Salta ai contenuti


Cittàmetropolitana di Torino

CeSeDi per la scuola

Anche per l'anno scolastico 2020/2021 il Ce.Se.Di. - Centro Servizi Didattici della Città metropolitana mette a disposizione un catalogo di attività formative con opportunità di approfondimento, formazione e sperimentazione didattica.

Considerata la situazione determinata dall'emergenza Covid-19 dei mesi scorsi, a differenza delle scorse edizioni, quest'anno il "Catalogo" viene proposto in un unico fascicolo e si concentra maggiormente sulla formazione dei docenti, attraverso proposte formative per la maggior parte erogabili anche in modalità Fad (Formazione a distanza).

Nel mese di aprile la Città metropolitana, la Regione Piemonte e l'Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte hanno rinnovato l'impegno a collaborare e operare congiuntamente per la promozione e la valorizzazione su tutto il territorio regionale delle attività e dei servizi di supporto per migliorare l'offerta formativa rivolta agli studenti e potenziare le competenze e la professionalità dei docenti, forti della positiva esperienza dei precedenti 3 anni. Ed è in questa direzione che il Ce.Se.Di. continua ad essere un'importante tassello con le sue opportunità di approfondimento e di sperimentazione didattica rivolte al mondo dei docenti.
Tale impegno, dedicato alla formazione di qualità dei docenti, ha avuto, da parte del Miur, un riconoscimento importante con l'accreditamento nazionale del Ce.Se.Di. quale ente di formazione del personale della Scuola, ottenuto nello scorso mese di luglio, e in virtù del quale tutte le proposte formative in catalogo rientrano a pieno titolo nel sistema nazionale di formazione continua dei docenti.

Nel nuovo "Catalogo" viene data particolare attenzione alla formazione a distanza, alla didattica digitale e ai nuovi ambienti per l'apprendimento; sono stati inseriti percorsi formativi dedicati ai temi della prevenzione del bullismo e del cyberbullismo, della cura dell'ambiente scolastico e dell'attenzione alle problematiche legate all'affettività degli adolescenti, dell'educazione alla sostenibilità ambientale, argomenti importanti che meritano attenzioni particolari.

Molte delle attività rivolte agli studenti dello scorso anno sono state ripresentate in una sezione ad hoc, a disposizione sia delle scuole che avevano dovuto sospendere l'attività nella scorsa primavera, che di altri istituti interessati, ovviamente realizzabili quando se ne verifichino le condizioni di fattibilità.

Le iscrizioni ai vari corsi di formazione dovranno pervenire entro il 15 e il 30 ottobre 2020.

 

(12 ottobre 2020)