Salta ai contenuti


Cittàmetropolitana di Torino

Eco e Narciso: a Nole ritorna l’installazione dell’artista Sandrine Nicoletta. Un “percorso ginnico per la mente” fra gli arredi urbani di Corona Verde Stura

Sabato 24 ottobre, in occasione dell’inaugurazione della pista ciclopedonale di Corona Verde Stura, sarà riallestita l’opera "Io sono questo" di Sandrine Nicoletta. Si tratta di “un percorso ginnico per la mente”, un’installazione ideata dall’artista per Nole nel 2004, in occasione del processo di valorizzazione dell’area naturalistica tra l’abitato e la Stura di Lanzo e nell’ambito del Lap, il Laboratorio artistico permanente avviato dalla Provincia di Torino all’interno del progetto “Eco e Narciso”.

Il Lap proponeva alle amministrazioni comunali, sulla base delle loro esigenze di governance, di intraprendere un percorso di interventi artistici sul paesaggio, capaci di innescare un dialogo fra buone pratiche, riconoscimento della cultura materiale e progettualità territoriale.

In quell’occasione, Sandrine Nicoletta, artista che porta avanti un’indagine incentrata sulla “condizione psicofisica dell’uomo e l'analisi del suo rapporto con gli spazi che attraversa”, realizzò per Nole un percorso costituito da un susseguirsi di frasi  capaci di stimolare l’attenzione dei visitatori sulla percezione dell’ambiente circostante. Le frasi, incise su supporti di legno e pietra costituiscono, nel loro insieme, un originale sistema di segnaletica e arredo “suburbano”.

L’opera, che nel 2004 era stata esposta in via transitoria, è tornata in via definitiva sul percorso cicloturistico, grazie alla collaborazione fra l’amministrazione comunale di Nole e la Città metropolitana, oggi titolare del progetto “Eco & Narciso”.

(22 ottobre 2015)