Salta ai contenuti


Cittàmetropolitana di Torino

Brindisi a Corte

Brindisi a Corte nasce per proporre itinerari tra vigneti e ambienti aulici per scoprire aspetti della vita domestica dei Savoia, degustando vini e prodotti gastronomici del territorio. Quali vini bevevano i sovrani, come avveniva la coltivazione dei vigneti e come venivano preparati i banchetti reali, queste e altre curiosità nella cornice delle varie residenze reali di Torino, capolavori di architettura dichiarati Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco, dove la vita di corte era scandita e allietata da numerosi momenti conviviali. Ma anche dal ciclo delle stagioni che regolava la produzione agricola: le coltivazioni vitivinicole e più in generale agricole intorno alle dimore sabaude, ad esempio, erano protagoniste indiscusse della quotidianità dei secoli XVII e XVIII.

L'iniziativa rientra nella programmazione del progetto tranfrontaliero Interreg-Alcotra denominato Vi.A. - Strada dei vigneti alpini.

Le residenze reali coinvolte negli itinerari: la Reggia di Venaria, il Castello di Rivoli, la Villa della Regina, la Palazzina di caccia di Stupinigi, il Castello della Mandria, il Castello ducale di Agliè e il Castello di Santena.

La quota di partecipazione, visite guidate con degustazione, è di 25 euro per gli adulti, 20 per i possessori dell'abbonamento musei o della tessera Royal del circuito delle Residenze Reali, 10 per i bambini dai 6 agli 11 anni e 5 per i bambini sotto i sei anni.

La tariffa include: il biglietto di ingresso, il trasporto in autobus da e verso la residenza, con guida turistica a bordo del bus per l'illustrazione del percorso e l'introduzione alla residenza visitata; la rappresentazione teatrale tematica e la visita al bene culturale curata dall'associazione "Teatro e Società"; la degustazione di vini e prodotti tipici.

Tutti gli appuntamenti di Brindisi a Corte 2018:

  • La Venaria Reale il 25 marzo;
  • Castello ducale di Agliè il 29 aprile;
  • Castello di Rivoli il 6 maggio;
  • Villa della Regina il 27 maggio;
  • Palazzina di caccia di Stupinigi il 3 giugno;
  • La Venaria Reale il 16 giugno - speciale Bocuse OFF;
  • Castello di Rivoli il 21 ottobre

 

Anteprima il 17 marzo

Sabato 17 marzo Palazzo Cisterna ha ospitato la presentazione del circuito "Brindisi a Corte" con un'anteprima; con l'occasione l'azienda L'Autin di Mauro Camusso ha offerto una degustazione di vini doc del pinerolese, il tutto è stato arricchito da un'animazione teatrale dell'associazione Teatro e Società.

Brindisi a Palazzo Cisterna del 19 maggio

In occasione della visita guidata a Palazzo dal Pozzo della Cisterna, sabato 19 maggio alle ore 10, appuntamento con "Brindisi a Palazzo"; oltre ad esplorare le sale auliche della sede storica di questa Città metropolitana, la visita sarà animata dal gruppo storico "Principi dal Pozzo della Cisterna 1843-1870" di Reano.  Al termine della quale è prevista una degustazione del vino bianco "Baratuciat" della Bassa Valsusa, curata da Giuliano Bosio, titolare dell'azienda agricola Agriforest di Almese.
La visita guidata è gratuita con obbligo di prenotazione fino ad esaurimento dei posti disponibili. Per questo appuntamento i posti sono già esauriti ed è aperta una lista di attesa, nel caso di rinunce.

 

(11 maggio 2018)