Salta ai contenuti


Cittàmetropolitana di Torino

CeSeDi per la scuola

Anche quest'anno, come è ormai tradizione, il Ce.Se.Di. - Centro servizi didattici, di questa Città metropolitana, mette a disposizione di studenti e insegnanti le sue numerose iniziative e opportunità di approfondimento, di formazione e di sperimentazione didattica innovativa.

Il catalogo 2018-2019 si compone di due fascicoli: uno è dedicato alle attività di formazione degli insegnanti, con i servizi della biblioteca e del centro di documentazione, l'altro raccoglie tutti i progetti e le iniziative rivolti agli allievi dei sistemi di istruzione e di formazione professionale. Quest'ultimo è ulteriormente suddiviso in settori di attività: dalla storia dell'Italia e della società contemporanea alla divulgazione delle scienze, dall'educazione alla cittadinanza e alla legalità ai diritti e alle politiche di inclusione, dall'educazione al benessere alle modalità di integrazione tra scuola e lavoro attraverso l'alternanza.

Le attività del catalogo pongono un'attenzione particolare alla lotta a ogni forma di discriminazione, alle pari opportunità, all'accesso ai diritti e ai percorsi di integrazione e di inclusione dei soggetti più deboli. In questa prospettiva, da diversi anni il Ce.Se.Di. propone, con la collaborazione di associazioni del terzo settore, iniziative sempre più partecipate sui temi delle migrazioni, del bullismo, del contrasto all'omo-transfobia e ad ogni forma di discriminazione, sulla conoscenza del fenomeno migratorio e sulle tematiche di genere. Un'altra priorità è rappresentata dalle attività formative incentrate sul raccordo tra i mondi della scuola e del lavoro, fondamentali in una fase in cui l'alternanza scuola-lavoro è diventata parte integrante dell'offerta formativa della secondaria di secondo grado; non mancano progetti volti alla diffusione delle competenze scientifico-tecnologiche e digitali e alla valorizzazione dei linguaggi artistici e comunicativi.

Come novità di questa edizione un'attività di educazione ambientale, realizzata e progettata da un gruppo di tirocinanti dell'Università di Torino, che hanno attivato in questi mesi il tirocinio presso il Ce.Se.Di. e che realizzeranno questi percorsi direttamente nelle scuole.
Il Ce.Se.Di., in stretta collaborazione con la Regione Piemonte e l'Ufficio scolastico regionale, prosegue il supporto alle Istituzioni scolastiche, con la diffusione di buone pratiche e con la partecipazione operativa ai tavoli di lavoro istituzionali.

La strada intrapresa è quella di un'offerta, realizzata in stretta collaborazione con il sistema scuola nel suo complesso, volta a valorizzare le potenzialità e le progettualità espresse dalle autonomie scolastiche medesime e nel contempo sempre più rispondente ai bisogni formativi espressi, confermando l'impegno a promuovere il lavoro di rete tra le istituzioni scolastiche, le associazioni e gli enti pubblici, recuperando risorse ed esperienze innovative per la didattica che ogni attore del sistema può mettere in campo, tra cui le più significative sono le collaborazioni volte a valorizzare le risorse culturali e professionali attive nel territorio, in modo da facilitare e ottimizzare l'incontro di domanda e offerta qualificata di formazione.

Le iscrizioni ai corsi, ai progetti e alle attività sono aperte e saranno accettate fino ad esaurimento dei posti disponibili.

 

(16 ottobre 2018)