Salta ai contenuti


Cittàmetropolitana di Torino

Abitare Sostenibile

La Camera di commercio di Torino, il 23 maggio, presso il Centro Congressi Torino Incontra, ha ospitato gli studenti degli indirizzi costruzioni, ambiente, territorio degli istituti Erasmo da Rotterdam di Nichelino, Buniva di Pinerolo, Fermi di Ciriè, Vittorini di Grugliasco, Galilei di Avigliana, XXV Aprile di Cuorgnè  che hanno partecipato al Progetto “Laboratorio Abitare Sostenibile Sicuro”, nell'anno scolastico 2017/2018.

Durante il workshop gli studenti, in qualità di attori competenti, capaci di diffondere la cultura di salvaguardia dell’ambiente in un’ottica di sostenibilità e di sicurezza, presenteranno progetti di sostenibilità edilizia, declinati secondo le nuove tecnologie e i nuovi materiali.

La sostenibilità ambientale e l'efficienza energetica sono temi molto attuali ma tuttavia normalmente non rientrano nelle materie di studio degli istituti tecnici e professionali italiani. L’obiettivo del progetto Abitare Sostenibile è proprio quello di aggiornare i programmi di formazione delle scuole superiori su questi aspetti, con il coinvolgimento delle aziende, per offrire al mercato del lavoro professionalità preparate nell’ambito della progettazione e delle nuove soluzioni tecniche abitative.

Il Progetto, nato nel giugno 2013, ha visto la sottoscrizione di un Protocollo d’intesa, per promuovere l’integrazione tra formazione e professioni del settore in una logica di rete e di sistema. L’edilizia in Europa è responsabile da sola di oltre il 40% del consumo di energia primaria ed è l’intero processo edilizio a risultare inefficiente, ne consegue così la necessità di intervenire su pianificazione, costruzione, uso e dismissione degli edifici. La triennalità del Progetto ha avviato un processo di aggiornamento in termini qualitativi della preparazione degli studenti geometri con un approccio sostenibile alla progettazione edilizia in un’ottica di avvicinamento al mercato del lavoro.
L'obiettivo del Progetto è stato duplice, cogliere l’opportunità dell’Abitare Sostenibile con la possibilità di far percorrere alla scuola tecnica nuove strade, da un lato la tradizione manifatturiera e industriale del territorio e dall'altro fortemente protesi all'innovazione,  lavorare tutti insieme, insegnanti, aziende, allievi istituzioni per migliorare la formazione e creare nuove sinergie e opportunità con il mondo del lavoro.
Il 10 luglio 2017 alla Camera di commercio di Torino è stato rinnovato l’impegno del giugno 2013 con la sottoscrizione di un nuovo Protocollo di Intesa per l’incremento delle competenze inerenti la progettazione sostenibile e sicura. Progetto “Laboratorio Abitare Sostenibile Sicuro” (LAS2).
I numeri delle attività svolte nel primo triennio:

  • 16 Enti del territorio coinvolti;
  • 1 Rete di 8 istituti;
  • 50 progetti sviluppati;
  • 900 studenti partecipanti;
  • 40 insegnanti coinvolti;
  • 10 aziende partecipanti;
  • 1 manuale tecnico cartaceo.

A sostenere il Progetto: Regione Piemonte, Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte, Camera di commercio di Torino, questa Città metropolitana, Politecnico di Ingegneria – Dipartimento Energia, Fondazione dell’Ordine degli Ingegneri di Torino, Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Torino, Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati, Unione Industriale di Torino, Collegio Costruttori di Torino, CNA Torino, Istituto Superiore Erasmo da Rotterdam, Comune di Nichelino, Fondazione Climabita Fondazione Environment Park e Associazione ETA - Energia Territorio Ambiente.

 

(23 maggio 2018)