Salta ai contenuti


Cittàmetropolitana di Torino

GEOSTRUTTURE ENERGETICHE

Si è svolto a Torino un workshop per presentare le ultime esperienze nel campo

Nella sede della Città metropolitana, in corso Inghilterra, si è tenuto lo scorso 5 dicembre un importante workshop dedicato alle geostrutture energetiche. L’incontro, interamente in lingua inglese (Exploiting the Energy below us. From deep geothermal Energy to planning design, costruction and minitoring of Energy geostructures), si è svolto attraverso una serie di lezioni tenute dai maggiori esperti europei del settore.
Era finalizzato nel presentare alla comunità italiana le recenti esperienze nel campo della geotermia a bassa entalpia e in particolare all’utilizzo delle strutture geotecniche (pali di fondazione, paratie, rivestimenti di gallerie) come scambiatori di calore con il terreno per realizzare sistemi di condizionamento e riscaldamento degli edifici, senza la necessità di realizzazione di pozzi geotermici.
Durante i lavori è stato anche presentato il nuovo concio energetico (brevetto italiano) da utilizzarsi nella realizzazione di gallerie scavate mediante TBM, sviluppato dal Politecnico di Torino.
Durante la pausa dei lavori i partecipanti hanno potuto visitare l’impianto geotermico della vicina torre di Intesa San Paolo.

Il workshop è stato il prologo al meeting europeo del gruppo di lavoro internazionale facente capo all'iniziativa comunitaria COST ACTION TU1405 GABI - Geothermal Applications for Buildings and Infrastructure, in programma nelle giornate di martedì 6 e mercoledì 7 dicembre presso le sale del Castello del Valentino.
La giornata di studio è stata organizzata dal Politecnico di Torino con il patrocinio dall'Associazione Geotecnica Italiana, dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino e della Città Metropolitana di Torino.


(06 dicembre 2016)