Salta ai contenuti


Cittàmetropolitana di Torino

Contro la violenza sulle donne

Il 25 novembre ricorre la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne; data scelta dall'Assemblea Generale della Nazioni Unite nel 1999.

Lunedì 26 novembre, presso il Teatro della Concordia, corso Puccini n. 1 a Venaria Reale, questa Città metropolitana e la Città di Venaria, hanno organizzato un incontro pubblico, con esperte del settore per approfondire la tematica, dal titolo "Dalla cronaca alle politiche attive: riflessioni e prevenzione" (pdf 467 KB).

L'incontro è stato utile per ricordare, soprattutto alle scolaresche intervenute per l'occasione, non solo la ragione per cui è stata scelta la data del 25 novembre, data dell’uccisione delle tre sorelle Mirabal (Las mariposas) nella Repubblica Dominicana, ma tutte le iniziative messe in campo, in collaborazione con questa Città metropolitana, a tutela e difesa delle donne, dal tavolo metropolitano "maltrattanti", alle "salette", la rete di stanze riservate alle donne vittima di violenza predisposte presso Questure, Commissariati di polizia e di polizia locale, facendo "rete" con istituzioni e associazioni per coinvolgere i cittadini e i giovani perchè proprio cominciando da loro che si riuscirà a cambiare la cultura del rispetto verso gli altri e le donne in particolare.

Diversi gli eventi, anche quest'anno, che i Comuni organizzano per tenere alta l'attenzione sul tema, oggi più che mai attuale.


Le iniziative sul territorio metropolitano

  • Alpignano
    • 16 novembre, auditorium scuola Tallone, alle ore 21 intitolazione auditorium alla prof.ssa Vincenzina Fernanda Scorzo, alle ore 22 letture e performances sul tema del femminicidio a cura,
    • 25 novembre, alle ore 11:15 in viale Vittoria n. 14, inaugurazione panchina rossa.
  • Baldissero Torinese
    • 22 novembre, alle ore 20:45, centro comunale del Paluc in strada Pino n. 1, serata di sensibilizzazione sul tema e presentazione di un corso di difesa personale femminile.
  • Buttigliera Alta
    • 22 novembre, ore 21, sala consiliare generale C. A. Dalla Chiesa, spettacolo "Cantastorie - fiabe di ieri e di oggi, storie di donne libere", a seguire chiacchierata con gli autori per approfondire la tematica.
  • Cambiano
    • 25 novembre, dalle ore 10, in piazza Spirito Santo inaugurazione panchina rossa, alle ore 16 al Teatro Comunale spettacolo "Pensavo fosse amore...".
  • Candiolo
    • 25 novembre, ore 16:45, Biblioteca comunale, "Quattro donne si raccontano" rielaborazione di Fiammetta Gullo, un monologo tratto da un fatto di cronaca con interviste fatte nel pinerolese, ingresso libero.
  • Caselle Torinese
    • 25 novembre, ore 9:30, ritrovo in piazza Boschiassi, "Liberi di muoversi" camminata non competitiva per dire STOP alla violenza sulle donne, la quota di iscrizione è di 5 euro, il ricavato andrà in beneficenza.
  • Castellamonte
    • 25 novembre, ore 16:30, centro congressi "P. Martinetti" in via Educ n. 59, spettacolo teatrale "Bisbigli" a cura dell'Associazione culturale Fuoridaltunnel, durante lo spettacolo "Senza catene" realizzazione di body painting, flash mob ed esposizione di Scarpette rosse in ceramica realizzate da artisti, ceramisti e studenti della scuola di Design Ceramica.
  • Ciriè
    • 24 novembre, ore 21, teatro Magnetti, via Cavour, spettacolo teatrale "Le donne forti danzano scalze", ingresso libero e gratuito;
    • 30 novembre, biblioteca civica Alvaro Corghi, presentazione del libro "Io ci sono. La mia storia di non amore" di Lucia Annibali. La serata conclude il ciclo "Caffè Letterario".
  • Collegno
    • 23 novembre, auditorium G. Arpino, ore 21, spettacolo teatrale "Viole per i pensieri",
    • 24 novembre, area mercantile in piazza della Repubblica, dalle ore 11, firma della convenzione tra la Lega italiana contro i tumori e l'Asl To 3.
  • Cuorgnè
    • 25 novembre, presso il mercato cittadino, presidio con un gazebo per informare la cittadinanza con opuscoli e consigli utili per affrontare e combattere la violenza; presente l'associazione "Cerchio degli uomini di Torino" per diffondere un altro importante messaggio: anche gli uomini violenti possono chiedere aiuto.
  • Giaveno
    • 23 novembre, ore 10, parco Maria Teresa Marchini - Palazzo Marchini, panchina rossa e monumento in memoria delle donne vittime di violenza, letture, danze, inaugurazione mostra "Il giardino del dialogo", flash mob e scarpe rosse nel parco.
  • Grugliasco
    • 25 novembre, ore 20:30, teatro Le Serre in via T. Lanza n. 31, spettacolo "Ma bouche dans le bras",
    • 27 novembre, ore 21, sala polivalente di Villa 5 in via Torino 9/6, proiezione de "La vita possibile",
    • 28 novembre, mercato di Santa Maria, campagna di sensibilizzazione "Questo non è Amore".
  • None
    • 23 novembre, ore 20:45, teatro della scuola media A. Gobetti in via Padre Angelico, spettacolo teatrale "Questa storia sbagliata. Racconto di un femminicidio" presente l'autrice Antonella Caprio, ingresso libero.
  • Pianezza
    • 22 novembre, dalle ore 21, salone delle feste in via Moncenisio n.5, apertura delle manifestazioni con proiezioni slide e chiacchierata, a seguire lo spettacolo "Donne di Sabbia" e in chiusura tisana e Melicotti;
    • 23 novembre, alle ore 21, salone delle feste in via Moncenisio n.5, dimostrazione e prova di difesa femminile, a seguire l'incontro "Quali difese urgenti a tutela della donna vittima di violenza?", alle ore 22 spettacolo "Che c'è da perdonare a Maddalena?" e in chiusura tisana e Melicotti;
    • 24 novembre, alle ore 16:30, davanti al Comune partenza per la "Camminata silenziosa", arrivo al salone delle feste e proiezione slide e chiacchierata, alle 18:30 spettacolo "Scusa, ma è colpa tua".
  • Piobesi Torinese
    • 21 novembre, alle ore 21, biblioteca civica in piazza Vittorio Veneto, "Duetto #2" scrittori a confronto per capire, conoscere e riflettere insieme su "violenza di genere" e "omofobia", le autrici Maria Antonietta Macciocu e Valeria Bianchi Mian affrontano le complesse tematiche.
  • Pinerolo
    • 20 novembre, ore 21, multisala cinema Italia in via Montegrappa, proiezione del film "Nome di Donna" preceduto da letture e brani del libro "Donne",
    • 23 novembre, ore 20, il Germoglio in via Silvio Pellico n. 42, cena vegetariana verdegusto, appuntamento gourmet di beneficienza,
    • 24 novembre, ore 11, corteo per le vie cittadine in ricordo di tutte le donne vittime di violenza,
    • 29 novembre, ore 24:45, salone dei Cavalieri in via Giolitti n. 7, "Amore incondizionato" racconti di figli omosessuali e genitori,
    • dal 20 novembre al 20 dicembre la fontana di fronte alla stazione ferroviaria sarà illuminata di arancione, colore simbolo della lotta per la difesa dei diritti delle donne.
  • Rivoli
    • 23 novembre, presso la fiera di Santa Caterina incontro con le Assessore alle pari opportunità e alle Consigliere comunali,
    • dal 23 al 30 novembre illuminazione di rosso dell'Obelisco di piazza Martiri della Libertà,
    • 25 novembre, piazza F.lli Cervi, dalle ore 15, allestimento scarpe rosse contro il femminicidio, mostra fotografica e performance artistica a cura della Scuola di Danza,
    • 1 dicembre, ore 9:30, proiezione film "Io ci sarò. Storia di un non amore" con la protagonista della storia Lucia Annibale - evento dedicato alle scuole.
  • San Mauro Torinese
    • 23 novembre, ore 20:30, cinema teatro Gobetti, via Martiri della Libertà n. 17, "Insieme contro la violenza sulle donne" esposizione di opere d'arte contemporanea dell'artista Marco Sciarpa e proiezione del film di Maysaloun Hamoud, ingresso libero;
    • 25 novembre, ore 21, cineama teatro Gobetti, via Martiri della Libertà n. 17, proiezione del film "Lea", ingresso ad offerta libera.
  • Santena
    • 5 dicembre, alle ore 21, biblioteca comunale in piazza V. Venosta n. 1, mostra fotografica sul tema della violenza domestica e letture su tre aspetti della violenza sulle donne: tratta, violenze in famiglia e sui luoghi di lavoro.
  • Torre Pellice
    • 24 novembre, alle ore 20:45, al Teatro del Forte spettacolo "Femmina Fluens" teatro, musica, cinema: gli appuntamenti per camminare insieme alle donne.
  • Val della Torre
    • 25 novembre, dalle ore 15, piazza del Municipio n. 1, rappresentazione simbolica di donne con voce narrante di Alessandra Cella, intervento di Silvia Giuffrida che racconterà la sua drammatica esperienza per incoraggiare le donne vittime di violenza a denunciare; alle 15:45 collocazione di due poltrocine rosse nell'atrio del Palazzo comunale, in chiusura performance musicale.
  • Vinovo
    • 22 novembre, ore 18, biblioteca comunale, incontro con Sonia Pascucci autrice del libro "Breve diario di un amore malato";
    • 26 novembre, ore 21, auditorium cinema Vinovo, proiezione del film "Nome di donna", ingresso gratuito;
    • dal 22 novembre al 2 dicembre, Ala comunale, la mostra "Voci nel silenzio: la violenza nega l'esistenza".

 

(16 novembre 2018)