12, convegno "Non ho detto sì: senza consenso è stupro" Interverranno: Paola Castagna Dirigente Medica Specialista In Ginecologia E Ostetricia Presidio Sant'Anna; Magistrato presso la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torino - Gruppo fasce deboli; Marina Airasca psicologa psicoterapeuta presidente del Centro antiviolenza SvoltaDonna ODV; introduce e modera Silvia lorenzino avvocata presidente della Commissione per le Pari opportunità, le politiche di genere e i diritti civili- Ingresso libero
  • 26 novembre
    - alle 10.30 presso Piazza Santa Croce, Corteo per ricordare tutte le donne vittime di violenza e dire forte: non una di meno!. Ritrovo in Piazza Santa Croce, si proseguirà in Piazza San Donato, si sosterà alla panchina rossa di fronte al Municipio, per terminare in Piazza Facta con momenti di letture, canti e riflessioni
    - dalle 9 alle 14 Via Chiappero 17 e presso I.I.S. Prever Dolce per casa Betania, biscotti realizzati da alliev* della scuola il cui ricavato sarà devoluto a Casa Betania Avass, a cura di Zonta Club Pinerolo
    - presso Circolo Sociale - Via Duomo, 1 Laboratorio di incisione e stampa a tema femminismi con Sarah Lilith Melusina - Info, costi e prenotazioni: info@opificio121.it
    a seguire alle 18.00 dibattito "Glossario della violenza" dare forme e termini alla violenza aiuta a riconoscerla, a cura di Opificio 121
  • 3 dicembre
    alle 17,30 presso Circolo sociale - Via Duomo, 1 incontro "Il potere del sacro e gli abusi su minori e persone fragili nella chiesa cattolica italiana" a cura di Comunità di Base Viottoli - Ingresso libero
    alle 19 presso Circolo sociale - Via Duomo, 1 presentazione graphic novel "Questo non è amore - l'amore non uccide"

Pino Torinese

  • 25 novembre alle 20.45 presso il teatro Le Glicini, via Maria Cristina 13 a ingresso libero presentazione del progetto di sensibilizzazione "Ti ho detto di no" realizzato dall'associazione Kilodramma nell'IC di Pino Torinese
    A seguire: "Afuocolento.it" spettacolo teatrale a cura della compagnia Messinscena
    - Presentazione del corso di autodifesa femminile, a cura dell'associazione Viet Vo Dao

Piscina

  • 25 novembre
    In piazza Suardi, davanti al Comune di Piscina, sarà presente un'installazione con rose e scarpette rosse per ricordare le donne vittime di violenza.
    - alle 16,40 flash mob a cura di Beautiful dancer (martedì 22 novembre dalle 18,30 alle ore 20 prove presso la palestra Comunale).
    A seguire una breve riflessione e lettura dei nomi delle vittime di femminicidio nel 2022.
    - alle 17 presso il salone ‘L Rubat la D.ssa Caterina Bossa presenter√† brevemente dei laboratori esperienziali curati da psicologi e psicoterapeuti sul tema della violenza di genere e del narcisismo. Dalle 17,15 alle 20,00 saranno tenuti i laboratori.
  • 26 novembre
    - alle 8,00 ritrovo in piazza Suardi e partenza per una breve passeggiata di circa mezz'ora per le vie del paese con l'intento di sensibilizzare la cittadinanza sul problema della violenza di genere.
    - alle 14,30 iniziativa di sensibilizzazione "Un disegno per amore" per i bambini che frequentano l'oratorio.

Rivalta e Piossasco

  • 25 novembre alle 21 presso Biblioteca Grimaldi in via Orsini 7 (Rivalta) incontro con Cristina Ricci autrice del libro "Lidia Poet. Vita e battaglie della prima avvocata italiana".
  • 26 novembre alle 17 presso il teatro Il Mulino via Riva di Po 9 (Piossasco) evento finale del progetto "Comunit√† e inclusione: femmili e plurali". Performance teatrale di Adass e testimonianze di due attiviste iraniane. Aperitivo alle 19.30 a cura di Renken. Prenotazione obbligatoria su Evenbrite.
  • 27 novembre alle 16 presso Biblioteca Grimaldi in via Orsini 7 (Rivalta), Io, autosufficiente? Riflessioni sull'empowerment femminile come antidoto alla violenza di genere. Si confrontano: Nicoletta Cerrato,assessore alle pari opportunit√† della Citt√† di Rivalta, Stefania Barzon psicoterapeuta etnoclinica, Fairus Jama avvocato esperta di immigrazione, Arianna Santero ricercatrice e Cristina Solera sociologa della Famiglia del Dipartimento di culture, politiche e societ√† dell'Universit√† di Torino.

Rivoli

  • 29 novembre 2022¬†alle 10.30 presso l'IC Piero Gobetti di Rivoli, in via Gatti 18 inaugurazione della panchina rossa nell'area antistante¬†l'istituto

San Benigno

  • 25 novembre alle 21 a Villa Volpini serata dal titolo "Le fatiche delle donne" a cura dell'Amministrazione comunale, con il patrocinio della Citt√† metropolitana di Torino e la partecipazione di "Decima Arte": letture tratte dalle opere teatrali "Psicosi delle 4.48" e "Febbre", della drammaturga Sarah Kane. A seguire la rappresentazione scenica "La stanza che non c‚Äô√®", e quindi il cortometraggio "Il lungo giorno di Gloria". Chiuderanno l'iniziativa gli interventi sui temi "Stereotipi di genere" e "Cos'√® la violenza di genere", con il centro antiviolenza di Chivasso ‚Äď associazione Punto a Capo: a trattare gli argomenti, la dottoressa Chiara Vercelli e la signora Lina Borghesio.

Sant'Antonino di Susa

  • 24 novembre alle 17,30 presso la Sala consigliare Via Torino 95 presentazione del libro "Donne e follia in Piemonte Storie e immagini di vite femminili rinchiuse nei manicomi". Partecipa l'autrice Bruna Bertolo
  • 25 novembre alle 17,30 presso il Centro culturale di via Torino n. 147 Raccontare per conoscere: Storie di donne. Incontro con Maita Sartori (medico ginecologo volontario sulle navi della marina militare nel Mediterraneo) Farideh Bozoegzad e Yalda Jiahanpor (Associazione Iran Libero e Democratico Torino

San Maurizio Canavese

  • 20 novembre
    - alle 15 presso Viale della Chiesa Vecchia del Cimitero ¬†inaugurazione installazione "Arianna ‚Äď il filo che ti salva", fino al 28 novembre. L'installazione consiste nel rivestire degli alberi del viale che conduce alla Chiesa Vecchia del cimitero di San Maurizio Canavese con quadrotti di lana cuciti assieme. Su ogni albero sar√† affissa la storia di una donna.
    A cura di: Associazione "La Rete delle Donne" di San Maurizio Canavese (TO)
    E-mail: staff@laretedelledonne.org
    Sito: www.laretedelledonne.org/
  • 8 dicembre
    - alle 15 presso Piazza Martiri Inaugurazione installazione: un albero contro la violenza
    Installazione consistente nella realizzazione di un gigantesco albero di Natale composto interamente con quadrotti di lana cuciti assieme, esposto sino a domenica 8 gennaio, a cura di associazione "La Rete delle Donne" di San Maurizio Canavese
    E-mail: staff@laretedelledonne.org Sito: www.laretedelledonne.org/

Settimo Torinese

  • Dal 31 Ottobre al 2 Dicembre
    Presso la Biblioteca Civica Multimediale "Archimede" con successivo trasferimento presso la Sala del Consiglio del Palazzo Comunale mostra "Madri Costituenti" sulla storia dell'emancipazione femminile.
  • 25 Novembre 2022
    - alle 17,30 Visita al Parco " Nilde Iotti" di Settimo T.se
    - alle 18 Presentazione libro "Amore e politica nella vita di Nilde Iotti" con la presenza dell'autrice - Sala del Consiglio del Palazzo Comunale
  • 26 novembre 2022 ‚Äď alle 15,30 Corteo contro la violenza di genere: a seguire sit-in e iniziativa a cura del Centro antiviolenza "Uscire dal Silenzio" presso la Sala del Consiglio del Palazzo Comunale
  • 27 novembre 2022 ‚Äď alle 14,30 Incontro sulla manipolazione mentale e segnali d'allarme in una relazione a cura dell'associazione "La Quercia" ‚Äď Sala del Consiglio del Palazzo Comunale.
    Info Ufficio Politiche Inclusive Tel. 011.8028334

Susa

  • 26¬†novembre¬†alle 10.30¬†in Piazza del Sole flash mob con la partecipazione di istituzioni, associaiobni, scuole e cittadinanza. Si invita a indossare un simbolo rosso.

Torino

  • 30 novembre alle 20.45 presso Teatro Sant'Anna via Brione 40 "Essere Alice" performance artistiche e dibattiti per la prevenzione della violenza di genere. Ospite della serata sar√† la scrittrice Maria Dell'Anno, autrice di molte opere sul tema del femminicidio. Parteciperanno: Orlando Cristiani presenter√† le sue opere pittoriche a sostegno del progetto
    - Irene Giannecchini, creatrice del marchio Inner Qviet, metterà a disposizioni le magliette e le felpe della sua collezione
    Saranno anche presenti la scuola di danza "L'accademia del Balletto" di Leinì e la scuola di musica Mezzo Forte Music Academy" di Torino.
    Per info e prenotazioni 3395827680
  • Il 30¬†novembre¬†alle 17,30 presso il salone Pia Lai della CGIL di Torino presentazione del libro di Simona De Ciero "Il diritto di scegliere. Sull'aborto. Storie e riflessioni oltre alla retorica", La Corte editore¬†promossa da CGIL di Torino insieme alla Rete Pi√Ļdi194voci.
  • Il Comune di Torino ha riunito in un opuscolo tutte le iniziative che si svolgeranno all'interno del suo territorio.
    Si può consultare qui: http://www.irma-torino.it/it/images/stories/notizie/opuscolo_25novembre_2022.pdf

Venaria Reale

  • 25 novembre
    • Pubblicazione online della campagna di sensibilizzazione "Anche questa √® violenza" a cura dell'Informagiovani Venaria Reale. Distribuzione alla cittadinanza di materiale informativo dalle
      • dalle 14:30 alle 16 Catena umana a cura dell'associazione Centro d'incontro Piero Bonino.Partenza da via Nazario Sauro 48 e arrivo in piazza Pettiti
      • alle 21:00 "Finch√® morte non ci separi", spettacolo teatrale di Francesco Olivieri, con la regia di Francesca Vettori, a cura del Teatro della Concordia
  • 26 novembre Illuminazione di rosso della facciata del Municipio.
  • 27 novembre alle 10:30 Commemorazione delle vittime di femminicidio acura dell'Amministrazione comunale. Ritrovo presso la panchina rossa di via Sandre angolo via Amati e alle 11:30 presso la panchina rossa di via Druento angolo via Pretegiani.
    Illuminazione di rosso della facciata del Municipio.
    Info: www.comune.venariareale.to.it - www.venariagiovani.org

Villareggia

  • 25 novembre alle 21 presso la Sala consiliare del Comune presentazione del libro "Buongiorno lei √® licenziata" di Edi Lazzi. Info: patrizia.becchio@gmail.com

Volpiano

  • 26 novembre¬†dalle¬†16¬†alle¬†18.30,¬†nella¬†Sala polivalente¬†di¬†Volpiano¬†(via Trieste 1), viene proiettato il film "Io ci sono" che racconta la storia di¬†Lucia Annibali, donna aggredita con l'acido solforico, seguito dal dibattito condotto da¬†Giada Perinel, psicologa, e¬†Federica Albano, educatrice; ingresso libero, evento inserito nel ciclo di incontri "La violenza non √® donna" organizzato dall'associazione¬†Arce¬†con il patrocinio del¬†Comune di Volpiano.

Volvera

  • dal 20 novembre in piazza Murialdo installazione costituitra da una "maida", impastatrice di legno della tradizione contadina, come simbolo di manipolazione
  • 25 novembre alle 21 presso al teatro Bossatis incontro su "Codice rosso, tecniche di prevenzione e difesa emozionale" con i criminologi Sergio Audasso e Lucia Sgarbossa.

(24 novembre 2022)