Salta ai contenuti


Cittàmetropolitana di Torino

Albo Gruppi Storici

 

Nel 2003 l'allora Provincia di Torino, unico ente in Italia, ha istituito l'Albo dei Gruppi Storici, con l'obiettivo di valorizzare, promuovere e tutelare gli attori che animano il nostro territorio con tante Rievocazioni storiche.
La Città metropolitana ha continuato a portare avanti l'Albo, guardando con attenzione il grande lavoro dei Gruppi e dando un supporto sia nella comunicazione che come vetrina nella sede aulica di Palazzo Cisterna, in via Maria Vittoria 12 a Torino.

Infatti sono proprio i Gruppi storici a contribuire, ormai da diversi anni, al successo dei sabati di apertura dedicati alle visite a Palazzo Cisterna che da guidate sono diventate veri e propri tour animati.

Un modo per valorizzare i numerosi volontari che coordinati dalle Pro Loco e Associazioni dedicano tempo ed energie per mantenere vive le tradizioni della propria terra.
Da pochi giorni due nuove realtà del territorio hanno concluso positivamente l'iter di inserimento nell'Albo e il numero di gruppi storici presenti nell'Albo sale a 111.
Si tratta del gruppo storico "La Contessa 'd Mirafiur e 'l so seguit" e "Conte Occelli":
il primo, "La Contessa 'd Mirafiur e 'l so seguit", nasce a Torino nel 2015 e ha come intento quello di tenere vive, attraverso canti e balli, le tradizioni della cultura Piemontese dell'800. Come viene suggerito dal nome, il gruppo si identifica nel personaggio storico della bella Rosina, una donna di origini popolane che con la sua semplicità riuscì a conquistare il re Vittorio Emanuele II e proprio per volere di quest'ultimo venne nominata Contessa di Mirafiori;
il secondo, il gruppo storico Occelli, nasce a Nichelino nel 2016, grazie alle sfilate e alle rievocazioni storiche fa rivivere la storia della famiglia Occelli di Nichelino e della sua indipendenza da Moncalieri, avvenuta tra fine del XVII secolo e l'inizio del XVIII.

 

(05 novembre 2019)