Salta ai contenuti


Cittàmetropolitana di Torino

"Morire per l'Italia libera: la strage del Martinetto".
Un video realizzato dagli studenti dell'Istituto Sommellier

A pochi giorni dal termine dell'anno scolastico 2014/15 l'Istituto tecnico commerciale G.Sommellier di Torino rende omaggio agli allievi che hanno lavorato ad un interessante progetto. Dall'home page del sito dell'Istituto è possibile scaricare il docufilm realizzato dagli studenti dal titolo "Morire per l'Italia libera: la strage del Martinetto".

Il video, ideato dal dirigente scolastico Gianni Paciariello e dal professor Gianni Zanirato, con la supervisione delle professoresse Maria Rosaria Bartiromo e Rosa Maria Parrinello, ripercorre i giorni bui di una pagina gloriosa della Resistenza e in particolare l'attenzione si pone sul 5 aprile del 1944 quando al poligono di tiro del Martinetto vennero fucilati otto prigionieri antifascisti: Giambone, Perotti, Braccini, Montano, Balbis, Bevilacqua, Biglieri e Giachino.

Grazie alla collaborazione di Istoreto, di Anpi e soprattutto alla disponibilità di Gisella Giambone, figlia del condannato a morte Eusebio, si percorre il ricordo di quel tragico momento storico che ha contribuito alla liberazione e alla nascita della Repubblica italiana.

(11 giugno 2015)