Salta ai contenuti


Cittàmetropolitana di Torino

Servizio civile nazionale

Da 14 anni la Provincia di Torino prima e la Città metropolitana poi sono punto di riferimento per Enti ed organizzazioni del Piemonte per la gestione del servizio civile volontario: il nostro Ente ha assunto un ruolo di coordinamento e sostegno, che nel tempo ha mantenuto con impegno nonostante le difficoltà finanziarie e la carenza di personale.

Nel corso di un incontro, lunedì 26 marzo, la consigliera metropolitana delegata all'istruzione, formazione e politiche giovanili Barbara Azzarà insieme al personale dell'Ente che segue il progetto del servizio civile, Carla Gatti, Elena Di Bella ed Alessandra Franchino, ha accolto i giovani che per un anno seguiranno i nuovi progetti di volontariato civile: un'importante occasione di crescita personale, un'opportunità di educazione alla cittadinanza attiva, uno strumento di sviluppo sociale e culturale.

Chi ha scelto di dedicarsi al volontariato sociale per un anno aggiunge di certo un'esperienza qualificante al proprio bagaglio di conoscenze.

 

(26 marzo 2018)