Salta ai contenuti

Cittàmetropolitana di Torino

Esa Bic Turin, un centro per le start up del settore spaziale

Cerimonia di inaugurazione mercoledì 10 novembre nell'Aula magna del Politecnico di Torino per l'avvio dell'Esa Bic Turin, ovvero l'Esa Business Incubation Centre Turin, una struttura per supportare la nascita e la crescita di nuove start up italiane nel settore aerospaziale.

L'incubatore del Politecnico di Torino I3P, il Politecnico di Torino e Fondazione Links hanno presentato una candidatura e vinto la selezione dell'Agenzia Spaziale Europea per la realizzazione e gestione di un questo nuovo centro, con sede a Torino, che si affiancherà al già operativo Esa Bic Lazio, con il coinvolgimento dell'Agenzia Spaziale Italiana, che sarà direttamente coinvolta nelle attività del nuovo centro.

Esa Bic Turin ha l'obiettivo di sostenere lo sviluppo tecnologico e di business di nuove imprese innovative basate su tecnologie aerospaziali, con applicazioni sia upstream (sistemi di comunicazione, satelliti, software per controllo di missioni spaziali) che downstream (applicazione di dati e soluzioni tecnologiche aerospaziali in altri settori quali monitoraggio ambientale, mobilità, logistica, agricoltura di precisione).

Con questo progetto, il cui orizzonte è di 7 anni, l'Esa punta a dare un impulso significativo alla creazione di nuove imprese nel settore della Space Economy.

La cerimonia di inaugurazione dell'Esa Bic torinese √® stata anche l'occasione per aprire ufficialmente la call dedicata alle start up pi√Ļ promettenti del settore spaziale.

Il progetto Esa Bic Turin prevede infatti l'erogazione da parte della Regione Piemonte di contributi per le nuove start up generate localmente o attirate sul territorio, mentre la Camera di commercio di Torino fornirà supporto finanziario per le attività di gestione e la Fondazione Compagnia di San Paolo opererà come principale soggetto di supporto alle attività del centro, sia con un contributo pluriennale orientato alla copertura delle spese operative del programma Esa Bic sia attivando strumenti di investimento innovativi per sostenere lo sviluppo tecnologico e la fase di crescita delle future start up.

Saranno tre le selezioni annuali di start up che il centro condurrà con l'Agenzia Spaziale Europea e l'Agenzia Spaziale Italiana. La prima selezione si chiuderà il 25 febbraio 2022.


(12 novembre 2021)