Salta ai contenuti


Cittàmetropolitana di Torino

PRESENTATA A PALAZZO CISTERNA L'EDIZIONE 2015 DI "MESSER TULIPANO"

Com'è ormai tradizione la conferenza stampa di presentazione della manifestazione "Messer Tulipano" ha segnato a Palazzo Cisterna l'arrivo di una primavera che quest'anno si sta facendo desiderare, ma che potrebbe finalmente arrivare nel prossimo fine settimana.

La straordinaria fioritura di oltre 75.000 tulipani e narcisi nel parco del castello medievale di Pralormo è diventata un appuntamento irrinunciabile per chi ama la natura, il giardinaggio, l'arte ed il bello in tutte le sue forme ed espressioni. La manifestazione coinvolge tutto il parco progettato nel XIX secolo dall'architetto di corte Xavier Kurten. I tulipani sono il simbolo del parco dal 2000 quando, in seguito a un viaggio in Olanda, la contessa Consolata Beraudo di Pralormo pensò di dar vita nel parco storico del castello di famiglia ad un grande evento dedicato a questi fiori straordinari.
Per dar vita al personaggio protagonista della manifestazione, chiamò l'artista Antonio Molino che, immerso nell'atmosfera del parco, disegnò il personaggio che entrambi avevano immaginato: un gentiluomo olandese d'altri tempi, impeccabile ma sempre disponibile ad indossare un grembiule da giardiniere, appassionato botanico e raffinato melomane, abile fotografo e tenero custode delle creature del bosco. Da quel momento, Messer Tulipano compare ogni primavera nel parco del castello per far fiorire decine di migliaia di tulipani.

Intervenendo alla conferenza stampa, il Vice-Sindaco della Città metropolitana di Torino, Alberto Avetta, ha sottolineato la valenza culturale, ambientale e turistica di "Messer Tulipano", evento che contribuisce alla notorietà del territorio e che, in un mese di apertura, richiama a Pralormo decine di migliaia di visitatori, con una rilevante ricaduta economica.

Le novità della sedicesima edizione

Ogni anno il parco ospita un piantamento completamente rinnovato nelle varietà e nel progetto-colore. Tra le varietà selezionate per l'edizione 2015 vi sono il tulipano nero, tulipani sfrangiati e multiflora, tulipani screziati e alcune delle ultime novità frutto del lavoro degli ibridatori. L'argomento collaterale di Messer Tulipano 2015 è allineato alla tematica "Nutrire il Pianeta" sviluppata dall'Expo2015: l'azienda agricola che circonda il parco sarà quindi coinvolta nell'evento. Si potranno inoltre ammirare gli "Orti galleggianti", un'esposizione dedicata alle "Piante del mondo", l'orto-giardino dell'astronomo, astrologo e filosofo Barbanera, le esposizioni "Alla maniera di Arcimboldo", "Giardino da gustare", "Quando la finzione supera la realtà" e "Cibo da indossare".
Nella conferenza stampa a Palazzo Cisterna era presente il gruppo storico "Historia Subalpina". Domenica 26 aprile il gruppo contribuirà ad animare l'atmosfera del castello di Pralormo, proponendo abiti, usi e costumi della nobiltà piemontese dell'epoca risorgimentale. Per i più piccoli, a Pasqua e Pasquettasi terràl'ormai consueta "caccia alle uova Kinder" nel parco.
Inoltre sarà allestita una zona ludica a cura di New Holland con trattorini a pedali e altre animazioni per i piccoli agricoltori. Per i bambini che amano la natura ci saranno i laboratori sul tema "La biodiversità a tavola inizia da qui!" che illustreranno l'importanza degli insetti per la produzione alimentare presentando anche alcuni insetti "utili" per i quali saranno realizzate divertenti bugs-home.
Sabato 11, domenica 12, sabato 18 e domenica 19 aprile i bambini potranno portare al castello di Pralormo il proprio album degli "Amici Cucciolotti" per scambiarsi figurine, giocare e, se l'album è completato, ricevere un premio. Inoltre potranno divertirsi col Gioco delle Cartolotte). Ogni fine settimana sarà possibile seguire lezioni pratiche di pittura naturalistica con Dario Cornero.
Nella zona shopping si troveranno fiori, piante e attrezzature da giardino e terrazzo, ma anche specialità piemontesi e oggetti curiosi ispirati al mondo della natura. Per trascorrere una divertente e serena giornata all'aperto con tutta la famiglia, il parco offre panchine per riposarsi e fare picnic, una caffetteria ristorante, una gelateria e, per gli amici a quattro zampe, ciotole d'acqua fresca nel parco.

Dove come e quando

Il castello di Pralormo è alle porte del Roero, a circa 30 Km da Torino, lungo la Strada Provinciale 29 del Colle di Cadibona. "Messer Tulipano" sarà visitabile tutti i giorni dal 4 aprile al 3 maggio 2015, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 18, il sabato, domenica e nei giorni festivi dalle 10 alle 19.

L'ingresso al parco del castello di Pralormo costa 8 Euro per gli adulti, 6,50 Euro a persona per i gruppi prenotati nei giorni festivi e per le convenzioni (tra cui Abbonamento Torino Musei e Torino+Piemonte Card), 5,50 Euro a persona per i gruppi prenotati nei giorni infrasettimanali, 4 Euro per i bambini da 4 a 12 anni, gratuito fino a 4 anni.

Per saperne di più: www.castellodipralormo.com

(25 marzo 2015)