Salta ai contenuti


Cittàmetropolitana di Torino

ORGANIGRAMMA

Direzione "Protezione civile" - UA1

  1. Coordinamento operativo e monitoraggio
    • Dirige la realizzazione, il mantenimento in efficienza di strutture finalizzate al monitoraggio dello stato del territorio. Formula pareri rispetto ad utilizzi del territorio rilevanti per le attività di protezione civile
    • Coordina i rapporti con gli organismi esterni incluse nel sistema della protezione civile, con particolare riferimento agli enti istituzionalmente competenti ed alle organizzazioni di volontariato; assicura la segreteria al Comitato provinciale di protezione civile
    • Coordina i servizi con i quali l'Ente partecipa all'organizzazione ed attuazione delle attività di protezione civile e le iniziative specialistiche di informazione e formazione
  2. Pianificazione dell'emergenza
    • Coordina le attività concernenti la predisposizione e l'aggiornamento del piano provinciale di protezione civile e dei programmi provinciali di previsione e prevenzione
    • rilevazione dati e informazioni, elaborazione ed aggiornamento del sistema informativo territoriale in armonia con i programmi nazionali e regionali ed in collaborazione con gli altri servizi provinciali che hanno competenza in materia
    • Verifica dell'efficienza dei dispositivi mediante esercitazioni
  3. Educazione alla prevenzione
    • Promuove e realizza campagne di informazione e di formazione dirette alla diffusione delle cultura della prevenzione e alla partecipazione attiva dei cittadini al sistema di protezione civile
  4. Gestione degli allertamenti e gestione delle emergenze con assunzione del coordinamento operativo di tutte le strutture interne coinvolte nel dispositivo operativo
    • Insieme, integrato e coordinato, delle misure e degli interventi diretti ad assicurare il soccorso e l'assistenza alle popolazioni colpite dagli eventi calamitosi e agli animali e la riduzione del relativo impatto, anche mediante la realizzazione di interventi indifferibili e urgenti ed il ricorso a procedure semplificate, e la relativa attività di informazione alla popolazione