Salta ai contenuti


Cittàmetropolitana di Torino

Attribuite le deleghe ai consiglieri

La squadra composta da quattro donne e due uomini affiancherà il vicesindaco nella gestione delle funzioni amministrative

Sono sei i consiglieri metropolitani del Movimento Cinque Stelle che affiancano il vicesindaco Marco Marocco (già nominato lo scorso ottobre) nella gestione delle funzioni amministrative della Città metropolitana di Torino.
Mercoledì 21 dicembre la sindaca metropolitana Chiara Appendino li ha presentati ai dipendenti, riuniti nell'auditorium di corso Inghilterra per lo scambio degli auguri,

I nuovi consiglieri delegati sono quattro donne, Barbara Azzarà di Torino, Carlotta Trevisan di Rivoli, Elisa Pirro di Orbassano ed Anna Merlin di Cumiana, e due uomini Dimitri Devita di Rosta e Antonino Iaria di Torino.

Ecco nel dettaglio di cosa si occuperanno:
  • Marco Marocco - Vice Sindaco - bilancio, personale, organizzazione, patrimonio, sistema informativo e provveditorato, protezione civile, pianificazione territoriale e difesa del suolo, assistenza enti locali, partecipate.
  • Barbara Azzará - istruzione, orientamento e formazione professionale, sistema educativo, rete scolastica e infanzia, politiche giovanili, biblioteca storica.
  • Dimitri Devita - sviluppo montano, pianificazione strategica, sviluppo economico, attività produttive, trasporti.
  • Antonino Iaria - lavori pubblici e infrastrutture.
  • Anna Merlin - affari istituzionali, affari e servizi generali, gare e contratti, comunicazione istituzionale, turismo, relazioni e progetti europei ed internazionali.
  • Elisa Pirro - ambiente e vigilanza ambientale, risorse idriche e qualità dell’aria, tutela fauna e flora, parchi e aree protette.
  • Carlotta Trevisan - diritti sociali e parità, welfare, minoranze linguistiche.

 

(23 dicembre 2016)