Salta ai contenuti

Cittàmetropolitana di Torino

Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne

Il 25 novembre ricorre la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne; data scelta dall’Assemblea Generale della Nazioni Unite nel 1999.

Anche quest’anno sono numerose le iniziative che il territorio metropolitano intraprende per tenere alta l’attenzione sul tema, oggi pi√Ļ che mai scottante.

La Città metropolitana di Torino e la Rete azione cambiamento organizzano lunedì 29 novembre dalle 14 alle 17 un webinar dal titolo Due anni di codice rosso: attuazione criticità e nuove consapevolezze che propone una riflessione sulla legge approvata nel 2019, a tutela delle donne e dei soggetti deboli che subiscono violenze per atti persecutori e maltrattamenti. La legge 69/19, conosciuta come: "Codice rosso" mira a rafforzare la tutela delle vittime dei reati di violenza domestica e di genere, tramite interventi sul codice penale e sul codice di procedura penale. Tra le novità introdotte dalla norma, la possibilità, rivolta agli autori di violenza di genere, di sottoporsi a un trattamento psicologico con finalità di recupero. La Città metropolitana di Torino è impegnata su questo particolare aspetto dal 2009, attraverso il coordinamento di un tavolo di lavoro denominato: "Tavolo per progetti finalizzati al cambiamento degli autori di violenza", che ha come obiettivo favorire il cambiamento degli uomini "maltrattanti" e promuovere un nuovo modello di mascolinità attraverso il coinvolgimento diretto degli uomini.

In questi ultimi anni una delle principali attività del Tavolo è stata la realizzazione di un coordinamento di associazioni presenti sul territorio metropolitano che si occupano di accoglienza degli autori di violenza di genere. Le associazioni coinvolte hanno scelto di costituire una Rete denominata Rac-Rete azione Cambiamento, per condividere, confrontarsi e promuovere, in collaborazione con i diversi soggetti che incontrano gli autori di violenza di genere, azioni e progetti per favorire il loro cambiamento.

I limiti e vantaggi dell’applicazione del Codice rosso, sono stati spesso oggetto di confronto tra la Rete azione cambiamento e per questo si √® scelto, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza nei confronti delle donne, di approfondire il tema con alcune delle organizzazioni e istituzioni del territorio maggiormente coinvolte. L’obiettivo del convegno √® quello di approfondire le novit√† introdotte dal Codice e analizzare i principali cambiamenti apportati a due anni dalla sua emanazione.

Due anni di Codice rosso

Attuazione, criticità e nuove consapevolezze
29 novembre 2021, 14.00 -17.0
- webinar -


Introduce: Monica Tarchi, Dirigente Istruzione, Pari opportunità, welfare della Città metropolitana di Torino 

Modera: Antonella Ferrero, responsabile Ufficio pari opportunità e contrasto alle discriminazioni della Città metropolitana di Torino, Direzione Istruzione pari opportunità, welfare


  • 14.00-14.15 - Saluti istituzionali
    • Roberto Mont√† - Vicensindaco della Citt√† metropolitana di Torino
  • 14.15-14.30 - Presentazione del video "Cacciatori in agguato"
    • Anna Cellamaro ‚Äď Psicologa, Centro studi e trattamento dell’agire violento
  • 14.30 -14.50 - Il lavoro con gli uomini autori di violenza di genere. Pratiche a confronto e lavoro di rete
    • Maddalena Cannito - Ricercatrice e coordinatrice progetto Varco, Universit√† degli studi di Torino
    • Raphael Tonchia - Dottore in Politiche e servizi sociali, Universit√† degli studi di Torino
  • 14.50-15.20 - Il codice Rosso: Che cos’√®, cosa ha cambiato? Effetti e modalit√† operative
    • Lisa Bergamasco - Sostituto Procuratore, Gruppo fasce deboli, Procura della Repubblica di Torino
  • 15.20-16.30 - Tavola Rotonda
    • Modera: Marika Demaria, referente comunicazione Universit√† della strada¬†Gruppo Abele, giornalista freelance.
      Intervengono:
         - Questura di Torino: Marco Poggi - Vicequestore della Polizia di Stato, Squadra mobile; Paola Fuggetta , Commissario Capo della Polizia di Stato, Divisione Polizia anticrimine
         - Ufficio interdistrettuale dell'esecuzione penale esterna di Torino: Domenico Arena, Direttore
         - Rete R.A.C. (Rete Azione Cambiamento): Giovanna Galasso ‚Äď Psicologa, Servizio accoglienza e trattamento del Gruppo Abele; Lina Borghesio ‚Äď Presidente Associazione Punto a Capo
         - Centri Antiviolenza Emma onlus: Silvia Sinopoli ‚Äď Avvocata, Vicepresidente
  • 16.30-16.50 - Discussione
  • 16.50-17.00 - Conclusioni
    • Monica Tarchi - Dirigente Istruzione, Pari opportunit√†, welfare della Citt√† Metropolitana di Torino

Il webinar si svolgerà online su piattaforma Webex. Non è richiesta iscrizione.

Per partecipare √® sufficiente connettersi alla piattaforma qualche minuto prima dell’inizio del webinar cliccando sul link e seguendo le indicazioni:¬†https://cittametropolitanatorino.webex.com/cittametropolitanatorino/onstage/g.php?MTID=eda157fabf65f5324717370e7a23cd80e

Per informazioni: paritadiritti@cittametropolitana.torino.it 011 8616387 ‚Äď 6059.


Tutte le iniziative sul territorio:

  • Almese
    • Domenica 21 novembre ore 15.30, il Ricetto per l'Arte-Agor√† della Valsusa (Borgata San Mauro, Almese) in collaborazione con Fabula Rasa e associazione Artemixia.inaugurano la mostra "Morpho, farfalla rossa, presso. ¬†Nella giornata inaugurale Fabula Rasa e Rosalba Castelli, del progetto Rosso Indelebile promosso da anni da Artemixia Aps, insieme alle performers di "Muta la pelle", realizzeranno dei momenti di improvvisazione e performance presso il piazzale del Borgo e dentro le mura del Ricetto. La mostra rester√† aperta sino al 6 gennaio 2022.
      Per informazioni associazione culturale Cumalè - cumale.ass@gmail.com
      Tel : 328 9161 589
  • Alpignano
    • dal 25¬†al¬†27novembre¬†in Piazza¬†Caduti, illuminazione¬†di¬†rosso¬†della Cappella¬†dei¬†caduti
      All'interno della Cappella dei Caduti sarà posizionata una sedia, scarpe e papavero rosso per simboleggiare le perdite di donne vittime di violenza che avrebbero potuto ancora occupare un posto nel mondo.
    • dal 25 novembre al 6 dicembre Un posto occupato: le vetrine delle farmacie di Alpignano, saranno allestite con sedie, scarpe e papaveri rossi.
    • Sabato 27 novembre dalle 15.30 Camminata contro la violenza sulle donne, partenza da Piazza Unit√† d'Italia,¬†arrivo alla¬†panchina¬†rossa¬†in¬†Piazza¬†Caduti. Organizzata dall'associazione¬†culturale Musin√© con il patrocinio del Comune.
    • Dal 2 dicembre lezioni gratuite di difesa personale presso Palestrina in Via Migliarone 26 (Palestra polifunzionale)¬†per quattro gioved√¨ da l2 dicembre dalle ore 20 alle 22.
      L'associazione culturale Musinè mette a disposizione 4 lezioni gratuite di difesa personale di due ore ciascuna.
      Il Comune di Alpignano offrirà gratuitamente il locale.
      Per informazioni e iscrizione, associazione culturale Musinè mail musineassociazioneculturale@gmail.com, telefono 347.72.48.145.
  • Bardonecchia
    • Da luned√¨ 22 a venerd√¨ 26 novembre 2021: Neanche con un dito, percorso bibliografico¬†della Biblioteca comunale intraprender√† sule tematiche relative alla violenza sulle donne. Ogni giorno, per tutta la settimana, uno¬† spazio dedicato all'interno della Biblioteca¬† con suggerimenti di letture ¬†a tema.
    • Gioved√¨ 25 novembre 2021 alle 12 in Piazza A. De Gasperi (giardinetti davanti all'ingresso del palazzo comunale): Le parole non bastano inaugurazione dello spazio dedicato alle donne vittime di femminicidio - Lettura dei¬† pensieri preparati¬† dagli studenti delle scuole cittadine e che saranno collocati sulle 4 panchine rosse
    • Da gioved√¨¬† 25¬† a domenica¬† 28: Il colore del rispetto: alcuni luoghi, piazze¬† ed edifici pubblici di Bardonecchia saranno illuminati di rosso a ricordo¬† delle vittime di femminicidio (Palazzo Civico ‚Äď Tour d'Amun ‚Äď Piazza Suspize).
  • Beinasco
    • Nell'ambito della rassegna cinematografica sui diritti umani "IndignAzione" il 25 novembre ¬†alle 21 presso la Biblioteca comunale Nino Colombo (Piazza Alfieri 7-Beinasco) verr√† proiettato il film "Cosa dir√† la gente" di Iram Haq.
      Prenotazioni e informazioni: Biblioteca Comunale Nino Colombo.
      Per informazioni 011.3989323, biblioteca@comune.beinasco.to.it, https://www.amnesty.piemontevda.it/eventi/
  • Borgaro Torinese
    • domenica 28 novembre alle ore¬† 17.30 presso il Cinema Italia si terr√† lo spettacolo teatrale 'ROSSO INDELEBILE- Insieme contro la violenza'
    • Luned√¨ 29 novembre iniziativa promossa dall'Assessorato alle PO e dalla Consulta per le donne borgaresi, in collaborazione con l'IC di Borgaro, 'E' ora di piantarla- un fiore contro la violenza sulle donne', ossia la piantumazione di fiori realizzati con la lana, nelle aiuole poste nei pressi dei luoghi istituzionali della citt√†.
  • Burolo
    • Il 25 novembre 2021 il Comune proietter√† lo spettacolo teatrale "Ti amo da morire", dedicato ad un ragazzo morto per salvare la madre. Lo spettacolo sar√† visto, tramite collegamento, presso la scuola secondaria di primo grado "E. Fermi" di Burolo, e sul sito istituzionale del Comune.
  • Buttigliera Alta
    • Il 20 novembre alle 15:00 si svolger√† una camminata non competitiva "10 mila passi contro la violenza sulle donne" tra la frazione Ferriera e la sede Municipale. Non occorre iscrizione.
      • Alle 16:30 presso la sala consiliare "Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa" in via Reano 3 dibattito sulla violenza di genere e presentazione dei libri a cura della casa editrice Spunto Edizioni: "Un uomo contro" di Franco Ferro e "Fai rumore" di Anna Serra.
        Ingresso libero con green pass.
  • Candia canavese, Barone canavese, Orio, Montalenghe
    • Candia, Barone, Orio e Montalenghe propongono iniziative in forma associata con il gruppo "Hope" (ragazzi del catechismo)i: nel mese di settembre √® stata inaugurata una panchina rossa in ciascun Comune.
    • Sabato 27 novembre alle ore 21, presso il centro polifunzionale di Montalenghe, si terr√† un convegno sul tema della violenza sulle donne, con interventi dei Sindaci, dei ragazzi di Hope, rappresentanti delle associazioni Punto a capo e Farfalibro di Orio, del Centro antiviolenza di Chivasso, della cooperativa "Liberi tutti".
  • Carignano
    • Il 25 novembre 2021, il Comune organizza iniziative dedicate a sensibilizzare la popolazione e gli studenti con la collaborazione delle¬† associazioni "Donneinsieme" di Carignano e Gruppo di lettura di Carmagnola.
      • Alle 17,30 in Piazza Liberazione presso la panchina rossa flash mob "Libera di parlare: i tuoi pensieri nella scatola rossa": saranno letti i pensieri che la cittadinanza avr√† avuto modo, anche nei giorni precedenti, di "imbucare" nella capiente scatola rossa collocata nella medesima Piazza. Con il coinvolgimento degli allievi delle scuole di Carignano.
      • Alle 21,00 presso la Sala Consiglio del Comune di Carignano, presentazione del libro "Le ragazze stanno bene", con le autrici Giulia Cuter e Giulia Perona e l'avvocato Raffaela Carena, legale presso Telefono rosa Piemonte di Torino.
    • Ingresso libero con green pass.
      Info: 011/9698442; www.comune.carignano.to.it, facebook: @comunecarignano.
  • Carmagnola
    • sabato 20 novembre alle 11,¬†cortile della Soms Bussone:¬†inaugurazione panchina rossa¬† in collaborazione con il Lions Club Carmagnola ed esposizione¬†mostra fotografica "Donne vive"¬†a cura del Gruppo Donne in Citt√†.
    • dal 22 al 25 novembre¬†il Circolo Arci Margot propone la¬†campagna social "Non guardare, agisci"
    • dal 23 novembre, in viale Ex Internati:¬†"Salviamo le donne": installazioni temporanee¬†con rose e drappi rossi sugli alberi del viale a cura del Gruppo Donne in Citt√†.
    • gioved√¨ 25 novembre, dalle 15 alle 19, in via Chiffi 22: l'associazione Crescere Insieme propone¬†"Viole, non violenza"¬†omaggio floreale a tutte le donne.
    • gioved√¨ 25 novembre, alle 21,¬†presso il Cinema Elios: proiezione del¬†film "Il matrimonio di Rosa" .
      Ingresso ridotto per le donne.
    • venerd√¨ 26 novembre ore 17,¬†presso Casa Cavassa:¬†"Memento!" - letture di Gerardo Formicola¬†con l'associazione culturale Peppino Impastato.
    • La torre del municipio sar√† illuminata di arancione per aderire alla campagna #stopviolenceagainstwomen
  • Castellamonte
    • Sabato 27 novembre 2021, dalle 14 alle 18, presso il Centro congressi P. Martinetti, Via Educ 59, in collaborazione con il Coordinamento donne Spi Cgil Alto canavese, si terr√† l'evento dal titolo ¬†"Non lasciamole sole".
      √ą prevista la proiezione del video " Street ¬†art" di Shamsia Hassani e la ¬†tesi di una studentessa¬† frequentante la scuola secondaria di primo grado, su "Violenza sulle donne in Africa". Verranno recitate poesie .
      Saranno inoltre esposte le scarpette rosse realizzate in ceramica dagli artigiani locali, quale progetto proposto dall'Aicc, Associazione  italiana Città della Ceramica, di cui Castellamonte è socio.
      Per quest'anno, su proposta dell'Aicc,  verranno realizzate  ed esposte  anche scarpette in ceramica di colore blu, colore dominante dei veli indossati dalle donne Afghane.
      Ingresso libero con green pass.
  • Cavagnolo
  • Cavour
  • Chieri
    • Il¬†27 novembre,¬†alle 21,00 presso la Sala Conceria, in via Conceria n. 2, l'associazione MU.S. E. (Multicultura, solidariet√†, emancipazione) presenta uno spettacolo teatrale dal titolo: "Manutenzioni-Uomini a Nudo".
      Ingresso libero con green pass.
      Info https://associazionemusechieri.wordpress.com
      • In via Vittorio Emanuele l'Associazione "Donne solidali di Chieri" organizza¬†un evento, per le strade della citt√†, dal titolo: "Stop violenza sulle donne".
        Informazioni: https://www.voItoweb.it/donnesoIidaIi/
  • Ciri√®
    • Gioved√¨ 25 novembre 2021, nelle panetterie¬† che hanno aderito all'iniziativa (per motivi organizzativi non sono stati coinvolti i punti di sola rivendita), il pane acquistato verr√† confezionato con speciali sacchetti che riporteranno la dicitura "Per troppe donne la violenza √® "pane quotidiano" e il numero gratuito 1522
      • a partire dalle ore 18, sul sito web www.cirie.net, dalla sezione news, sar√† invece possibile assistere allo spettacolo teatrale "Ti amo da morirNe", con e di Mena Vasellino.
        • presso la Tenenza dei Carabinieri inaugurazione di una "stanza rosa", uno spazio apposito destinato all'ascolto e alla denuncia di episodi di violenza riguardanti le donne.
      • arricchimento dei libri in tema proposti dalla Biblioteca Civica A. Corghi: la "selezione donna" gi√† completa di monografie, biografie e saggistica, diventa ancora pi√Ļ accattivante con l'acquisizione di ulteriori titoli, italiani e stranieri.
        Lo staff della Biblioteca, in occasione della giornata, ha curato inoltre un'edizione speciale del periodico "Liber", dedicato ai diritti delle donne, in Italia e nel mondo, che sarà messo a disposizione dei lettori in formato cartaceo in Biblioteca e in digitale sul sito www.cirie.neta partire dal 25 novembre.
  • Giaveno
    • Venerd√¨ 19 novembre alle 21 presso la sala conferenze di Villa Favorita¬† incontro sul terra "La violenza sulle donne √® un problema degli uomini".
      A seguire proiezione del cortometraggio "Fivemen # cose da uomini".
      Ingresso libero fino a esaurimento posti, obbligatori green pass e mascherina.
      Con l'associazione "Uomini in Cammino" di Pinerolo
    • Dal 20 al 26 novembre allestimento tematico nelle vetrine dei negozi con scarpette rosse.
    • Dal 23 al 27 novembre, pubblicazione sui social istituzionali della citt√† di Giaveno dei video sul tema realizzati dalle scuole, associazioni, cittadini, amministratori pubblici.
    • Gioved√¨ 25 novembre in piazza, nel pomeriggio, si svolger√† un evento con la partecipazione delle associazioni locali e delle associazioni sportive che interverranno sul tema "I lividi me li faccio in palestra". Verranno eseguite alcune performance di danza. La manifestazione si innesta sulla esposizione delle sagome di donne e i lavori di "Non sei sola" delle associazioni SoleDonna, DonneDiValle e Valle di Mezzo.
  • Ivrea
    • Dal 19 al 27 novembre illuminazione di rosso della fontana intitolata Camillo Olivetti e posizionamento delle scarpette rosse.
    • gioved√¨ 25 novembre¬†posizionamento scarpette rosse davanti al Palazzo civico
      • alle 21¬† spettacolo teatrale di musica e parole per le donne vittime di violenza.
        Il trio femminile d'archi Apeiron che esegue musiche di Colelli e Vivaldi.
        Organizzato da Soroptimist International d'Italia Club Ivrea e canavese.
    • sabato 27 novembre alle 21 al Teatro Civico di Ivrea evento di sensibilizzazione della cittadinanza e posizionamento delle scarpette rosse davanti al teatro e nella via di accesso allo stesso.
      Ingresso libero fino esaurimento posti.
      Mail: info@violettala forzadelledonne.it
    • luned√¨ 29 novembre al Teatro Giacosa di Ivrea alle 21 l'associazione Fuoridaltunnel propone uno spettacolo teatrale dal titolo Bisbigli con Stefania Longo Valentina Trevisan i ragazzi di fuori dal tunnel.
      Info e prenotazioni 340 14 70 069,  info: fuoridaltunnel@gmail.com
  • La Loggia
    • Gioved√¨ 25 novembre Inaugurazione di due panchine rosse una presso il Comune in via Bistolfi 47 alle 11:30 alla presenza del sindaco di La Loggia. seguiranno letture e pensieri.¬†
      • alle 13:45 di fronte al supermercato Mercat√≤ in via Carignano 54 saluto delle amiche e colleghe rivolto alla vittima Emanuela con un¬†intervento di Vinovo Lab.¬†
  • Lein√¨
    • 25 novembre ore 10.30¬†Parco San Valentino, piazza 1 Maggio - apposizione pannello artistico sulla "Panchina rossa" e¬†dibattito con¬† psicologhe su iniziativa della Associazione Leini Live con il Comune di Leini
      • ore 21 Rassegna teatrale Teatro Pavarotti "Questa storia sbagliata"
    • Da luned√¨ 22 a gioved√¨ 25 davanti al Teatro Pavarotti elenco delle vittime di femminicidio e proiezione del simbolo "Posto Occupato" sulla Torre civica
    • Info cultura@comune.leini.to.it
  • Moncalieri
    • Gioved√¨ 25, alle 16,30¬†presso il giardino della biblioteca civica Arduino di via Cavour 31¬†flashmob contro la violenzaa cura di¬†Arabesque non solo danza
      • alle 17¬†in sala conferenze con l’autrice¬†Maria Antonietta Macciocuche presenta il suo libro¬†Una rete di fili colorati in dialogo con Giuliana Cerrato e Laura Onofri, fondatrice del movimento¬†Se non ora quando(introduce Laura Pompeo).
      • alle 18¬†Break the silence, un canale social dedicato a chi subisce violenze. Le fondatrici del canale Mariachiara Cataldo, Giulia Chinig√≤, Francesca Valentina Penotti e Francesca Sapey parleranno della loro esperienza in dialogo con Laura Onofri e Laura Pompeo, presentando il loro libro. Si presenteranno inoltre il video dell’azione artistica collettiva Stop Violenza di Artemixiae la¬†pubblicazione sugli stereotipi di genere nella comunicazione¬†curata da¬†Il Rosa e il Grigio.
  • Montanaro
    • Il 20 novembre 2021 ore 21,00 presso Ca' Mescarlin, Via Caviglietti, 2 Salone primo piano, spettacolo-reading "Belle da morire", con il patrocinio del Comune, della Compagnia della Rosa dei 20.
      Costo ingresso Euro 10,00 - Ingresso con prenotazione. Necessario essere in possesso di green pass.
      Prenotazioni su Evento Facebook, scrivendo a info@larosadei20.org oppure a mezzo whatsapp al 340 7258445.
      Le prenotazioni saranno accettate fino al limite di capienza del locale.
  • Parella, Quagliuzzo e Strambinello
    • Iniziativa diffusa realizzata in collaborazione fra i comuni di Quagliuzzo, Parella e Strambinello
    • Venerd√¨ 26 novembre alle 20,15 nel salone pluriuso di Strambinello in piazza IV reggimento alpino, incontro con l'associazione Casa delle donne. A seguire alle 20.45 proiezione del film "A letto con il nemico" a cura della Cooperativa Rosse Torri.
    • Sabato 27 novembre preso il Municipio e il salone pluriuso di Quagliuzzo alle 19 inaugurazione della pensilina e della panchina rossa davanti al Municipio.
      • Alle 20 "Cena della donna" presso il Salone a cura della Pro loco. Su prenotazione.
    • Domenica 28 novembre presso il pluriuso del campo sportivo di Parrella castagnata e lettura di brani con l'accompagnmento musicale dei J'amis d'Albian
    • Informazioni : www.comune.quagliuzzo.to.it
  • Pavone canavese
    • Venerd√¨ 26 novembre alle 21.00 presso la Sala Santa Marta di Pavone, inaugurazione della panchina rossa e presentazione del libro "Il silenzio nel mondo di Kugiso" di Federica Tordella.
      Ingresso libero con green pass. Info: https://www.comune.pavone.to.it/it-it/home
  • Pianezza
    • Giovedi 25 novembre in mattinata dibattito e attivit√† presso le scuole secondarie del territorio.
      • alle 18, presso Palazzo comunale (piazza Leumann 1) partenza e arrivo della camminata silenziosa, con momenti di riflessione e letture. A conclusione the caldo e biscotti.
      • alle 21, presso il Cinema Lumiere (via Rosselli 19) proiezione gratuita del film "La scuola cattolica"
    • Venerd√¨ 26 novembre alle 18, presso la Biblioteca civica (via Matteotti 3) presentazione dei libri: "L'altra met√† della colpa" di Anna Francesca Vallone e "Trasparenza di donne" di Flavia Curti. Info sul sito del comune: www.comune.pianezza.to.it
  • Pinerolo
    • Gioved√¨ 18 novembre ore 18.00 ,incontro online organizzato da Oivd dal titolo "Lottare insieme per abolire la prostituzione".
    • Dal 20 al 26 novembre lo Zonta Club Pinerolo illuminer√† la torre del Palazzo del Comune di arancione, colore simbolo della lotta per la difesa dei diritti delle donne.
    • Per tutto il mese di novembre bustine di zucchero di colore arancione nei bar e ristoranti di Pinerolo e dintorni per dire No alla violenza
      Nelle vetrine dei negozi di Pinerolo, allestimento tematico  con scarpette rosse, a cura delle volontarie dell'associazione Centri antiviolenza E.M.M.A.e opere pittoriche e fotografiche proposte dagli studenti del Liceo artistico-I.I.S. Buniva coordinati dalla professoressa Beltramone.
    • Gioved√¨ 25 novembre alle ore 11.00, Giardini di Piazza Garibaldi,¬† il¬† Conad Pinerolo inaugura una panchina rossa.
      • dalle 17:30 alle 19:00 in Piazza Facta (l'evento si svolger√† anche in caso di maltempo sotto il portico di piazza Facta).spettacolo teatrale dal titolo "Sii dolce, sii gentile" del laboratorio Lucechevola Teatro, ideazione e regia di Claudio Petronella. Partendo da una delle pi√Ļ celebri poesie di Mariangela Gualtieri, "Sii dolce con me, sii gentile", il laboratorio Lucechevola Teatro invita tutti e tutte a partecipare con una pagina di racconto, una poesia o una canzone.
        Per partecipare all'evento:
        - scrivi su Facebook via messenger a Claudio Petronella o alla pagina Lucechevola Teatro;
        - scrivi su Instagram via direct a @claudio_petronella; 
        - invia una mail a lucechevolateatro@gmail.com
      • alle 21 al teatro Sociale in Piazza Vittorio Veneto 24 spettacolo teatrale "Non ho paura di essere donna" a cura di Cna Impresa Donna. Biglietto unico 12‚ā¨
    • Il 27 novembre presso il Teatro Incontro in via Caprilli 31 l'associazione teatrale Pathos propone lo spettacolo "Speravo che fosse amore".
      Ingresso 8 euro
    • Sabato 27 novembre ore 10.30 Corteo per le vie cittadine per ricordare tutte le donne vittime di violenza e dire forte: Non una di meno!
      Partenza uomini: Piazza Vittorio Veneto, di fronte al Palazzo Comunale; partenza donne: Piazza Santa Croce. Arrivo dei due gruppi in Piazza San Donato dove ci sarà l'installazione di Manuela Vallario con 112 vestiti per ricordare tutte le vittime del 2020 e di qui, uniti, si arriverà in Piazza Facta dove ci sarà spazio per i discorsi istituzionali e dove ogni associazione ed ente partecipante darà informazione circa i proprio servizi e contatti.
      Organizzato in collaborazione con: An.Lib, A.V.A.S.S., E.M.M.A. Centro antiviolenza Svolta donna, Liberi dalla violenza, FIDAPA BPW-Italy, ZONTA, ARCI Valle Susa e Pinerolo, AdamEva, La.AV, Ama, Anpi, Incontro Liqaa, Anffas, Viottoli, Coordinamento donne pensionate Cgil., Cisl., Uil., Gruppi uomini in cammino, Gruppo donne CdB Viottoli, Aslto3, istituti scolastici di Pinerolo, comuni del territorio Pinerolese.
    • Un hashtag contro la violenza: indossa qualcosa di arancione e scattati una foto con in mano l'oggetto della tua professione o qualcosa che ti contraddistingua come sportivo o sportiva e postala taggando @cittadipinerolo e usando l'Hashtag #25Novembre #StopAllaViolenza #FaiUnClic
  • Piossasco
    • Il Comune organizza una serie di iniziative in collaborazione con con Mulino ad arte, gruppo di quartiere Scintille, Break the Silence ITA, Cri - Comitato locale, Progetto comunit√† e inclusione: Femminili Plurali, capofila Lvia e maggior sostenitore Fondazione Compagnia di S. Paolo.
      Per informazioni ufficiocultura@comune.piossasco.to.it.
    • Il 25 novembre dalle 10 alle 12in piazza Gallino¬† banchetto informativo, a cura di Gaia per le donne.
      • ore 21 presso il teatro Il Mulino testimonianze di Precious Ugiagbe e Janet Buhanza, a cura del progetto "Femminili plurali".
      • Alle 21.15 proiezione del film "La festa silenziosa", a cura di Mulino ad arte,¬†per prenotazioni:¬†info@mulinoadarte.com.
    • sabato¬†27 novembre alle 10 da piazza XX settembrecamminata di sensibilizzazione, e inaugurazione cassetta rossa contro la violenza, in piazza Tenente Nicola,¬† a cura di Break the silence ITA; ale 11 inaugurazione dell panchina rossa contro la violenza¬† e panchina gialla contro il bullismo in Largo Andruetto, a cura del gruppo di quartiere "Scintille"; al termine della camminata, lettura dei nomi delle donne vittime di femminicidio e presentazione del corso di formazione sulla violenza di genere per volontari Cri¬†presso il piazzale Coop.
  • Rivalta
    • 24 novembre alle 18 l'associazione Il Filo d'Erba presso la Libreria Binaria in via Roma n. 9 incontro con Martina Merletti autrice di "Ci√≤ che nel silenzio non tace" (Einaudi).
      Posti disponibili limitati con prenotazione obbligatoria a binariarivalta@gruppoabele.org.
    • 25 novembre alle 12 Esselunga e Citt√† di Rivalta presso il Parco commerciale di Pasta inaugurano la panchina rossa, a cura di Esselunga S.p.A. e con la presenza di Sindaco ed assessori.
      • alle 16:30 l'associazione Art√©danza presso Ala di Piazza Bionda propongono "Dedicato alle donne", esibizione di flamenco e lettura della poesia "Dedicato alle donne" di Madre Teresa di Calcutta. Gesto simbolico "Signal for Help".
      • alle 21 Citt√† di Rivalta e Associazione L'Iniziativa musicale presso la Sala rossa della Biblioteca Grimaldi in via Orsini n. 7 propongono spettacolo teatral-musicale "Ogni donna spesso √® sola".
        Posti limitati e prenotazione obbligatoria: whatsapp 3384716770.
  • Santena e Villastellone
    • I comuni di Santena e Villastellone promuovono iniziative congiunte sotto il titolo "l'amore non fa male".
    • Per tutto il mese di novembre Santena sar√† "vestita a tema": la fontana di piazza Martiri sar√† illuminata di rosso e saranno esposte griglie informative contro la violenza, saranno organizzati corsi di empowerment femminile in rete a cura degli Stati generali delle donne e nelle vetrine dei negozi di Santena saranno esposte locandine:¬†¬†"La denuncia √® l'unica strada da percorrere".
    • Il ¬†24 novembre a Santena alle 20,30 nella Biblioteca civica in piazza Visconti Venosta con "Le donne nella storia: che donne! Giulia di Barolo e Artemisia Gentileschi" a cura dell'Unitre Santena-Cambiano.
    • Il 25 novembre a Villastellone alle 20,30 nell'Auditorium di piazza 1 Maggio sar√† proiettato lo spettacolo teatrale¬†¬†"Ti amo da morirne".
    • Il 27 novembre alle 17 nei locali della Pro loco di Villastellone la giornalista Sara Bauducco e la consigliera Perrone,¬†referente Stati generali delle donne per il Piemonte, presenteranno il libro "L'atlante delle donne" di Joni Seager¬†
    • Il 28 novembre a Villastellone alle 20.30 nell'Auditorium di piazza 1 Maggio proiezione del film "Nome di donna".
  • Scalenghe
    • Domenica 28 novembre, per il terzo anno consecutivo, Scalenghe Rosa organizza la Colazione antiviolenza . Anche in questa occasione il microfono vicino alla panchina sar√† a disposizione della cittadinanza per condividere pensieri inerenti alla giornata e riflessioni sul tema.
      • Mostra all'aperto: un percorso alberi dal titolo "Contro le molestie" realizzato partendo da un movimento chiamato Stand Up di Hollaback per provare ad individuare situazioni di abuso ed intervenire in sostegno delle vittime.
      • In collaborazione con le scuole medie, invece, il percorso diffuso affinch√© ogni panchina del territorio diventi testimonianza della giornata."
    • Informazioni sulla pagina FB del Comune di Scalenghe d o sulla pagina di Scalenghe rosa e anche sul sito del Comune: www.comune.scalenghe.to.it.
  • Strambino
    • Sabato 20 novembre 2021 ore 21,00 presso Salone Polifunzionale, Via Cotonificio-Strambino spettacolo di danza, musica, poesia e canto "Io sono l'uragano" proposto dal Comune di Strambino¬† in collaborazione con l'associazione Donne contro la discriminazione e Deliri di danza.
      Prenotazione obbligatoria indicando nome, numero di telefono e numero partecipanti,
      - telefonando in orario ufficio allo 0125636607
      - o con messaggio whatsapp al 3293178886
      - o tramite mail all'indirizzo: scuole@comune.strambino.to.it.
      Green pass e mascherina obbligatori.
  • Susa
    • Gioved√¨ 25 novembre, alle 16.00 presso la Biblioteca civica di Susa, via Mazzini 27, Parliamone un po': Elena Levato presenta il libro "Mariangela. L'alba del giorno dopo" e Laura Balinelli presenta il progetto lavorativo motivazionale #tiratisu.
    • Domenica 28 novembre alle 16.00 presso Castello della Contessa Adelaide di Susa, tavola rotonda con la partecipazione del comandante Federico Mucciaciaro e del maresciallo Marinna Nardon dei Carabinieri, Elisa Masiero della cooperativa Frassati, l'avvocatessa Stefania Cacciabue; Alessia Giacotto per Amnesty International.
    • Nelle vetrine dei negozi di Susa¬†dal 10 al 20 dicembre¬†verr√† esposta la mostra itinerante "Com'eri vestita" che racconta storie di violenza cuarta da Amnesty International.
  • Torino
    • Il 25 novembre presso Il Circolo del Risorgimento in via Poggio 16, alle 19 presentazione del romanzo di Ilaria Fulle Stella Acuta Notturna edito da Intrecci Edizioni. Con il giornalista Eugenio Giannetta e Chiara Cuttica.
      Per informazioni https://www.facebook.com/ilcircolorisorgimento/
    • Il 26 novembre TeatrAzione, presso la sede di via Artom 23, alle 21, nell'ambito della rassegna Circondario presenta una serata dal titolo "Colpiscimi al cuore".
      Informazioni https://www.facebook.com/scuolacirco.teatrazione.3/
    • L'associazione culturale Ars in corde nell'ambito del festival di drammaturgie femminili "Non solo Medea", propone presso la Sala di via Villa Giusti 6/A tre spettacoli teatrali a tema:
      • il 26 novembre Spezzat…ô, della Compagnia Ars in corde;
      • il 27 novembre "Ni una mas" di Silvia Piovan e
      • il 28 novembre "Volevo essere Lella Costa".
      Ingresso 19.30 o 21.30.
      Ingresso 12 euro, con prenotazione obbligatoria allo 3494395471 o loscatolino@gmail.com.
      Info: https://www.loscatolino.com/
    • Universit√† degli studi di Torino
      • Per tutto il¬†mese di novembre¬†e fino a¬†gioved√¨ 2 dicembre 2021, componenti del personale docente e ricercatore dell'Universit√† di Torino dedicheranno¬†una lezione al tema, analizzandolo secondo la propria prospettiva disciplinare. Nelle lezioni verranno affrontati, tra gli altri, temi legati alle¬†reti antiviolenza, al¬†linguaggio di genere, alle¬†differenze contrattuali¬†e ai¬†diritti delle donne nell'Islam. Per l'edizione di quest'anno hanno aderito oltre¬†50 docenti¬†attivi nelle pi√Ļ diverse discipline, dalla Psicologia al Diritto Internazionale, dalla Sociologia alla Medicina Legale.¬†Qui il calendario delle lezioni.
      • Luned√¨ 29 novembre, alle 9.00, nell'Aula magna della Cavallerizza reale¬†(via Verdi 9, Torino) si terr√† una giornata di studi dal titolo¬†"La Pandemia della violenza. Dall'analisi delle problematiche agli interventi di UniTo". L'iniziativa, disponibile anche¬†in streaming su Unito Media, √® coordinata Dal¬†Cug, il¬†Comitato unico di garanzia¬†dell'Ateneo e dal¬†CIRSDe - Centro Interdisciplinare di ricerche e studi delle donne e di genere¬†dell'Universit√† di Torino. Qui il programma del convegno.
  • Torrazza Piemonte
    • Sabato 27 novembre dalle 17.30 presso il Salone comunale spettacolo teatrale a cura del Teatro del Canone intitolato "Da lui mi sciolsi. Intervista d'amore".
      A seguire: dialogo aperto a cura dell'associazione Punto a Capo.
      Aperitivo a offerta il cui ricavato sarà devoluto all'associazione antiviolenza Punto a Capo.
      Prenotazioni whatsapp Romina: 348.7962102 Marcela: 346.4023438
      Posti limitati e obbligo green pass.
  • Torre Pellice
    • In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne su tutto il territorio comunale distribuzione di scarpette rosse, da esporre nei negozi e luoghi pubblici. organizzata da coordinamento Donne Val Pellice.
    • Venerd√¨ 12 novembre alle 18.30¬† presso Caffetteria cremeria Ginevra aperitivo tematico "il femminile e le sue forme : il seno tra archetipi e stereotipi" Un incontro sotto forma di un dialogo con Elisabetta Vaira, psicologa, e Dolores Privitera, giovane social blogger e musicista.Organizzato da FA+.
      Prenotazioni tel. 3387374223
    • Sabato 20 novembre ore 16.00 presso il tempio Valdese di Torre Pellice incontro su¬† "Afghanistan, donne, accoglienza". Interventi di Anna Santorello, attivista del Cisda (Coordinamento italiano sostegno donne afghane onlus), Alice Squillace, coordinatrice nazionale accoglienze corridoi umanitari Csd (Commissione sinodale diaconia,) e amministratrici del territorio.
      Organizzato dal coordinamento Donne Val Pellice
    • Sabato 20 e domenica 21 novembre ore 10.15 presso Tempio Valdese di Torre Pellice culto evangelico
    • Gioved√¨ 25 novembre incontro con le classi terze della scuola media "Rodari" organizzato da Biblioteca comunale e Liceo valdese.
      • Alle ore 17.30, evento pubblico "Camminiamo insieme contro la violenza sulle donne", un corteo da piazza San Martino fino al Tempio valdese di Via Beckwith. I/le partecipanti sono invitati/e a indossare qualcosa di rosso.
        Organizzato dal Coordinamento donne Val Pellice, Biblioteca comunale, Circolo LaAV di Torre Pellice, Gruppo giovani della Cri comitato di Torre Pellice con la partecipazione del Coretto.
      • per tutto il giorno su Radio LaAV letture ad alta voce a tema organizzato da Sezione LaAV di Arezzo. Per sintonizzarsi: www.radiolaav.it
    • - Venerd√¨ 26 novembre alle ore 20.45 presso il Teatro del Forte, spettacolo "Storia di bimba", nell'ambito della rassegna Femmina Fluens, organizzato da FA+.
      Prenotazioni tel. 3387374223.
  • Trana
    • A partire da domenica 21 novembre 2021 alle 11 e per tutta la settimana, saranno affissi alla "panchina rossa", situata nella Piazzetta di via Roma a Trana (semaforo centrale del Paese), sette brevi racconti a tema, uno al giorno, ideati dallo scrittore tranese Sergio Vigna.
      L'ultimo giorno, l'ottavo, domenica 28 novembre 2021 sarà affissa una frase conclusiva.
      L'iniziativa è promossa per il secondo anno consecutivo dal Comune di Trana e dalle associazioni Bucaneve e Amici del giardino botanico Rea.
      I racconti di Sergio Vigna si potranno leggere anche in una nuova postazione, la panchina dell'ingresso del Giardino botanico Rea, in frazione San Bernardino, nei giorni feriali.
      Inoltre verranno pubblicati giornalmente sul sito del Comune di Trana e sulla pagina Facebook della Biblioteca Comunale di Trana.
  • Vinovo
    • Gioved√¨ 25 novembre alle 18 presso il Castello della Rovere, incontro " I nostri passi contro al violenza sulle donne" con gli esperti di Punto Donna e interventi teatrali a cura di Arcoscenico.
      Ingresso libero con green pass.
  • Volpiano
    • Sabato 27 novembre ore 21 presso la chiesa parrocchiale Santissimi Pietro e Paolo un concerto spettacolo "Canto anche per te la voce delle donne che non hanno voce" organizzato dall'Istituto Lessona e Coro Imago Vocis in collaborazione con il Gruppo donne Volpiano e associazione Pangea e patrocinato dal Comune di Volpiano
      Ingresso libero fino a esaurimento posti; obbligo di greenpass e mascherina.
      Per informazioni https://www.facebook.com/istitutolessona; istitutolessonavolpiano@gmail.com; https://istitutolessona.jimdofree.com
    • Domenica 28 novembre alle 21, nella¬†Sala polivalente di via Trieste 1,¬† proiezione del film "Il lungo giorno di Gloria", diretto da¬†Chiara Crupi;¬†al termine, dibattito insieme a¬†Lina Borghesio, presidente del Centro antiviolenza "Punto a Capo" e¬†Chiara Vercellini, psicoterapeuta.
      Per partecipare agli eventi è necessario green pass.

(24 novembre 2021)