Salta ai contenuti


Cittàmetropolitana di Torino

SOS Acquisti Verdi: strumenti per il territorio

Informare le pubbliche amministrazioni piemontesi sui nuovi obblighi in materia di acquisti verdi. Questo l'obiettivo del convegno "Sos acquisti verdi: strumenti per il territorio" che si è tenuto giovedì 6 aprile a Torino nell'auditorium di questa Città metropolitana.

Organizzato da Punto PA, in collaborazione con il progetto A.P.E., il convegno è stato un occasione per informare le pubbliche amministrazioni piemontesi e presentare gli strumenti disponibili per adempiere ai nuovi obblighi normativi.
L’obbligatorietà per gli enti pubblici, incluse le centrali di committenza, di contribuire al conseguimento degli obiettivi ambientali attraverso l’inserimento nei documenti di gara dei Criteri Ambientali Minimi è stata sancita dal nuovo Codice degli Appalti.

Il progetto A.P.E. (Acquisti Pubblici Ecologici), avviato nel 2003 con il supporto tecnico di ARPA Piemonte, ha l'obiettivo di supportare gli uffici acquisti e ambiente degli enti del territorio provinciale al fine di integrare criteri ambientali nelle procedure di acquisto di sempre più numerose tipologie di prodotti e servizi.
L’inserimento di criteri di qualificazione ambientale nelle ordinarie procedure di acquisto di beni e servizi delle pubbliche amministrazioni. I vantaggi che ne derivano sono innumerevoli: si minimizzano gli impatti ambientali attraverso un risparmio e una migliore gestione delle risorse, si raggiunge una migliore qualità e si aumenta la sicurezza. Inoltre, fattore non trascurabile, si spingono le imprese ad introdurre innovazioni di processo e di prodotto, ottenendo migliori prestazioni ambientali.

(06 aprile 2017)