Salta ai contenuti

Cittàmetropolitana di Torino

In Focus: verso il quarto workshop tematico, a Torino il 13 e 14 settembre

Dopo Ostrava, Francoforte e Bucarest, si terrà a Torino il 13 e il 14 settembre, nei dipartimenti universitari di Agraria e di Biotecnologie, il quarto workshop tematico del progetto europeo In Focus, che avrà lo scopo di discutere, analizzare e scambiare idee e buone prassi sugli strumenti e le azioni a sostegno dell’ecosistema locale per la creazione di impresa.

Il programma del workshop

L’incontro si intitola “Boosting the entrepreneurial local scene: maximizing the eco system approach” (“Rafforzare la scena locale imprenditoriale: massimizzare l’approccio eco sistemico”) e prevede alcune visite-studio alle realtà locali più significative (Agroinnova e Campus di Agraria, Incubatore dell’Università). Inoltre, porteranno la loro testimonianza due spin-off nati proprio grazie all'Incubatore dell'Università: Agri New Tech e Up to farm.

Grazie al coinvolgimento di rappresentanti degli enti locali e dei governi nazionali e regionali e di esperti in tema di creazione di impresa, il workshop affronterà temi quali “il processo di scoperta imprenditoriale”, la cultura di impresa e le misure a supporto di start-up e scale-up.

Il progetto In Focus

Finanziato nell’ambito del programma europeo Urbact III, ha l’obiettivo di definire strategie locali di specializzazione intelligente, basate sui fattori economici di crescita presenti nei poli urbani.
Il partenariato è costituito da 10 enti: Città di Bilbao - capofila (Spagna), Città di Plasencia (Spagna), Città di Porto (Portogallo), Terzo distretto di Bucarest, (Romania),  Agenzia di sviluppo di Bielsko-Biala (Polonia), Città metropolitana di Bordeaux (Francia), Agenzia di sviluppo di Francoforte (Germania), Città metropolitana alpina di Grenoble (Francia), Città di Ostrava (Repubblica Ceca) e Città metropolitana di Torino, che coordina il progetto per l’Italia in collaborazione con 2i3T Incubatore di imprese dell’Università di Torino.

Le due fasi del progetto

La prima, della durata di sei mesi (15 settembre 2015 – 15 marzo 2016), è stata dedicata alle attività propedeutiche all'elaborazione del progetto vero e proprio e all'allargamento del partenariato iniziale. A seguito del superamento del secondo step di valutazione, nel mese di maggio 2016 il progetto è stato ammesso alla seconda fase, della durata di 2 anni (3 maggio 2016 – 3 maggio 2018), che sarà dedicata all'implementazione delle attività.
Per quanto riguarda le attività su base locale, In Focus prevede la costruzione di un gruppo locale degli attori-chiave in ogni territorio partecipante, che dovrà prendere parte attivamente all’elaborazione di un piano d’azione integrato.

(04 settembre 2017)